CEFALUSPORT
NOTIZIE sullo sport cefaludese

 HOME  scrivi a: info@cefalusport.it

21/10/12. Sigma Barcellona - Le Gamberi Food’s Forlì  92-94 (18-26, 42-50, 67-71, 92-94)

 

21//10/12. Delusione per la sconfitta, vittoria meritata del Forlì  
GUARDA LE FOTO: FOTO 1 - FOTO 2 - VIDEO  - Rassegna stampa

Sigma Barcellona - Le Gamberi Food’s Forlì  92-94 (18-26, 42-50, 67-71, 92-94)
Sigma Barcellona: Cittadini, Bell 27, Green 16, Bucci 6, Callahan 27, Mocavero 2, Eliantonio 2, Giuri 7, Coviello ne, Sanders 5. All. Perdichizzi.
Forlì: Musso 17, Borsato 2, Natali 2, Simeoli 2, Todic 10, Nervegna ne, Roderick 14, Tessitori 7, Tabbi ne, Spencer 18, Soloperto 22, Basile ne. All. Dell'Agnello.
Arbitri: Perretti, Gagliardi e Noce
Parziali: 18-26, 24-24, 25-21, 25-23

Il Forlì di Sandro Dell'Agnello ha meritato la vittoria dopo una partita in cui è stato costantemente in avanti anche se il Barcellona ha avuto la possibilità della rimonta e anche l'opportunità di poter capovolgere il risultato all'ultima azione senza successo.

Fin dalle prime battute si nota una difesa molto arcigna dei forlivesi che mettono in difficoltà l'attacco del Barcellona che è costretto ad una percentuale di tiro da 2 e da 3 davvero insufficiente. In casa siciliana invece varchi spesso aperti per Federick, Spencer e Soloperto che al centro non ha trovato molta resistenza.
Alla fine del primo periodo il Forlì è avanti 18-26 e Perdichizzi si lamenta perchè non c'è stata intensità difensiva: 26 punti subiti e pochissimi falli personali.
Lo stesso succede nel secondo periodo visto che il distacco rimane alla fine sempre -8. La percentuale da 2 del Barcellona 3/10, mentre da 3 c'è un 8/21, la squadra si tiene a galla con i tiri liberi  con un 12/16. Ad un minuto dal riposo il Forlì raggiunge il massimo vantaggio di 13 punti: punteggio 35-48, ma il Barcellona riduce i danni fino a -8. Al riposo 42-50.
Nel terzo periodo si vede il miglior Barcellona della serata che rosicchia punto su punto e con Bell e Callahan riesce al 5' a portarsi addirittura avanti 58-56, mancano 4' 39. I tifosi, almeno 2.500 persone, si sono rincuorati e si pensava ad un rush finale dei padroni di casa. Ma così non è stato. Il Forlì a zona imbriglia il tiro dei siciliani e la squadra di Dell'Agnello si riporta in avanti e chiude il periodo con +4, 67-71.
Nell'ultimo quarto succede di tutto. Il Forlì accelera perchè la difesa siciliana è di burro. A 6' 03 siamo sul 71-82, + 9 per il Forlì, a 4' 57 dal termine 73-86, nuovamente +13 per il Forlì. Il pubblico ammutolisce. A 3' 21 il risultato è di 79-89, 10 punti di vantaggio per i forlivesi, in un minuto cambia però la situazione: un parziale di 8-0 per Bell e compagni riporta il Barcellona sotto sul punteggio di 87-89. Dell'Agnello si arrabbia con il suo play perchè si fa fischiare un'infrazione di 8 secondi. Il pubblico è di nuovo assordante e supporta i propri giocatori. Tutto è possibile
 Il Barcellona ha il possesso di palla, tira da 3 e sbaglia, prende il rimbalzo e tira di nuovo sul ferro. E' il segno del destino. A 28 secondi il punteggio è ancora fermo sull'87-89, ma il Forlì va in lunetta con Roderick davvero molto freddo che insacca i 2 tiri. 87-91. Sull'azione successiva Giuri infila una tripla e si va sul 90-91, mancano ancora 22 secondi. Spencer va in lunetta e segna 2 canestri 90-93. A 14 secondi dalla fine gli arbitri fischiano un fallo intenzionale a Roderick su Bell, Roderick esce per 5 falli. Nella panchina del Forlì grandi proteste. 2 tiri e possesso al Barcellona potrebbero consegnare la vittoria alla squadra siciliana. Bell mette  dentro i 2 liberi, 92-93. Il Barcellona va alla rimessa. La palla è di Bell che forza un'entrata ma non trova il canestro. C'è il tempo di un ultimo libero di Musso, tra i migliori oggi, poi l'esultanza dei giocatori del Forlì. Forlì vittoria meritata, Barcellona difesa da rivedere.

Prima della partita il Presidente della Sigma Barcellona ha consegnato una targa al Sindaco di Cefalù Saro Lapunzina ed all'Assessore allo Sport Tony Cefalù. Una targa pure all'Assessore Provinciale al Turismo, assente e sostituito da un funzionario.

Presenti in tribuna i ragazzi del minibasket della Zannella Cefalù Basket e di Termini Imerese che hanno sfilato insieme alle squadre nella presentazione dei giocatori

GUARDA LE FOTO: FOTO 1 - FOTO 2               PRESTO UN VIDEO DELLA PARTITA

Vai alla pagina: Sigma Barcellona - Nuona Napoli basket

Le formazioni


Sigma Barcellona  -  Le Gamberi Food’s Forlì

Arbitri: Perretti, Gagliardi e Noce

La classifica

L'editoriale sul sito della Sigma Barcellona

18/10/12. Barcellona nuovo sbarco a Cefalu' per conquistare il terzo successo

Il feeling tra la squadra e gli entusiasti tifosi è in continuo progresso

BARCELLONA. Entusiasmo fa rima con frenesia di questi tempi dalle parti di via Roma, quartier generale della Sigma Basket. Infatti, a scandire i giorni che dividono dal bis di Cefalù contro i romagnoli di Forlì, sono gli spostamenti da Barcellona verso la località palermitana a farla da padrone. A fasi alterne la truppa giallorossa sta preparando la settimana tra una seduta al "PalAlberti" e una al "PalaTricoli" e nel frattempo cresce l'attesa in vista di domenica, giornata dedicata al terzo atto stagionale di campionato. A fare visita ai giallorossi sarà la compagine allenata da Sandro Dell'Agnello, figura storica del basket italiano (argento agli Europei di Roma '91; Coppa Italia e Scudetto con Caserta), oggi allenatore di Forlì dopo l'esperienza positiva dello scorso anno con Brescia che aveva guidato alla promozione in Legadue. I romagnoli, dopo il successo a sorpresa di Veroli, sono reduci dalla pesante sconfitta interna contro Pistoia (57-84; 18 punti e 5 assist per l'ex giallorosso Michael Hicks, protagonista di un eccellente inizio di stagione), e tutto fa presagire che non vorranno ripetere gli errori commessi contro i toscani. Chi avrà voglia di rivalsa sarà sicuramente l'ala di Philadelphia, Terence Roderick, apparso fuori dagli schemi e del tutto appannato contro Pistoia (4 punti in 24'). Diversa natura, ma stessa intenzione di fare bene avrà Bernardo Musso, che contro la Sigma rientrerà dall'infortunio e garantirà alle rotazioni di Dell'Agnello l'ossigeno necessario per contrapporsi ai giallorossi. L'italo-argentino di Pergamino consentirà al giovane compagno di reparto Bo Spencer, sorpresa di questo inizio di torneo (20,5 di media a gara), il riposo necessario e agirà al servizio del pacchetto lunghi, capitanati dall'ala-pivot "Miro" Todic. Facile pensare che Barcellona non abbasserà la guardia e punterà dritto al tris. Ovviamente, le prime due gare di campionato hanno offerto più indizi che certezze, e il grande carico di entusiasmo, riconosciuto anche nelle duemila e più unità presenti sugli spalti del "PalaTricoli", è il chiaro segnale di come si stia procedendo sulla retta via. La squadra risponde bene agli input lanciati dal tecnico Giovanni Perdichizzi e il feeling con i tifosi appare progredire a suon di vittorie. Infine, la società del presidente Bonina ha reso noto che anche in occasione del match di domenica metterà a disposizione dei tifosi un servizio di pullman. Stesse modalità e stessi prezzi (10 euro per il viaggio e 10 per l'ingresso, eccezion fatta per abbonati e bambini fino a 8 anni).
Fonte: Gazzetta del Sud, Autore: Mario Garofalo

16/10/12. Autobus per i tifosi anche domenica prossima

Comunicato Ufficiale numero 44
Basket Barcellona comunica che, anche in occasione del match in programma domenica prossima presso il “PalaTricoli” di Cefalù tra Sigma Barcellona e Le Gamberi Food’s Forlì, la Società metterà a disposizione dei tifosi un servizio di pullman. Sarà possibile dare la propria adesione entro le ore 12,00 di sabato 20 ottobre presso i punti convenzionati:
-) Edicola Torre
-) Eurobet Molino, Via Statale Sant’Antonino
Fonte: Basket Barcellona

    
Nelle foto Il Presidente del Barcellona Bonina con mister Perdichizzi ed un'immagine del tifo barcellonese al PalaTricoli

Vai alla pagina: Sigma Barcellona - Nuona Napoli basket