CEFALUSPORT
NOTIZIE sullo sport cefaludese

 HOME  scrivi a: info@cefalusport.it

07/12/13. Il Cefalù torna alla vittoria, per Calabrese una doppietta
Cefalù-Cus Palermo 3-1
Cefalù:
Fiduccia, Sall (58' Porcello), Compagno M., Geraci, Mantia, Compagno F., Villafranca, D'Amico, Calabrese (87' Mocciaro), Zangara, Milia (87 Sferruza). All. Minutella. A disp.: Papa, Alfonzo, Buonocore, Fiasconaro.
Cus Palermo: Carnevale, canova, Filpo, Tranchina, Quartararo, Severino, Muscolino (75' Guagliardo), Colletti (66' Fiore), Monti (58' Morana), Russo, Castigliola. A disp.: Tuzzolino, Muliello, Scoma, Vivacqua. (L'allenatore Zappavigna, squalificato, era in tribuna, in panchina il dirigente Biondo)
Arbitro: Riccobono di Palermo. Assistenti: Oneglia (PA) e Fazio (Barcellona)
Reti:
19' e 74' Calabrese, 81' Geraci, 87' Fiore (rig)

Nella foto: la prima rete di Calabrese. 1-0
Il Cefalù ritorna a vincere battendo il Cus Palermo dopo una partita che ha fatto tornare il sorriso al mister Minutella ed ai tifosi della squadra. Questa vittoria ha coinciso con il rientro in squadra del centravanto Delfio Calabrese che ha segnato una bella doppietta. Il Cefalù era entrato in campo molto contratto, non poteva essere altrimenti dopo 2 sconfite consecutive in campionato e l'eliminazione di Coppa Italia. Non si poteva fare un altro passo falso ed i giocatori hanno cominciato un pò timorosi dando al Cus Palermo la possibilità di fare il gioco per il primo quarto d'ora giocando prevalentemente nella metà campo cefaludese. Ma al 19' è cambiata la partita. Infatti è bastata la prima vera occasione per Calabrese ed il bomber non ha sbagliato concludendo in gol un bel diagonale dalla destra (Servizio in verticale di Villafranca) e ricevendo un grosso applauso dal suo pubblico che ha gradito molto il suo ritorno. Il Cus ha cercato di raddrizzare la partita prima al 24' con un tiro dalla sinistra parato a terra da Fiduccia e poi al 31' con una conclusione ravvicinata di Quartararo, il migliore della squadra cussina, sventata dal portiere cefaludese. Nel finale del tempo era il Cefalù a cercare la rete con due azioni pericolose al 38' ed al 41' capitate entrambe a Villafranca prima con un tiro terminato di poco a lato, e poi con una girata di testa che non centrava la porta.
Nella ripresa il Cus Palermo calava il ritmo ed il Cefalù diventava padrone del campo, proponendo un attacco che ricordava quello della scorsa stagione e che ha fatto sognare tanti tifosi con Calabrese e Zangara in avanti e Villafranca e Milia sulle fasce. Al 29' Una rete spettacolare di Calabrese con una rovescita in area su cross dalla destra di D'Amico regalava al Cefalù il 2-0. Al 36' una bellissima azione di Zangara che pennellava un cross a Geraci che riusciva a segnare dal centro dell'area, anche questo un bel gol, era il 3-0. Al 42' il Cus Palermo segna il meritato gol della bandiera con un calcio di rigore battuto con freddezza da Fiore, il rigore era stato assegnato per un fallo del portiere Fiduccia uscito sui piedi dello stesso Fiore.
Finiva 3-1 e con il morale che torna ad essere più sollevato. Ora bisogna fare i passi giusti sul mercato per cercare di coprire qualche ruolo ancora non sufficientemente completo. Con questa vittoria il Cefalù torna in zona playoff sorpassando nuovamente il Monreale, sconfitto a Salemi ed ora aspetta i risultati di domenica.
Nell'ultima giornata di andata il Cefalù affronterà sabato prossimo il Castellammare che gioca in casa sul campo di Alcamo

VIDEO: Cefalù-Cus Palermo 3-1 (Calcio Promozione - 7dic 2013) sintesi
 

Le FOTO di Armando Geraci

131207 CusPa 008_tn.jpg

131207 CusPa 009_tn.jpg
Biondo, Cus Palermo

131207 CusPa 010_tn.jpg

131207 CusPa 011_tn.jpg

131207 CusPa 012_tn.jpg

131207 CusPa 013_tn.jpg

131207 CusPa 017_tn.jpg
IL CUS PALERMO

131207 CusPa 018_tn.jpg
Zappavigna

131207 CusPa 020_tn.jpg

131207 CusPa 022_tn.jpg

131207 CusPa 024_tn.jpg

131207 CusPa 025_tn.jpg

131207 CusPa 029_tn.jpg

131207 CusPa 031_tn.jpg
IL CEFALU' CALCIO

131207 CusPa 034_tn.jpg

IMG_0496_tn.jpg

IMG_0497_tn.jpg

IMG_0498_tn.jpg

IMG_0499_tn.jpg

IMG_0500_tn.jpg

IMG_0501_tn.jpg

IMG_0502_tn.jpg

IMG_0503_tn.jpg

IMG_0504_tn.jpg

IMG_0505_tn.jpg

IMG_0506_tn.jpg

IMG_0507_tn.jpg

IMG_0508_tn.jpg

IMG_0509_tn.jpg

IMG_0510_tn.jpg

IMG_0511_tn.jpg

IMG_0512_tn.jpg

IMG_0513_tn.jpg

IMG_0514_tn.jpg

IMG_0515_tn.jpg

IMG_0516_tn.jpg

IMG_0517_tn.jpg

IMG_0518_tn.jpg

IMG_0519_tn.jpg

IMG_0520_tn.jpg

IMG_0521_tn.jpg

IMG_0522_tn.jpg

IMG_0523_tn.jpg

IMG_0524_tn.jpg

IMG_0525_tn.jpg

IMG_0526_tn.jpg

IMG_0527_tn.jpg

IMG_0528_tn.jpg

IMG_0529_tn.jpg

IMG_0530_tn.jpg

IMG_0531_tn.jpg

IMG_0532_tn.jpg

IMG_0534_tn.jpg

IMG_0535_tn.jpg

IMG_0537_tn.jpg

IMG_0538_tn.jpg

IMG_0539_tn.jpg

IMG_0540_tn.jpg

IMG_0541_tn.jpg

IMG_0542_tn.jpg

IMG_0543_tn.jpg

IMG_0544_tn.jpg

IMG_0545_tn.jpg

IMG_0547_tn.jpg

IMG_0548_tn.jpg

IMG_0549_tn.jpg

IMG_0550_tn.jpg

IMG_0551_tn.jpg

IMG_0552_tn.jpg

IMG_0553_tn.jpg

IMG_0554_tn.jpg

IMG_0555_tn.jpg

IMG_0556_tn.jpg

IMG_0557_tn.jpg

IMG_0558_tn.jpg

IMG_0559_tn.jpg

IMG_0560_tn.jpg

IMG_0561_tn.jpg

IMG_0562_tn.jpg

IMG_0563_tn.jpg

IMG_0565_tn.jpg

IMG_0566_tn.jpg

IMG_0567_tn.jpg

IMG_0568_tn.jpg

IMG_0569_tn.jpg

IMG_0570_tn.jpg

IMG_0571_tn.jpg

IMG_0572_tn.jpg

IMG_0573_tn.jpg

IMG_0574_tn.jpg

IMG_0575_tn.jpg

IMG_0576_tn.jpg

IMG_0577_tn.jpg

IMG_0578_tn.jpg

IMG_0580_tn.jpg

IMG_0581_tn.jpg

IMG_0582_tn.jpg

IMG_0583_tn.jpg

IMG_0584_tn.jpg

IMG_0585_tn.jpg

IMG_0586_tn.jpg

IMG_0587_tn.jpg

IMG_0588_tn.jpg

IMG_0589_tn.jpg

IMG_0590_tn.jpg

Istantanea video 18_tn.jpg
la rete di Calabrese: 1-0

Istantanea video 24_tn.jpg
la seconda rete di Calabrese: 2-0

Istantanea video 25_tn.jpg
la rete di Geraci: 3-0


Rigore di Fiore: 3-1