CEFALUSPORT
NOTIZIE sullo sport cefaludese

 HOME  scrivi a: info@cefalusport.it

 12/01/14. La capolista Milazzo vince nettamente contro un Cefalù irriconoscibile  (2)
Cefalù  - Minibasket Milazzo 55-67 (19-29, 35-36, 43-58. 55-67)  Parziali: 19-29, 16-7, 8-22, 12-9
Cefalù: Modaro V. ne, Pirrone 3, Sidoti, Gonzalez 6, Mezzapelle ne, Tumminello,  Modaro D. ne, Ettaro 9, Marsala 9, Caddell 28, Rosponi ne, Fiduccia ne. All Fiasconaro
Milazzo: Barbera 8, Coppolino 6, Cassisi 20, Amato, Amendolia, Italiano, , La Spada G.2, La Spada A., Scilipoti 9, Toto 12, Spanò, Livecchi 10. All.re Lucifero.
Arbitri: Manuela Buscema (Scicli) e Andrea Melizia (Piazza Armerina)
La partita della verità giocata stasera al Palazzetto di via Aldo Moro di Cefalù ha dato il suo verdetto: la regina del girone Nord è senza dubbio il Minibasket Milazzo di mister Lucifero e di big Livecchi. E' un responso che deriva alla fine di una partita dominata dal primo all'ultimo minuto dalla squadra milazzese sempre in vantaggio e con la sensazione continua di potere controllare sempre la partita. La presenza in campo di Livecchi è stata devastante non tanto come bottino di punti, ma come punto di riferimento della sua squadra che girava quasi sempre attorno a lui. Il giocatore, ex nazionale, ha mostrato il suo valore fin dalle prime battute mettendo a segno i primi 4 punti dell'incontro con un canestro e 2 tiri liberi. Con lui a portare lo scompiglio nell'area cefaludese c'è stato Cassisi che ha martellato la retina da ogni dove ed alla fine ha segnato 20 punti, il migliore realizzatore della sua squadra. Ottimo il lavoro del regista Toto che ha vinto nettamente il confronto col cefaludese Sidoti.
Del Cefalù di stasera è meglio non esprimere giudizi, la squadra vista in queste ultime giornate non è esistita, abbiamo visto solo la brutta copia e non si capisce il motivo. I giocatori sono scesi in campo come timorosi dell'avversario, con le mani molli e la paura di sbagliare. Gli errori commessi da tutti sono stati innumerevoli, palle perse con passaggi sballati, tiri da sotto falliti, bombe da tre neppure a pensarci, tiri liberi un vero fallimento. Il pubblico non credeva ai propri occhi: Erano questi i beniamini dei tifosi cefaludesi? oppure le loro controfigure? Il solo Caddell ha tenuto sveglia la squadra nel secondo quarto quando Lucifero, l'allenatore del Milazzo, ha lasciato in panchina Livecchi alla fine del 1° periodo con la squadra in vantaggio 19-29. Caddell ha preso la responsabilità del tiro da molte posizioni ed ha in pratica annullato lo svantaggio portandosi al riposo con 1 solo punto di distacco 35-36 (Caddell 22 punti nei primi 20'). Il pubblico ha sorretto la squadra e pensava che al ritorno in campo ci sarebbe stato il sorpasso. Purtroppo alla ripresa del gioco con Livecchi di nuovo in campo, il Milazzo ha ripreso il pallino del gioco e per il Cefalù la partita si è complicata di nuovo senza più raddrizzarla.
Alla fine della partita la delusione del mister Fiasconaro e del Presidente Marsala era evidente, erano convinti anche loro che la squadra del Cefalù al completo avrebbe potuto avere la meglio nello scontro diretto in casa, la delusione più forte derivava dalla maniera in cui si è perso, senza lottare cedendo le armi al più forte. Alla fine della partita, a conferma della manifestata superiorità in campo, i giocatori del Milazzo sono usciti dal campo tra gli applausi sinceri dello sportivo pubblico cefaludese.
Ma il campionato non è finito qui. Ancora tutto è possibile, persa una battaglia non è detto che si perda la guerra. La squadra ha bisogno di credere in se stessa e di giocare quindi più tranquilla. Chissà, forse quest'anno incontreremo di nuovo questa squadra...allora saranno i playoff dove poi non si può sbagliare. Stasera ci tocca dire: Complimenti al Minibasket Milazzo!

IL VIDEO DELLA SINTESI DELLA PARTITA 
 

Le FOTO di Armando Geraci  -  FOTO 2   -   Guarda Foto1

IMG_2682_tn.jpg

IMG_2686_tn.jpg

IMG_2688_tn.jpg

IMG_2689_tn.jpg

IMG_2690_tn.jpg

IMG_2691_tn.jpg

IMG_2697_tn.jpg

IMG_2700_tn.jpg

IMG_2701_tn.jpg

IMG_2702_tn.jpg

IMG_2703_tn.jpg

IMG_2704_tn.jpg

IMG_2706_tn.jpg

IMG_2708_tn.jpg

IMG_2709_tn.jpg

IMG_2710_tn.jpg

IMG_2712_tn.jpg

IMG_2713_tn.jpg

IMG_2715_tn.jpg

IMG_2716_tn.jpg

IMG_2717_tn.jpg

IMG_2718_tn.jpg

IMG_2719_tn.jpg

IMG_2720_tn.jpg

IMG_2722_tn.jpg

IMG_2724_tn.jpg

IMG_2725_tn.jpg

IMG_2727_tn.jpg

IMG_2729_tn.jpg

IMG_2730_tn.jpg

IMG_2731_tn.jpg

IMG_2732_tn.jpg

IMG_2733_tn.jpg

IMG_2735_tn.jpg

IMG_2739_tn.jpg

IMG_2741_tn.jpg

IMG_2743_tn.jpg

IMG_2744_tn.jpg

IMG_2746_tn.jpg

IMG_2748_tn.jpg

IMG_2749_tn.jpg

IMG_2750_tn.jpg

IMG_2752_tn.jpg

IMG_2753_tn.jpg

IMG_2754_tn.jpg

IMG_2757_tn.jpg

IMG_2758_tn.jpg

IMG_2760_tn.jpg

IMG_2762_tn.jpg

IMG_2764_tn.jpg

IMG_2765_tn.jpg

IMG_2766_tn.jpg

IMG_2768_tn.jpg

IMG_2770_tn.jpg

IMG_2771_tn.jpg

IMG_2772_tn.jpg

IMG_2774_tn.jpg

IMG_2775_tn.jpg

IMG_2776_tn.jpg

IMG_2779_tn.jpg

IMG_2780_tn.jpg

IMG_2781_tn.jpg

IMG_2782_tn.jpg

IMG_2785_tn.jpg

IMG_2786_tn.jpg

IMG_2788_tn.jpg

IMG_2789_tn.jpg

IMG_2790_tn.jpg

IMG_2791_tn.jpg

IMG_2792_tn.jpg

 

IMG_2794_tn.jpg

IMG_2796_tn.jpg

IMG_2797_tn.jpg

IMG_2798_tn.jpg

IMG_2801_tn.jpg

IMG_2802_tn.jpg

IMG_2803_tn.jpg

IMG_2804_tn.jpg

IMG_2806_tn.jpg

IMG_2807_tn.jpg

IMG_2808_tn.jpg

IMG_2809_tn.jpg

IMG_2812_tn.jpg

IMG_2814_tn.jpg

IMG_2816_tn.jpg

IMG_2817_tn.jpg

IMG_2818_tn.jpg

IMG_2819_tn.jpg

IMG_2821_tn.jpg

IMG_2822_tn.jpg

IMG_2824_tn.jpg

IMG_2825_tn.jpg

IMG_2826_tn.jpg

IMG_2827_tn.jpg

IMG_2830_tn.jpg

IMG_2831_tn.jpg

IMG_2832_tn.jpg

IMG_2837_tn.jpg

IMG_2838_tn.jpg

IMG_2839_tn.jpg

IMG_2840_tn.jpg

IMG_2842_tn.jpg

IMG_2844_tn.jpg

IMG_2846_tn.jpg

IMG_2847_tn.jpg

IMG_2848_tn.jpg

IMG_2849_tn.jpg

IMG_2850_tn.jpg

IMG_2851_tn.jpg

IMG_2852_tn.jpg

IMG_2853_tn.jpg

IMG_2854_tn.jpg

IMG_2855_tn.jpg

IMG_2856_tn.jpg

IMG_2857_tn.jpg

IMG_2858_tn.jpg

IMG_2860_tn.jpg

IMG_2861_tn.jpg

IMG_2862_tn.jpg

IMG_2863_tn.jpg

IMG_2865_tn.jpg

IMG_2866_tn.jpg

IMG_2867_tn.jpg

IMG_2868_tn.jpg

IMG_2869_tn.jpg

IMG_2870_tn.jpg

IMG_2871_tn.jpg

IMG_2872_tn.jpg

IMG_2873_tn.jpg