C

 HOME  scrivi a: info@cefalusport.it

2^ Categoria - 2016/17
PRO LOCO S. AMBROGIO CEFALU'  e  SPORTING CEFALU'
Calendario e Risultati  - I giocatori - TORNEO DELLE MADONIE
ALLIEVI Prov.le - Giovanissimi S. Ambrogio  - Giovanissimi e Allievi Sporting 

06/07/17. I complimenti del Genoa per il "Summer Camp" dello Sporting Cefalù
E' con orgoglio che la dirigenza dello Sporting Cefalù rende pubblica la lettera ricevuta dal Genoa Calcio alla fine del "Summer Camp" organizzato dallo Sporting Cefalù tra il 26 giugno ed il 1° luglio presso il Centro Sportivo Calanica. Sono stati sei giorni di lavoro intenso sotto lo sguardo dei tecnici del Genoa
Tonino Pinto e Ignazio Costa, oltre che del capo osservatore del club ligure Angelo Aiello e del preparatore dei portieri Alessandro Pacifico. Presente come allenatore anche Tanino Vasari, bandiera del Palemro di alcuni anni fa.  
Ecco la lettera ricevuta dalla società di Nicola Glorioso ed Alberto Citrano:
“Le attività svolte nell’anno 2016-2017 hanno raggiunto gli obbiettivi previsti dalla programmazione di inizio anno.
Come ormai nostra consuetudine, abbiamo cercato di ampliare tutte quelle attività esplicite ad un coinvolgimento di più atleti possibili.
Considerato il grande volume di lavoro svolto nella stagione calcistica da parte dell’affiliata Sporting Cefalù è palese ed evidente che avendo visto i ragazzi in varie competizioni e sedute tecniche organizzate e concordate con lo staff Genoa CFC, si può essere adeguatamente soddisfatti per la crescita complessiva di tutti gli atleti.
Avendo raggiunto un livello buono di preparazione tecnico tattico è necessario rinforzare e migliorare gli aspetti deboli degli atleti lavorando per ognuno di loro in modo specifico:
1- Intensificare le esercitazioni sui punti deboli degli atleti con esercitazioni mirate in base alla categoria.
2- Introdurre obbligatoriamente nel ciclo settimanale di allenamento una seduta esclusiva sulla coordinazione.
3- Vista la buona capacità e qualità dei gruppi 2006-2007-2008-2009-2010, è necessario intensificare la tecnica in velocità concentrando il lavoro sulla trasmissione, ricezione e primo controllo.
Lo staff tecnico, ossia Tonino Pinto e Ignazio Costa, coordinati dal direttore Angelo Aiello, non può che fare i complimenti a tutto lo staff dello Sporting Cefalù, con in primis il proprio presidente Nicola Glorioso, che ha dedicato la propria passione in questi tre anni di attività, raggiungendo gli obbiettivi prefissati”.

21/05/17. Un S.Anna molto concentrato vince la finale contro un S. Ambrogio poco incisivo. FOTO e VIDEO
S. Anna - S. Ambrogio 2-0
S. Anna:
Vasta, Potenzano, Dagate, Pecoraro, Aiello, Giordano, Di Salvo A. (62' Montevago), Arena M. (K), Susinno (87' Benanti), Arena A., Gargano. All. Tomasello. A disp.: Trapani, Di Salvo G., Troia, Fricano, Lo Galbo.
S. Ambrogio:
Gugliuzza, Lo Dico (66' Culotta), Incognito, Lo Mauro (56' D'Avola), Glorioso F., Gatta, Marsala, Biondo 16' Mocciaro), Messina, Papa P., Di Fina. All. Papa G. A disp.: Musotto, Saja, Glorioso G., Cavoli.
Arbitro: Tagliavia di Trapani. Assistenti: Modica e Cucci di Trapani
Reti: 12' Susinno, 35' Di Salvo A.
 
Svanisce a Santa Flavia il sogno del S. Ambrogio di vincere i palyoff che comporta la promozione in Prima Ctegoria. Festeggia invece, e con pieno merito, la squadra del S. Anna che ha disputato una grande partita contro un S. Ambrogio che è apparso sotto tono. Al 6' il S. Ambrogio cerca la conclusione con una rovesciata spettacolare di Di Fina, ma lapalla va fuori bersaglio. Al primo vero affondo dei padroni di casa al 12' arriva la prima rete. Grande merito va a Potenazno che si invola sulla fascia destra e crossa al centro dove Susinno tutto libero batteva il portiere Gugliuzza rimasto tra i pali. Il S. Ambrogio subisce il colpo e non riesce ad organizzare trame pericolose, mentre il S. Anna cerca il raddoppi negato un paio di volte dal portiere Gugliuzza che si opone con bravura al 19 su tiro di Giordano ed al 21' su tiro di Arena. Al 35' arriva il raddoppio ad opera di A. Di Salvo che riceve un pallone, entra in area ed evita l'accorrere di tre difensori ambrogini e tira con precisione all'angolino basso. Festa grande nella panchina del S. Anna. Il S. Ambrogio, che aveva perso per infortunio Biondo al 16' sostituito da Mocciaro,  non trova la forzxa di reagire, anzi al 41' ancora una volta è Gugliuzza avolare ed a deviare in angolo un forte tiro su punizione di Pecoraro. Si va al riposo col punteggio di 2-0.
Nella ripresa il S. Anna amministra il risultato, mentre il S. Ambrogio cerca di risalire la china. Al 16' Messina dopo una bella azione personale, riesce a tirare ma debolmente ed il portiere Vasta non ha difficoltà. Si arriva al 38' quando Mocciaro riesce a superare il portiere con un tocco volante, ma l'arbitro annulla su segnalazione dell'assistente per un fuorigioco molto dubbio. Molte proteste da parte del S. Ambrogio per una rete che avrebbe certamente riaperto la partita. Finisce qui. Il S. Anna va in Prima Categoria confermando il suo alto valore tecnico, il S. Ambrogio ha perso la finale ma forse anche la squadra di Filippo Serio l'anno prossimo potrebbe essere in Prima.
Presto Servizi, Foto e Video

17/05/17. La finale playoff S.Anna - S.Ambrogio fissata per domenica prossima
S.ANNA - PROLOCO S.AMBROGIO CEFALU  domenica 21/05/17 ore 16:30
La Lega ha stabiliito la data della finale playoff del girone B di Seconda Categoria. Si giocherà dunque domenica 21 maggio sul campo Comunlae di Santa Flavia. Il S. Anna ha a disposizione 2 risultati Vittoria e pareggioo, mentre il S. Ambrogio deve assolutamente vincere per raggiungere la promozione in Prima Categoria.
Riguardo alla partita di domenica scorsa, la semifinale tra S. Ambrogio e Stella del Mare, il Giudice Sportivo ha preso decisioni molto pesanti nei confronti della Stella del Mare:
Ammenda di
Euro 250,00 STELLA DEL MARE
Per avere, propri sostenitori, attinto ripetutamente con sputi un A.A.; nonchè per reiterato contegno offensivo e minaccioso nei confronti del suddetto A.A., da parte degli stessi.
A CARICO DIRIGENTI: INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 31/12/2020  BOVA GIUSEPPE (STELLA DEL MARE)
Non iscritto in distinta, assumeva reiterato contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell'arbitro, colpendo poi lo stesso con un calcio al fianco sinistro, a fine gara, dopo essersi indebitamente introdotto all'interno degli spogliatoi.
La sanzione comminata, ai sensi dell'art 16, comma 4 bis, del C.G.S. sarà considerata ai fini dell'applicazione delle misure amministrative poste a carico delle Società dilettantistiche e di Settore Giovanile, deliberate dal Consiglio Federale per prevenire e contrastare le condotte violente nei confronti degli ufficiali di gara.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 5/ 9/2017 ANDRIANI GIANCARLO  STELLA DEL MARE
Per proteste nei confronti dell'arbitro; nonchè per reiterato contegno offensivo e minaccioso, nei confronti dello stesso, dopo l'allontanamento.
 INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 5/ 6/2017 PIRRONE ANTONINO (STELLA DEL MARE)
Per contegno irriguardoso nei confronti di ufficiali di gara.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER SETTE GARE: RUSSO MASSIMILIANO (STELLA DEL MARE)
Per condotta scorretta; nonchè, a fine gara, per avere assunto contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell'arbitro e per avere tentato di colpirlo con un pugno ed un calcio; e, ancora, per ulteriore contegno aggressivo nei confronti di un calciatore avversario.
SQUALIFICA PER TRE GARE: MANTIA GANDOLFO (STELLA DEL MARE)
Per avere colpito un avversario con una gomitata al volto, in azione di gioco.
SQUALIFICA PER UNA GARA: SERRAINO SILVIO  (STELLA DEL MARE)

14/05/17. Il S.Ambrogio va in finale, battuta la Stella del Mare per 2-0. FOTO e VIDEO
S. AMBROGIO - STELLA DEL MARE 2-0
S. AMBROGIO: G
ugliuzza, Lo Dico, Incognito, Lo Mauro (69' Glorioso G.), Glorioso F., Gatta, Marsala (75' Culotta M.),  Biondo, Messina, Papa P., Di Fina (49' Mocciaro). All. Papa G., A disp: Musotto, Saja,  D'Avola, Cavoli
STELLA DEL MARE:
Spicuzza, Porretta (52' Morreale), Palumbo (56' Zizzo), Russo, Sorce, Mantia, Serraino, Maciocia (84' Parrinello), Palmisano, Misuraca, Russo. All. Russo M. A disp. Teriaca, Varco.
Arbitro:
Spedale di Palermo. Assistenti: Citarda e Canale di Palermo
Reti: 12' Biondo, 87' Mocciaro
NOTE: Espulsi 2°t. al 25' l'allenatore Russo, al 38' Russo (n. 11) e Mantia (n. 16), al 40' Serraino (n. 7) tutti della Stella del Mare.

Continua la marcia del S. Ambrogio che vince la semifinale playoff molto combattuta contro la Stella del Mare ed ora disputerà la finale con il S. Anna. La gara giocata al Santa Barbara è stata una vera battaglia in campo perchè la Stella del Mare è venuta a Cefalù con la seria intenzione di giocarsi il tutto per tutto. Il S. Ambrogio di Gianni Papa per la prima volta scende in campo con la formazione al completo, mentre i termitani  di mister Russo lamentano assenze di rilievo come La Bua e Teriaca. L'atmosfera del Santa Barbara sembra quella delle grandi occasioni con una bella coreografia di palloncini creata dalle scatenate "tifose" ambrogine con musiche ad alto volume che danno l'impressione di esere in un grande stadio. Per l'occasione c'è la terna arbitrale guidata dal Signor Spedale di Palermo.
La Stella ha una buona occasione all'8' ma il centravanti Palmisano spreca, mentre il S. Ambrogio alla prima occasione va in rete. Succede al 12' quando Di Fina pennella un calcio di punizione dalla sinistra che spiove sulla testa di Biondo che trafigge l'incerto Spicuzza. Dopo la rete il S. Ambrogio arretra il baricentro costretto alla difensiva dalla reazione della Stella che cerca di riequilibrare la situazione. La squadra termitana crea diverse azioni interessanti , ma le conclusioni sono tutte sbagliate. Al 20' un bel tiro di Misuraca va alto di poco, poi Russo sbaglia al 22' ed al 38' con un tiro che finisce sul portiere Gugliuzza in uscita. Finisce il primo tempo con il S. Ambrogio in vantaggio 1-0, ma con la Stella che ha creato molto ma non ha realizzato nulla.
Nella ripresa la Stella inizia subito con un tiro di Palmisano deviato con bravura in angolo da Gugliuzza. Nel S. Ambrogio entra Mocciaro al posto di Di Fina. La partita cambia aspetto. Nel giro di 3 minuti la squadra ambrogina ha 3 occasioni nitide per raddoppiare ma Messina e Mocciaro non sfruttano le occasioni davvero invitanti. La Stella ha dato tutto e mostra stanchezza ed il S. Ambrogio sale in cattedra. Col passare dei minuti saltano anche i nervi alla squadra termitana che non accettano alcune decisioni della terna arbitrale. Al 25' viene espulso l'allenatore Russo per proteste troppo accentuate, poi al 38' l'arbitro mostra il cartellino rosso a Mantia per fallo da retro ed a Russo Massimo per doppio giallo, al 40' espulso anche Serraino per doppia ammonizione. Una partita davvero rovinata dall'atteggiamento dei giocatori termitani, forse poco abituati alla terna arbitrale. Con la Stella in campo con solo 8 uomini, il S. Ambrogio raddoppia con Mocciaro che trova via libera nella difesa avversaria. E' la rete della sicureza e scoppia la festa nella tribuna delle "fans" ambrogine. La partita finisce al 48' quando in campo restano solo 6 giocatori termitani per l'uscita di 2 atleti infortunati.
Una partita molto combattuta per l'alta posta in palio con il S. Ambrogio che ha vinto, ma con la Stella che per 60' minuti non ha demeritato, nell'ultima mezzora invece la partita è scaduta in una continua rissa verbale
contro il direttore di gara col S. Ambrogio vincente e che ora sogna il salto di categoria.

11/05/17. Domenica playoff: S. Ambrogio-Stella del Mare
PRIMA GIORNATA PLAY OFF
PROLOCO S.AMBROGIO CEFALU   STELLA DEL MARE DOMENICA 14/05/17    16:30
La vincente giocherà la finale playoff con il S. Anna a Santa Flavia.

07/05/16. Aspra promossa, S.Anna in finale playoff contro la vincente S.Ambrogio-Stella
Girone B - Ultima giornata, 13^ RITORNO
COLOMBA BIANCA     - COLLESANO        0-1
FINALE
             - SPORTING CEFALU  3-0
S.AMBROGIO CEFALU
  - POLLINA          3-1
REAL TRABIA
        - STELLA DEL MARE  2-2
S.ANNA
             - VIS SOLUNTO      1-1
SPORTING TERMINI
   - ASPRA CALCIO     0-1
Riposa: Supergiovane Castelbuono
 
CLASSIFICA 13^ RITORNO - FINALE:
ASPRA 57,
S. ANNA 53,
S. AMBROGIO 47, STELLA DEL MARE 43, FINALE 43,
VIS SOLUNTO 41, SUP. CASTELBUONO 31, SP. TERMINI 28, COLOMBA BIANCA 20, SP. CEFALU' 19, REAL TRABIA 16,
POLLINA 15, COLLESANO 15.

07/05/17. Il S. Ambrogio batte il Pollina 3-1 e centra i playoff. FOTO e VIDEO
S. Ambrogio - Pollina 3-1
S. Ambrogio:
Gugliuzza, Glorioso F., Glorioso G., Saja (75' Cavoli), Culotta, Gatta, Lo Dico (52' D'Avola), Biondo (70' Mocciaro), Messina, Papa P., Di Fina. All. G. papa. A disp. Musotto, Marsala, Pirajno, Lo Mauro.
Pollina:
Culotta, Cinquegrani, Musotto D., Cortina, Musotto R., Castiglia, Gaglianello, Longo, Tumminello (61' Fertitta), Cangelosi, Caruso. All. Di Noto. A disp.: Cinquegrani G., Marchese, Di Noto.
Arbitro: Pietro fardella di Palermo
Marcatori: 4' Tumminello (rig), 49' Papa (rig), 2°t. 15' Papa (rig), 45' Mocciaro
Il S. Ambrogio doveva vincere la partita col Pollina  per andare ai playoff, ma il Pollina aveva bisogno di un punto per la matematica salvezza. Ne è venuta fuori una partita combattuta, maschia per l'importanza della posta in palio. Ha vinto meritatatamente il S. Ambrogiio, ma il Pollina esce dal campo a testa alta per avere combattuto fino all'ultimo pallone.
Le 2 squadre si sono lamentate entrambe di alcune decisioni del giovane arbitro palermitano dal rigore facile.
Al 1' il S. Ambrogio ha una buona occasione con Messina che mette a lato. Ma alla prima azione del Pollina l'arbitro concede un rigore agli ospiti per un fallo in area di Culotta su un attaccante del Pollina. Dal dischetto realizza Tumminello. Il S. Ambrogio si butta a capofitto verso l'area avversaria e crea non poche occasioni ed il portiere Peppe Culotta, 52 anni suonati, molto noto a Cefalù, compie diversi interventi decisivi salvando più volte la sua porta. Si arriva al 47 quando l'arbitro ravvisa un fallo da rigore su una uscita del portiere Culotta un pò irruenta su Biondo. Dopo un paio di minuti di proteste dal dischetto realizza il capitano Pasquale Papa. Si va al col risultato di 1-1.
Anche nella ripresa la squadra del S. Ambrogio gioca costantemente in attacco. Al 4 un tiro di saja viene parata con difficoltà da Culotta, mentre al 10' un  tiro di Messina colpisce l'esterno della rete dando l'illusione ottica del gol. Al 14' l'arbitro assegna un altro rigore per un fallo su D'Avola entrato da poco al posto di Lo Dico. Viene pure espulso per doppia ammonizione il n. 5 del Pollina R. Musotto. E' nuovamente Pasquale Papa a portarsi sul dischetto ed a battere per la seconda volta il portiere Culotta. Il Pollina anche se in inferiorità numerica reagisce con un tiro di Cortina che va a lato. Al 33' l'arbitro fischia un fuorigioco di un attaccante del Pollina con grandi proteste degli ospiti e l'espulsione di un dirigente dalla panchina. Al 45' il S. Ambrogio chiude la partita con una rete di forza di Mocciaro rientrato in squadra dopo un lungo periodo. Finisce qui la partita. Il risultato premia il S. Ambrogio che giocherà i playoff, mentre il Pollina viene raggiunto dal Collesano e dovrà disputare lo spareggio per non retrocedere.  

04/05/17. L'ultima giornata si gioca domenica. Incerta la lotta per la promozione
Bisognerà aspettare l'ultimo minuto per avere i verdetti definitivi del campionato sia in testa che in coda. Infatti per quanto riguarda la vittoria del campionato c'è lotta a due tra l'Aspra e il S. Anna. L'Aspra, che aveva iniziato alla grande il campionato, con la sconfitta interna di domenica scorsa, ha solo 2 punti di vantaggio sui rivali del S. Anna. L'Aspra giocherà fuori casa sul campo dello Sporting Termini, già tranquillo ma che non regalerà nulla, mentre il S. Anna ospita in casa la Vis Solunto che con una vittoria rientrerebbe nei playoff. In caso di arrivo in parità in testa alla classifica ci sarà lo spareggio per la promozione.
Molto interessante anche la gara del S. Ambrogio che ospita al Santa Barbara il Pollina. La squadra ambrogina deve necessariamente vincere per essere sicura di giocare i playoff, mentre il Pollina cerca un punto per avere la certezza matematica della salvezza. Infatti in coda il Collesano, ultimo con 12 punti spera di agganciare o il Pollina o il Real Trabia che hanno 3 punti in più. E quindi anche la partita tra Real Trabia e Stella del Mare è importante sia per la salvezza col Trabia che ha bisogno di un punto, sia per la Stella che cercherà di sorpassare il S. Ambrogio in zona playoff. Il Collesano va a giocare in casa della Colomba Bianca, già tranquilla. Lo Sporting Cefalù che ha raggiunto la salvezza, andrà sul campo del Finale dove troverà una squadra che ha bisogno dei 3 punti per sperare nei playoff.
Tutte le partite quindi hanno un interesse di classifica e si giocheranno tutte allo stesso orario, domenica ore 16.30. La lega
informa che nell’ultima giornata del Campionato di Seconda Categoria il  tempo di attesa verrà ridotto a 10 minuti.
Nelle squadre cefaludesi mancheranno per squalifica nell'ultima giornata : Castrovinci (Sporting Cefalù) e Incognito (S. Ambrogio)

Girone B - Ultima giornata, 13^ RITORNO
COLOMBA BIANCA              COLLESANO                   7/05/17    16:30
FINALE
                      SPORTING CEFALU             7/05/17    16:30
PROLOCO S.AMBROGIO CEFALU
   POLLINA                     7/05/17    16:30
REAL TRABIA
                 STELLA DEL MARE             7/05/17    16:30
S.ANNA
                      VIS SOLUNTO                 7/05/17    16:30
SPORTING TERMINI
            ASPRA CALCIO                7/05/17    16:30
Riposa: Supergiovane Castelbuono
 
CLASSIFICA 12^ RITORNO:
ASPRA* 54, S. ANNA* 52, S. AMBROGIO* 44, STELLA DEL MARE* 42, VIS SOLUNTO* 40, FINALE* 40, SUP. CASTELBUONO 31, SP. TERMINI* 28, COLOMBA BIANCA* 20, SP. CEFALU'* 19, POLLINA* 15, REAL TRABIA* 15, COLLESANO* 12.
*
hanno già riposato

30/04/17. A Collesano il S. Ambrogio raggiunto da un rigore in pieno recupero
Un brutto pareggio dei nostri ragazzi sul campo dell'ultima in classifica il Collesano che lascia tanto amaro in bocca. Un dubbio rigore al 94', concesso ai locali, offre un'altra possibilità di salvezza al Collesano. Il Sant'Ambrogio adesso dovrà battere il Pollina per puntare alla possibilità di giocarsi i play-off. Quindi Domenica vi aspettiamo tutti al Santa Barbara per incitare i ragazzi e continuare il sogno play-off .
Autore del gol il nostro "folletto" Di Fina 
Fonte: ASD Proloco S. Ambrogio Cefalù

29/04/17. L'Aspra rimanda la promozione, il S. Ambrogio mantiene il 3° posto
RITORNO - 12. GIORNATA (PENULTIMA) - 29/04/2017 ore 16.30
ASPRA CALCIO     - FINALE             1-4
COLLESANO        - S.AMBROGIO         1-1
POLLINA          - REAL TRABIA        1-1
STELLA DEL MARE  - S.ANNA             1-5
VIS SOLUNTO      - SPORTING TERMINI   3-2
SPORTING CEFALU' - SUPERG CASTELBUONO 2-1
COLOMBA BIANCA: Riposa
 
CLASSIFICA 12^ RITORNO:
ASPRA* 54, S. ANNA* 52, S. AMBROGIO* 44, STELLA DEL MARE* 42, VIS SOLUNTO* 40, FINALE* 40, SUP. CASTELBUONO 31, SP. TERMINI* 28, COLOMBA BIANCA* 20, SP. CEFALU'* 19, POLLINA* 15, REAL TRABIA* 15, COLLESANO* 12.
*
hanno già riposato

29/04/17. Lo Sporting Cefalù batte il Castelbuono e raggiunge la salvezza. FOTO
Sporting Cefalù - Supergiovane Castelbuono 2-1
Sporting Cefalù:
Bellino, Missaoui, Tumminello A., Marino, Tumminello C., Fatta, Alberti, Ricotta (55' Greco), Cimino D., Castrovinci, Buttadauro (70' Valenziano). All. Glorioso G. A disp.: Liberto, Mogavero. Glorioso.
Castelbuono:
Piro, Città, Tumminello G., Norata F., Tornabene, Abbate, Gennaro, Carollo, Culotta, Norata M., Schicchi (73' Pantano). All. Tumminello S. A disp.: Bonanno, Tumminello.
Arbitro:
Pietro Fardella di Palermo.
Reti:
17' D. Cimino, 45' Castrovinci, 75' Abbate

La rete di Castrovinci
Vittoria meritata e obbiettivo raggiunto per la squadra dello Sporting Cefalù che anche oggi è scesa in campo con tante assenze. Le 2 reti sono state realizzate da Cimino Davide e castrovinci Sebastiano. Oggi in campo tra le file del Cefalù vi erano 3 allievi classe 2000 e 2001 che hanno ben figurato e che danno fiducia allo sporting per il prossimo anno. Lla partita di oggi doveva essere tranquilla visto la classifica del Castelbuono ma ci ha pensato l'arbitro a renderla nervosa con un arbitraggio che ha fatto innervosire i giocatori in campo. A farne le spese un giocatore del Castelbuono Tornabene ed il cefaludese Ccastrovinci che non c'entrava niente, espulsi dall'arbitro al 18' della ripresa. Anche il mister Glorioso è stato allontanato dal campo per proteste sul gol degli avversari ritenendo che il giocatore del Castelbuono fosse in fuorigioco.
Commentiamo le reti della partita.
17' Quando la partita era in perffetta parità senza un'azione degna di rilievo, la palla è nella zona della difesa del Castelbuono. Il portiere Piro appoggia al difensore Tornabene che perde tempo. Su di lui si avventa D. Cimino che ostacola il rinvio, la palla rimpalla sul piede dell'attaccante cefaludese e si infila in porta col portiere fuori dai plai. Un gol fortunoso, ma grazie al pressing della squadra cefaludese.
Al 45' disimpegno lungo dello Sporting Cefalù con palla lanciata in avanti verso Buttadauro sulla sinistra. L'ala cefaludese si libera con eleganza e bravura del diretto avversario ed appoggia in area su Castrovinci che batte imparabilmente il portiere Piro. E' il 2-0, risultato col quale si chiude il primo tempo.
Nella ripresa lo Sporting Cefalù controlla la partita, il Castelbuono non riesce a superare la difesa cefaludese.
Si arriva al 30' e su una mischia molto affollata in area cefaludese a seguito di un calcio d'angolo, la palla giunge sui piedi di Abbate che si era portato in avanti e con un secco tiro batte il portiere Bellino. Protesta lo Sporting ed il mister Glorioso vuiene allontanato per proteste.
Al fischio finale lo Sporting Festeggia la salvezza ottenuta, ma c'è sicuramente da condannare l'atteggiamento di alcuni giocatori che stavano facendo degenerare una partita che doveva essere invece la festa dello sport.

29/04/17. Tutti sotto una bandiera. Sarà fusione tra Real Cefalù e Proloco S. Ambrogio  
T
utti sotto una bandiera. Spinti dalla voglia e dall’amore che in questi anni abbiamo messo nello sport e in modo particolare nel mondo del calcio, abbiamo deciso di rafforzare l’unione intrapresa già negli anni passati, convogliando tutti sotto un’unica bandiera nel nome di Cefalù. Parecchie volte gli sportivi cefaludesi, appassionati tanto quanto noi ai campionati diversi nei quali eravamo impegnati,dalla scuola calcio alle prime squadre, ci hanno chiesto a gran voce di unire le forze.
Oggi tutto questo è possibile. Si è realmente realizzato un connubio perfetto tra le maggiori figure motrici del calcio cefaludese. L’unione scaturisce dal voler dare principalmente forza al settore giovanile, dai primi calci, ai piccoli amici fino ad arrivare ai giovanissimi sperimentali,per far si che Cefalù torni ad essere punto di riferimento a livello regionale. Già in tanti hanno apprezzato l’unione d’ intenti, a partire dal comitato regionale di Palermo (FIGC) al CONI regionale con i cui rappresentanti abbiamo già avuto un incontro.
La cosa che ci ha resi più felici ed orgogliosi è stato vedere il grande entusiasmo dei giovani atleti e delle loro famiglie, che si sono sentite sin da subito parte integrante del progetto Dispiace che una società non abbia condiviso un’ idea vincente, anteponendo sempre giustificazioni lontane dal mondo dello sport, a differenza di società sportive dei comuni vicini che hanno espresso la volontà di fare sistema insieme a noi.
Siamo convinti che l’unione faccia la forza, ma che soprattutto permetta di offrire una qualità sicuramente maggiore rispetto a quanto i singoli possano fare. “Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di suscitare emozioni. Ha il potere di ricongiungere le persone come poche altre cose…” (cit.) ma soprattutto svolge un ruolo sociale fondamentale per la crescita delle nuove generazioni Cefalù merita tutto questo!!
Nelle prossime settimane daremo informazioni più dettagliate sul programma della stagione sportiva 2017/2018, che vedrà tante novità su tutti i fronti.
Real Cefalù - Proloco s .Ambrogio. (Comunicato)

28/04/17. Lo Sporting Cefalù vuole restare indipendente
C
omunicato Ufficiale Sporting Cefalu' del 28 aprlie 2017
L'Asd Sporting Cefalu' rende noto di aver partecipato ad alcune riunioni con i dirigenti delle altre societa' per la costituzione di un unica nuova societa' calcistica cefaludese. Dopo aver valutato con attenzione assieme a tutti i dirigenti e allenatori la proposta di creare un unica societa', si e' deciso di continuare restando indipendenti, sempre sotto il proprio nome di Asd Sporting Cefalu', il percorso intrapreso tre anni fa. Restando sempre aperti a possibili forme di collaborazione future con la societa' che si costituira' l'intera dirigenza dell'Asd Sporting Cefalu' ringrazia la societa' Proloco Sant'Ambrogio e il suo presidente Filippo Serio, il Real Cefalu' e il suo presidente Stefano Castiglia, Pino Minutella e quanti ci hanno reso partecipi dei loro programmi.

27/04/17. Il S. Ambrogio gioca a Collesano, lo Sp. Cefalù ospita il Castelbuono
RITORNO - 12. GIORNATA (PENULTIMA) - 29/04/2017 ore 16.30
ASPRA CALCIO     - FINALE
COLLESANO        - S.AMBROGIO
POLLINA          - REAL TRABIA
STELLA DEL MARE  - S.ANNA
VIS SOLUNTO      - SPORTING TERMINI
SPORTING CEFALU' - SUPERG CASTELBUONO
COLOMBA BIANCA: Riposa

23/04/17. Vincono le prime 4, il Finale aggancia Solunto, pari del Collesano
RITORNO  11. GIORNATA  23/04/17
SUPERG CASTELBUONO - ASPRA CALCIO    0-1
REAL TRABIA        - COLLESANO       1-1
S.AMBROGIO         - COLOMBA BIANCA  2-1 sabato ore 16
S.ANNA             - POLLINA         8-0 sabato
SPORTING TERMINI   - STELLA DEL MARE 2-3
FINALE             - VIS SOLUNTO     2-1
SPORTING CEFALU': Riposa
 
CLASSIFICA 11^ RITORNO:
ASPRA* 54, S. ANNA* 49, S. AMBROGIO* 43, STELLA DEL MARE* 42, VIS SOLUNTO* 37, FINALE* 37, SUP. CASTELBUONO 31, SP. TERMINI* 28, COLOMBA BIANCA 20, SP. CEFALU'* 16, POLLINA* 14, REAL TRABIA* 14, COLLESANO* 11.
*
hanno già riposato

22/04/17. Il S. Ambrogio batte la Colomba Bianca, goleada del S. Anna
S.ANNA             - POLLINA         8-0 sabato
S.AMBROGIO         - COLOMBA BIANCA  2-1 sabato ore 16 Reti di Gatta ed Incognito

21/04/17. Il S. Ambrogio ospita il Colomba Bianca. Riposa lo Sp. Cefalù
RITORNO  11. GIORNATA  23/04/17
SUPERG CASTELBUONO - ASPRA CALCIO
REAL TRABIA        - COLLESANO
S.AMBROGIO         - COLOMBA BIANCA  sabato ore 16
S.ANNA             - POLLINA         sabato
SPORTING TERMINI   - STELLA DEL MARE
FINALE             - VIS SOLUNTO
SPORTING CEFALU': Riposa

09/04/17. Il Finale batte la Stella ed il S. Ambrogio salva il 3° posto. Sp. Cefalù pesante ko
10^ GIORNATA RITORNO - 09/04/2017
STELLA DEL MARE - FINALE             0-1
COLOMBA BIANCA  - REAL TRABIA        5-4
COLLESANO       - S.ANNA             0-3
ASPRA CALCIO    - SPORTING CEFALU'   6-0
POLLINA         - SPORTING TERMINI   2-4
VIS SOLUNTO     - SUPERG CASTELBUONO 2-0
S.AMBROGIO: Riposa
CLASSIFICA 10^ RITORNO:
ASPRA* 51, S. ANNA* 46, S. AMBROGIO* 40, STELLA DEL MARE* 39, VIS SOLUNTO* 37, FINALE* 34, SUP. CASTELBUONO 31, SP. TERMINI* 28, COLOMBA BIANCA 20, SP. CEFALU' 16, POLLINA* 14, REAL TRABIA° 13, COLLESANO* 10.
*
hanno già riposato

08/04/17. Finito il camp. Giovanissimi dello Sporting Cefalù. Glorioso: "Buoni risultati"
Si e' concluso la settimana scorsa, con la vittoria dell' Atletico Campofelice. il girone A del campionato giovanissimi. E' sato un buon torneo per la formazione dello Sporting Cefalu'.

"La squadra si e' ben comportata - ci dice il mister Toto' Glorioso - considerato che tutti i componenti erano alla loro prima esperienza in un campionato federale e considerati i soliti problemi legati alla mancanza di strutture, che spesso non ci hanno visto allenare come avremmo voluto. I ragazzi sono cresciuti partita dopo partita e si sono messe in luce alcune buone individualita'. Fra tutte, il difensore Enrico Madonia che ha partecipato, ben figurando, ad uno stage a Genova organizzato dal Genoa Calcio. Altri ragazzi si sono gia' aggregati alla formazione allievi, disputando delle buone gare. L'obiettivo è la crescita di questi giovani calciatori, dentro e fuori il campo, e prepararli alle categorie superiori. Quest'anno mi sono dedicato nuovamente ad un campionato giovanile, e sono molto soddisfatto nell'aver riscontrato nello società dello Sporting e nel suo presidente Nicola Glorioso grande serietà, competenza e attenzione a tutti i particolari
".
L'attivita' dei giovanissimi dello Sporting Cefalu' non si ferma. La squadra partecipera' al torneo "Giacinto Facchetti" in programma il 21 e il 22 aprile a Petralia Soprana e, nel mese di maggio, disputera' pure la prestigiosa "Grifo Cup", manifestazione riservata alle societa' affiliate al Genoa Calcio e che vedra' protagoniste numerose squadre professioniste. 

07/04/17. Il S. Ambrogio riposa e rischia di perdere il terzo posto. Lo Sp. Cefalù gioca con la capolista Aspra
10^ GIORNATA RITORNO - 09/04/2017
STELLA DEL MARE - FINALE
COLOMBA BIANCA  - REAL TRABIA
COLLESANO       - S.ANNA
ASPRA CALCIO    - SPORTING CEFALU'
POLLINA         - SPORTING TERMINI
VIS SOLUNTO     - SUPERGIOVANE CASTELBUONO
S.AMBROGIO: Riposa

03/04/17. Per il S. Ambrogio è la quinta vittoria consecutiva
A Trabia è arrivata la 5^ vittoria consecutiva del S. Ambrogio (2 in casa contro Finale e S. Anna e 3 fuori casa contro Castelbuono, Sp. Termini e Trabia). Si può dire che la sconfitta subita nel derby da parte dello Sporting Cefalù, 6 turni scorsi, ha sicuramente colpito l'orgoglio dei giocatori del S. Ambrogio e da allora non hanno più sbagliato partita. Il segreto della squadra di Gianni Papa è avere saputo ricreare lo spogliatoio. Quando i giocatori formano un unico e vero gruppo, i risultati arrivano. In qualche modo rivedo un pò l'atmosfera della vecchia US Normanna, scusate la divagazione nostalgica.

La f
ormazione del S. Ambrogio scesa in campo a Trabia è stata: Gugliuzza, Lo Dico, Incognito, Saja, Culotta, Glorioso G, Lo Mauro (70' Cavoli), Biondo ( 60' D'Avola), Messina, Papa P., Marsala (80' Giambelluca). All. Gianni Papa. Assenti di rilievo gli squalificati Gatta e Di Fina.
Non è stata certamente una passeggiata, ma da quello che ci hanno raccontato gli interessati, la p
artita è stata molto dura, combattuta e con molti falli. Ancora una volta è stato l'esperto Davide Messina l'autore della rete della vittoria, un giocatore che sa trovarsi al posto giusto al momento giusto. Ma il merito della vittoria va principalmente alla grandissima prova difensiva della squadra, in particolare ai 4 difensori in linea e cioè Lo Dico, Glorioso G., Culotta ed Incognito.
Con questa vittoria, quando mancano 4 giornate alla fine del campionato, il S. Ambrogio si conferma al terzo posto ma dietro la Stella del Mare incalza ad 1 punto di distanza. Domenica prossima il S. Ambrogio riposerà, mentre la Stella che ha già riposato, ospiterà il Finale. I restanti impegni del S. Ambrogio saranno in casa contro Colomba Bianca, fuori a Collesano ed in casa contro Pollina.

02/04/17. Il S. Ambrogio vince a Trabia, il Finale si aggiudica il derby
RITORNO  9. GIORNATA - 02/04/2017
S.ANNA             - COLOMBA BIANCA     8-1 sabato
SPORTING CEFALU'
  - VIS SOLUNTO        1-2 sabato
SPORTING TERMINI
  - COLLESANO          3-0
FINALE
            - POLLINA            1-0
REAL TRABIA
       - PROLOCO S.AMBROGIO 0-1 (Rete di D. Messina)
SUPERG CASTELBUONO - STELLA DEL MARE    1-3
ASPRA: Riposa
CLASSIFICA 9^ RITORNO:
ASPRA* 48, S. ANNA* 43, S. AMBROGIO 40, STELLA DEL MARE* 39, VIS SOLUNTO* 34, SUP. CASTELBUONO 31, FINALE* 31, SP. TERMINI* 25, COLOMBA BIANCA 17, SP. CEFALU' 16, POLLINA* 14, REAL TRABIA° 13, COLLESANO* 10, .
*
hanno già riposato

01/04/17. Lo Sp. Cefalù perde in casa col Solunto FOTO, goleada S. Anna con la Colomba
RITORNO  9. GIORNATA - 02/04/2017 ANTICIPI:
S.ANNA             - COLOMBA BIANCA     8-1
SPORTING CEFALU'
  - VIS SOLUNTO        1-2  FOTO

Sporting Cefalù: Crisanti, Greco, Fatta, Marino, Tumminello, Cimino V., Buttadauro, Cimino D., Iacono, Castrovinci, Caccamo. All. Glorioso Giuseppe. A disp.: Glorioso, Ricotta, Mogavero, Missaoui.
Vis Solunto:
Di Leo, Vasta, Guggino, D'Acquisto, Randazzo, Minaudo, Inzerillo, D'Amato, Di Peri, Balistreri C., Di Chiara. All. Tarantino. A disp. Smintina, Viscuso, Crivello, Lo Cascio, Balistreri A., La Camera, Sciortino.
Arbitro: Zicaro di Barcellona

Una sconfitta pesante e immeritata quella subita dallo Sporting Cefalù che paga le tante assenze e la poca esperienza di alcuni giocatori. La Vis Solunto ha vinto sfruttando due errori grossolani dei difensori cefaludesi e grazie ad un primo tempo con i cefaludesi  che hanno iniziato male la gara e giocato in maniera troppo maschia da parte degli ospiti che finiranno la partita in 10 e con tanti ammoniti per gioco scorretto. Il Solunto passava in vantaggio al 10' con una rete di Di Peri che approfittava di un errore difensivo.
I cefaludesi poco dopo perdevano l'attaccante Gerry Iacono che caduto a terra sbatteva pesantemente la schiena, dove rimaneva per qualche minuto dolorante. Vi sono stati attimi di paura in campo ma dopo per fortuna il giocatore si rialzava da solo, portato in ospedale dall'autoambulanza gli è stata riscontrata una piccola frattura alla vertebra. Subìto il gol i cefaludesi reagivano e creavano diverse palle gol, ma era di nuovo il Solunto ad andare a segno e raddoppiava con l'attaccante Di Chiara ancora su una ingenuità della difesa cefaludese.
Il secondo tempo è un monologo dei ragazzi dello Sporting Cefalù che creavano diverse palle gol non sfruttandole. Per il Solunto solo un tiro in porta su una palla inattiva che impegnava il portiere locale Crisanti che sostituiva lo squalifica Bellino. Lo Sporting accorciava le distanze intorno al 25' con Castrovinci. Gli ospiti rimanevano in 10 e subivano gli attacchi dei locali che non riuscivano però a realizzare malgrado le tante palle gol create. Al triplice fischio finale i giocatori del Solunto esultavano perchè per loro è stata una vittoria sofferta, mentre ai ragazzi dello Sporting rimaneva l'amaro in bocca per non aver conquistato neanche un punto dopo la bella prestazione soprattutto quella del secondo tempo
. Il prossimo impegno dello Sporting Cefalù è proibitivo visto che si tratta della trasferta sul campo della capolista Aspra che cerca i punti della matematica promozione.
Presto FOTO

31/03/17. Lo Sp. Cefalù ospita il Solunto, il S. Ambrogio va a Trabia
RITORNO  9. GIORNATA - 02/04/2017
S.ANNA             - COLOMBA BIANCA     sabato ore 15
SPORTING CEFALU'
  - VIS SOLUNTO        sabato ore 15
SPORTING TERMINI
  - COLLESANO
FINALE
            - POLLINA
REAL TRABIA
       - PROLOCO S.AMBROGIO
SUPERG CASTELBUONO - STELLA DEL MARE
ASPRA: Riposa
CLASSIFICA 8^ RITORNO:
ASPRA 48, S. ANNA* 40, S. AMBROGIO 37, STELLA DEL MARE* 36, VIS SOLUNTO* 31, SUP. CASTELBUONO 31, FINALE* 28, SP. TERMINI* 22, COLOMBA BIANCA 17, SP. CEFALU' 16, POLLINA* 14, REAL TRABIA° 13, COLLESANO* 10, .
*
hanno già riposato

30/03/17. Lo Sporting Cefalù gioca il sabato, squalificati 3 giocatori cefaludesi
Si informa che la Società Sporting Cefalù disputerà le gare interne alle ore 15.00 sempre nelle giornate di Sabato
SQUALIFICA PER UNA GARA: Gatta Gaetano e Di Fina Daniele (Pro Loco S. Ambrogio), Bellino Domenico (Sporting Cefalù)

27/03/17. Il mister Peppe Glorioso finisce in porta contro la Stella
 
Lo Sporting Cefalù perde per 2 0 contro la Stella del Mare. Partita equilibrata con occasioni da rete da ambo le parti fino al 20' del secondo tempo quando sul risultato di 1-0, l'arbitro regala un calcio di rigore ai padroni di casa. Molte le proteste dei giocatori cefaludesi soprattutto del portiere Bellino che viene prima ammonito e dopo la battuta del rigore viene espulso per doppia ammonizione sempre per protesta. Visto la mancanza del secondo portiere in porta va il mister Glorioso e dopo questo episodio finisce la partita. Da segnalare per l'ennesima volta le tante assenze nella squadra cefaludese per via di squalifiche, infortuni e impegni di lavoro che ha condizionato tutto il campionato.
 Per quanto riguarda la salvezza dello Sporting Cefalù il cammino è molto difficile in quanto restano da giocare ancora 4 partite, tutte difficili con squadre di alta classifica che lottano per i playoff. Ecco i prossimi impegni: 9) Vis Solunto, 10) ASPRA, 11) Riposo, 12) Castelbuono, 13) FINALE (In maiuscolo le gare in trasferta

26/03/17. La sconfitta del S. Anna riaccende la lotta playoff, sconfitto lo Sp. Cefalù
RITORNO - 8^ GIORNATA 26/03/2017
VIS SOLUNTO
    - ASPRA              0-0 sabato
COLLESANO
      - FINALE             1-2
S.AMBROGIO      - S.ANNA             2-1 sabato
STELLA DEL MARE - SPORTING CEFALU'   2-0
COLOMBA BIANCA  - SPORTING TERMINI   4-1
POLLINA         - SUPERG CASTELBUONO 1-2
REAL TRABIA: Riposa
CLASSIFICA 8^ RITORNO:
ASPRA 48, S. ANNA* 40, S. AMBROGIO 37, STELLA DEL MARE* 36, VIS SOLUNTO* 31, SUP. CASTELBUONO 31, FINALE* 28, SP. TERMINI* 22, COLOMBA BIANCA 17, SP. CEFALU' 16, POLLINA* 14, REAL TRABIA° 13, COLLESANO* 10, .
*
hanno già riposato

25/03/17. Il S. Ambrogio soffre, ma riesce a battere un indomito S. Anna. FOTO e VIDEO
S.AMBROGIO - S.ANNA 2-1
S. Ambrogio:
Gugliuzza, Marsala (87' Saja), Incognito, D'Avola (56' Glorioso G.), Glorioso F., Gatta, Lo Mauro R (68' Cavoli)., Biondo, Messina, Papa P., Di Fina. A disp.: Giambelluca, Musotto, Rizzo, Pirajno.
S. Anna: Vasta, Di Salvo, Dagate, Pecoraro, Aiello, Potenzano, Giordano ( 76' Benanti), Caruso, Arena M., Arena A., Susinno (63' Di Salvo). All. Tomasello. A disp.: Lo Cicero, Fricano, Troia, Lo Buglio.
Arbitro:
Domina di Palermo
Reti:
1' Messina, 22' Arena, 26' Papa P. (rig).
La partita disputata al Santa Barbara tra il S. Ambrogio, terzo in classifica, contro il S. Anna, seconda, ha mantenuto le aspettative, una partita tra 2 squadre tecnicamente ben disposte e che meritano davvero di occupare le zone alte della classifica. Nella squadra di casa assente importante l'allenatore Gianni Papa, squalificato, e che guarda la partita dalla tribuna.
Il S. Ambrogio è andato in vantaggio dopo neanche un giro delle lancette, saranno passate 40 secondi e Davide Messina controlla un bel pallone un pò dentro l'area e mira preciso all'angolino. La reazione del S. Anna è immediata e si riversa subito in attacco e comincia a imbastire diverse azioni d'attacco. Gli ospiti protestano in un paio di occasioni un pò dubbio reclamando un calcio di rigore, ma al 22' il S. Anna perviene al pareggio con un tocco preciso sulla linea e vicino al palo del capitano M. Arena. Passano pochi minuti, precisamente al 26' e l'arbitro assegna un calcio di rigore a favore del S. Ambrogio, anche in questo caso il fallo su Messina a dire il vero è un pò dubbio. Lo specialista Pasquale Papa non sbaglia dal dischetto. Nel primo tempo non ci sono altre azioni di rilievo.
Nella ripresa il S. Anna, in particolare negli ultimi 20 minuti, assedia la metà campo del S.  Ambrogio alla ricerca del pareggio. La squadra del mister Tomasello cerca con insistenza la via della rete ed il S. Ambrogio soffre parecchio ma riesce a resistere in ogni occasione. Al 20' il centravanti M. Arena sbaglia una buona occasione con un tiro fiori dall'area piccola. Al 24' un attaccante del S. Anna manca l'aggancio sotto porta. Al 30' gran tiro del S. Anna, ma il portiere Gugliuzza è pronto e para. Al 37 un altro tiro di Benanti è parato da Gugliuzza. Al 40' un gran tiro di Caruso viene ribattuto da una difesa in difficoltà. Negli ultimi minuti un paio di tiri dal limite finiscono alti sopra la traversa. Il S. Ambrogio ha cercato di evitare l'assedio con Di Fina lasciato solo in avanti con il compito di fare passare il tempo col pallone ai piedi.
Al triplice fischio finale c'è l'esultanza dei giocatori e dei tifosi del S. Ambrogio che con questa vittoria mettono un importante suggello al terzo posto della classifica occupando un posto importante dei playoff. Il S. Anna lascia il campo Santa Barbara a testa altissima, ha dimostrato ancora una volta che si tratta di una ottima squadra e molto sportiva. Alla fine grande fair play in campo. Complimenti.
Molto probabilmente queste 2 squadre potrebbero incontrarsi nei prossimi playoff. Che vinca il migliore!!

Presto servizi FOTO e VIDEO

24/03/17. Il S. Ambrogio ospita il forte S. Anna, lo Sp. Cefalù contro la Stella
Partita difficile e determinnate per il S. Ambrogio che ospita il S. Anna che è seconda in classifica. La squadra ambrogina che sarà senza il mister Gianni Papa in panchina, squalificato, deve assolutamente fare risultato perchè in caso contrario rischierebbe di non fare più i playoff. Infatti tra le2 squadre vi sono per ora 6 punti di scarto ed il S. Ambrogio deve riposare, quindi il distacco potrebbe essere di 9 punti; in caso di una sconfita il distacco salirebbe a 12 punti e quindi addio ai playoff. Se invece il S. Ambrogio riuscirà ad ottenere un pareggio o, meglio, una vittoria, il distacco resterebbe sotto i 10 punti ed allora ci sarebbero i playoff. La partita non ha un pronostico facile, ma sicuramente ci sarà grande lotta in campo.
Lo Sporting sarà impegnata a Termini sul campo della Stella del Mare, quarta in classifica. Trasferta impegnativa per la formazione di Peppe Glorioso che ha sempre problemi di presenze: tra infortuni, squalifiche e impegni di lavoro lo Sporting Cefalù non ha potuto dimostrare davvero il suo valore.
Cefalusport esprime le più sentite condoglianze ad Alberto Citrano, dirigente dello Sporting Cefalù, per la scomparsa della cara mamma.

RITORNO - 8^ GIORNATA 26/03/2017
VIS SOLUNTO
    - ASPRA             sabato
COLLESANO
      - FINALE
S.AMBROGIO      - S.ANNA            sabato
STELLA DEL MARE - SPORTING CEFALU'
COLOMBA BIANCA  - SPORTING TERMINI
POLLINA         - SUPERG CASTELBUONO
REAL TRABIA: Riposa
CLASSIFICA 7^ RITORNO:
ASPRA 47, S. ANNA* 40, S. AMBROGIO 34, STELLA DEL MARE* 33, VIS SOLUNTO* 30, SUP. CASTELBUONO 28, FINALE* 25, SP. TERMINI* 22, SP. CEFALU' 16, COLOMBA BIANCA 14, POLLINA* 14, REAL TRABIA 13, COLLESANO* 10, .
*
hanno già riposato

22/03/17. Liberto 3gg., Cimino e Culotta 1g., G. Papa fermo fino al 31 marzo
ORARIO UFFICIALE
Si informa che a partire da Domenica 26 marzo 2017 l’orario ufficiale delle gare è fissato per le ore 16.00.
Le gare in programma Sabato 25 marzo 2017 restano fissate alle ore 15.00
SQUALIFICA PER TRE GARE: LIBERTO VINCENZO (SPORTING CEFALU)
SQUALIFICA PER UNA GARA: CIMINO DAVIDE (SPORTING CEFALU), CULOTTA MICHELE (PROLOCO S.AMBROGIO CEFALU)
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 31/ 3/2017 PAPA GIOVANNI SALVAT (PROLOCO S.AMBROGIO CEFALU)

20/03/17. Il S. Ambrogio conquista 3 punti importanti, la testa già è al S. Anna 
Il S. Ambrogio torna da Termini Imerese con un bottino importante per continuare la conquista dei playoff.
Ancora una volta la squadra di Gianni Papa è scesa in campo con qualche defezione. La formazione messa in campo è la seguente: G
ugliuzza, Glorioso G., (30' Lo Dico), Incognito, D'Avola (75' Giambelluca), Glorioso F., Gatta, Lo Mauro, Culotta, Messina, Papa P. , Di Fina (85' Cavoli).
Al 20' del secondo tempo il S. Ambrogio resta in 10 per l'espulsione di Culotta e soffre un pò la voglia di vincere dei padroni di casa. Ma la partita si decide intorno al 30' del secondo tempo quando viene espulso un giocatore dello Sporting Termini che ristabilisce la parità numerica. Dopo qualche minuto arriva il goal decisivo messo a segno dal bomber Messina. Il S. Ambrogio, una volta in vantaggio, riesce a contenere gli attacchi dello Sporting Termini e porta a casa 3 punti determinanti per restare in corsa ai playoff.
Già da oggi la testa è alla prossima partita importantissima di sabato contro il Sant'Anna. Il sogno playoff continua, ma è obbligatorio fare risultato contro la seconda in classifica.
Infatti per chi guarda bene la classifica il S. Anna ha 6 punti di vantaggio che potrebbero essere 9 visto che il S. Anna ha già riposato, mentre il S. Ambrogio deve ancora riposare e quindi ha una partita in più. Ricordiamo che se il distacco della seconda dalla terza è superiore a 10 punti, i playoff non si giocano e la seconda è automaticamente promossa.

19/03/17. Il S. Ambrogio vince a Termini e avanza al terzo posto
RITORNO  7. GIORNATA 19/03/17
SUPERG CASTELBUONO - COLLESANO        2-0
FINALE             - COLOMBA BIANCA   1-0
SPORTING CEFALU'   - POLLINA          0-1 sabato h15
SPORTING TERMINI   - S.AMBROGIO       0-1 (Rete di Davide Messina)
S.ANNA             - REAL TRABIA      2-0 sabato
ASPRA              - STELLA DEL MARE  0-0
VIS SOLUNTO: Riposa
CLASSIFICA 7^ RITORNO:
ASPRA 47, S. ANNA* 40, S. AMBROGIO 34, STELLA DEL MARE* 33, VIS SOLUNTO* 30, SUP. CASTELBUONO 28, FINALE* 25, SP. TERMINI* 22, SP. CEFALU' 16, COLOMBA BIANCA 14, POLLINA* 14, REAL TRABIA 13, COLLESANO* 10, .
*
hanno già riposato

18/03/17. Lo Sporting Cefalù beffato nel finale dal Pollina con una rete di Gaglianello. FOTO e VIDEO
SPORTING CEFALU' - POLLINA 0-1
Sporting Cefalù:
Bellino, Missaoui, Ingrao, Liberto, Tumminello, Cimino V. (60' Merlino), Greco (46' Alberti) , Cimino D., Iacono, Castrovinci, Buttadauro (53' Caccamo). All. Glorioso Giuseppe. A disp.: Glorioso, Marino, Alberti, Caccamo, Tumminello.
Pollina:
Culotta, Cinquegrani, Franzò, Cortina, Longo, Bisconti, Gaglianello, Musotto, Tumminello, Cangelosi, Caruso. All. Rizzo A disp.: Cassataro, Cinquegrani, Marchese, Solaro, Di Noto.
Arbitro:
Neri di Palermo
Rete:
86' Gaglianello
La partita che sembrava destinata a finire senza reti, ha visto prevalere il Pollina grazie ad una palla persa dallo Sporting ed ha permesso al Pollina di partire in contropiede 2 contro 1, scambio Gaglianello-Tuminello che ridà a Gaglianello che batte Bellino. Meglio il Pollina nel primo tempo con una grande occasione al 42' quando su un tiro ravvicinato, V. Cimino salva sulla linea. Meglio lo Sporting Cefalù nella ripresa con Iacono che di testa spreca da buona posizione e tira debolmente tra le braccia del portiere Culotta. Poi al minuto 86, a 4' dal termine, la rete del Pollina che beffa lo Sporting. Per il Pollina sono 3 punti importantissimi per la salvezza, lo Sporting perde l'occasione di mettersi al sicuro.  
Presto Servizi, Foto e Video

17/03/17. Lo Sp. Cefalù col Pollina, il S. Ambrogio gioca a Termini
RITORNO  7. GIORNATA 19/03/17
SUPERG CASTELBUONO - COLLESANO
FINALE             - COLOMBA BIANCA
SPORTING CEFALU'   - POLLINA          Neri di Palermo sabato h15
SPORTING TERMINI   - S.AMBROGIO       Raspanti di Trapani
S.ANNA             - REAL TRABIA
ASPRA              - STELLA DEL MARE
VIS SOLUNTO: Riposa

16/03/17. Lo Sporting Cefalù vince a tavolino la partita col Collesano, 3 punti salvezza
gara del 12/ 3/2017 COLLESANO - SPORTING CEFALU
Esperiti gli opportuni accertamenti presso il competente Ufficio Tesseramento del C.R. Sicilia, è emerso che il calciatore NICCHITTA Antonio (Collesano), sanzionato in occasione della gara in epigrafe, non risulta regolarmente tesserato alla data della stessa; Per quanto sopra;
Visto l'art. 17, comma 5, del C.G.S.;
Si delibera: Di assegnare gara perduta alla Società Collesano per 0-3;
Di infliggere al sig. Duca Gaetano, dirigente accompagnatore della Società Collesano, l'inibizione a svolgere qualsiasi attività sportiva sino a tutto il 5/4/2017.

Si informa che la Società Sporting Cefalù  disputerà le gare interne nelle giornate di Sabato, orario ufficiale
Vis Solunto/Aspra del 26.3.2017 ore 16.00 A causa concomitanza gara categoria superiore giocasi Sabato 25.3.2017 ore 15.00
Sporting Cefalù/Pollina del 19.3.2017 ore 15.00Giocasi Sabato 18.3.2017 ore 15.00
SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E TICLI ANTONINO (FINALE), TUMMINELLO GIOVANNI (FINALE)
SQUALIFICA PER UNA GARA D AVOLA FRANCESCO (SPORTING CEFALU),  VIVIRITO GIUSEPPE (STELLA DEL MARE)
CLASSIFICA 6^ RITORNO AGGIORNATA:
ASPRA 46, S. ANNA* 37, STELLA DEL MARE* 32, S. AMBROGIO 31, VIS SOLUNTO 30, SUP. CASTELBUONO 25, FINALE* 22, SP. TERMINI* 22, SP. CEFALU' 16, COLOMBA BIANCA 14, R EAL TRABIA 13, POLLINA* 11, COLLESANO* 10, .
*
hanno già riposato 
 

16/03/17. Quattro pulcini dello Sporting Cefalù saranno visionati dal Genova

Flavio Citrano del 2007, Mattia Scavo del 2007, Marco Cotugno del 2006 e Mazzola Vincenzo del 2006: Questi i quattro pulcini dell'Asd Sporting Cefalù che parteciperanno dal 31 marzo al 2 aprile alla tournée di Genova dove saranno osservati da alcuni responsabili del Genoa Calcio. La chiamata dei 4 ragazzini è avvenuta grazie al torneo disputato a dicembre 2016 a Taurianova( RC) dove durante il torneo si sono distinti arrivando al terzo posto e adesso faranno questa esperienza assieme ad altri 20 ragazzini di altre società affiliate al Genoa cfc . Soddisfazione da parte della dirigenza e un grosso in bocca a lupo ai piccoli campioncini.

13/03/17. Uno Sporting Cefalù senza smalto perde a Collesano 
D
opo tre vittorie consecutive lo Sporting Cefalù perde lo scontro diretto con il Collesano. Nello Sporting tante assenze pesanti,  oltre allo squalificato Caccamo si sono aggiunti gli infortunati Iacono, Liberto, Fatta, Merlino e Tumminello castrenze per lavoro. Ppartita equilibrata e bruttina con poche occasioni da rete da ambo le parti. Il Collesano trova il gol alla mezzora del primo tempo con  un attaccante che sul filo del fuori gioco realizza. Lo Sporting cerca di reagire ma non si rende pericoloso. Il secondo tempo + la fotocopia del primo con poche occasioni. La più importante capita ancora sul filo del fuori gioco all' attaccante del Collesano che la sciupa. Per il mister Glorioso la sconfitta non è dovuta solo per le tante assenze, ma anche per la giornata no dei ragazzi. Purtroppo sono giornate che capitano.
Domenica prossima ci sarà un altro scontro diretto contro il Pollina, una partita dove in gioco cìè la salvezza.

12/03/17. Lo Spo. Cefalù sconfitto di misura a Collesano, perde il Castelbuono
RITORNO  6. GIORNATA  12/03/2017
POLLINA         - ASPRA                1-2
S.AMBROGIO      - FINALE               3-1 sabato
COLLESANO       - SPORTING CEFALU'     (1-0)  0-3* a tavolino
REAL TRABIA     - SPORTING TERMINI     2-3
COLOMBA BIANCA  - SUPERG. CASTELBUONO  1-0
STELLA DEL MARE - VIS SOLUNTO          1-0
S.ANNA: Riposa
CLASSIFICA 6^ RITORNO:
ASPRA 46, S. ANNA* 37, STELLA DEL MARE* 32, S. AMBROGIO 31, VIS SOLUNTO 30, SUP. CASTELBUONO 25, FINALE* 22, SP. TERMINI* 22, COLOMBA BIANCA 14, R EAL TRABIA 13, SP. CEFALU' 13, COLLESANO* 13, POLLINA* 11.
*
hanno già riposato 

11/03/17. Buona reazione del S. Ambrogio che batte in rimonta il Finale. FOTO e VIDEO
S. AMBROGIO - FINALE 3-1
S. Ambrogio:
Gugliuzza, Glorioso G., Incognito, D'Avola, Musotto, Gatta, Lo Mauro, Biondo, Messina, Papa P. Di Fina. All. Papa G. A disp.: Papa G., Rajmondo, Culotta, Cavoli, Rizzo, Pirajno.
Finale:
Giambelluca, Tumminello, Solaro G., Gatta, Mogavero, Martorana S., Botindari, Solaro A., Martorana D., Mastranrea, Lombardo. All. Martorata S. A disp.: Ticli, Cammarata, Castiglia M., Caraccioli, Castiglia A., Cangelosi
Reti:
13' Mastrandrea, 22' Papa P. (rig), 54' e 83' Di Fina
Arbitro:
Lugaro di Palermo
Note: Espulsi 53' Martorana D. per doppia amm., 91' Tumminello
Tra S. Ambrogio e Finale si è giocata una partita interessante dimenticando per fortuna tutte le discussioni sorte all'andata. Inizia meglio il Finale che approfitta del fatto che il S. Ambrogio sembra un pò sottotono ed è Mastrandrea che mette lo scompiglio nell'area avversaria e segna al 13' con un sinistro grazie anche ad una incertezza del portiere Gugliuzza. Al 16' il Finale ha un'altra buona occasione e potrebbe raddoppiare ma stavolta Gugliuzza salva la sua porta. Solo dopo 20' il S. Ambrogio si scuote davvero e comincia a prendere possesso del centrocampo. Al 20' Di Fina tira ed il portiere Giambelluca para. Al 22' Messina viene atterrato in area, per l'arbitro Lugaro è rigore. Dal dischetto Pasquale Papa realizza con un forte tiro.
Nella ripresa il Finale resta in 10 uomini dopo 8 minuti per doppia ammonizione a Martorana D.. Subito dopo il S. Ambrogio passa in vantaggio con Di Fina che realizza su un buon suggerimento dell'esperto Messina. La reazione del Finale non è molto consistente. Il S. Ambrogio controlla la partita e mette al sicuro il risultato al 38' con Di Fina che mette a segno un bel diagonale dalla destra e porta il risultato sul 3-1. Al 43' il portiere ambrogino Gugliuzza compie una prodezza su un difficile tiro dello scatenato Mastrandrea, il quale ci prova pure su punizione al 49' e lambisce la traversa. L'arbitro fischia la fine ed il S. Ambrogio conquista 3 punti importanti per la permanenza nei playoff.

10/03/17. Le cefaludesi in cerca di riconferme: il S. Ambrogio in casa col Finale e lo Sporting Cefalù a Collesano
RITORNO  6. GIORNATA  12/03/2017
POLLINA         - ASPRA                
S.AMBROGIO      - FINALE               sabato ore 15
COLLESANO       - SPORTING CEFALU'     
REAL TRABIA     - SPORTING TERMINI     
COLOMBA BIANCA  - SUPERG. CASTELBUONO  
STELLA DEL MARE - VIS SOLUNTO          
S.ANNA: Riposa
CLASSIFICA 5^ RITORNO:
ASPRA 43, S. ANNA 37, VIS SOLUNTO 30,VIS SOLUNTO 30, STELLA DEL MARE* 29, S. AMBROGIO 28, SUP. CASTELBUONO 25, FINALE* 22, SP. TERMINI* 19, R EAL TRABIA 13, SP. CEFALU' 13, COLOMBA BIANCA 11, POLLINA* 11, COLLESANO* 10..
*
hanno già riposato 

06/03/17. Una vittoria per lo Sporting che fa un gran balzo in avanti verso la salvezza
Sporting Cefalù - Colomba Bianca 3-2

Arriva la Terza vittoria consecutiva per i ragazzi della seconda categoria guidati da mister Giuseppe Glorioso, 3 reti a 2 sulla Colomba Bianca. Con alcune assenze importanti (i difensori Tumminello Castrenze e Fatta Davide e l'attaccante Luca Caccamo) i cefaludesi cominciano bene passando in vantaggio al 15 minuto con Iacono Gerry abile a insaccare di testa su calcio d'angolo. Sembra che la strada sia in discesa anche perché i padroni di casa amministrano il vantaggio e sfiorano più volte il raddoppio. Il finale del primo tempo finisce con una super parata di Bellino che toglie la palla dall'incrocio dei pali.
Nella ripresa gli ospiti inaspettatamente prima pareggiano e poco dopo trovano il vantaggio. I cefaludesi sotto di un gol devono fare i conti anche con un temporale che rende il campo pesante. Al 20' rigore per lo Sporting Cefalù, dal dischetto va Messana ma il giovane portire intuisce e devia il tiro. Mister Glorioso a questo punto gioca con tre punte per ribaltare la partita e ci riesce con Iacono Gerry che pareggia con il suo secondo gol personale e nel finale piazza il gol vittoria, gol che porta il nome di Sebastiano Castrovinci. Partita ben giocata con tante palle gol non concretizzate dai cefaludesi che hanno rischiato di compromettere una partita che poteva essere chiusa se sotto porta ci fosse stata maggiore freddezza.
Vittoria meritata e importantissima che permette di fare un bel passo avanti in chiave salvezza. Adesso ancora scontro salvezza domenica a Collesano .......Ora si aspetta la quarta vittoria!!

06/03/17. Per il S. Ambrogio una vittoria importante sia per la classifica che per il morale
Superg. Castelbuono - S. Ambrogio 0-1
S. Ambrogio: Gugliuzza,  Glorioso F., Incognito, D'Avola, Musotto, Gatta, Glorioso G. (65' Raimondo), Lo Mauro R., Lo Dico, Papa P., Di Fina. All. Papa G.
Assenti Messina per la febbre, Marsala, Biondo e Cavoli per squalifica. Mocciaro e Saja per infortunio.

Il gol di D'Avola è scaturito da un assist di Di Fina.
La vittoria contro una diretta concorrente danno al S. Ambrogio  3 punti fondamentali per la corsa ai play off rimanendo al 5° posto e scacciando indietro proprio la squadra castelbuonese. La formazione ambrogina finalmente è tornata a sorridere  dopo un periodo nero che stava portando un pò di malumore nel'ambiente, ma tutto il gruppo ha dimostrato di essere unito e adesso ci sarà il massimo impegno per andare ancora più in su nella classifica.

05/03/17. Per la prima volta vincono entrambe le 2 squadre cefaludesi
Vittorie importanti per le 2 squadre cefaludesi. Il S. Ambrogio espugna il campo della Supergiovane Castelbuono e la butta fuori temporaneamente dalla zona playoff. La rete della vittoria è stata segnata da Cristian D'Avola
Lo Sporting Cefalù conquista la terza vittoria consecutiva con doppietta di Iacono e Castrovinci riuscendo con grande carattere a rimontare dall'1-2 e vincendo per 3-2.  Con questa vittoria lo Sporting Cefalù lascia l'ultima posizione della classifica.

RITORNO 5. GIORNATA  05/03/2017
ASPRA CALCIO       - COLLESANO      3-0
SPORTING CEFALU    - COLOMBA BIANCA 3-2
VIS SOLUNTO        - POLLINA        7-1
SUPERG CASTELBUONO - S.AMBROGIO     0-1
FINALE             - REAL TRABIA    1-0
SPORTING TERMINI   - S.ANNA         0-3
STELLA DEL MARE: Riposa
CLASSIFICA 5^ RITORNO:
ASPRA 43, S. ANNA 37, VIS SOLUNTO 30,VIS SOLUNTO 30, STELLA DEL MARE* 29, S. AMBROGIO 28, SUP. CASTELBUONO 25, FINALE* 22, SP. TERMINI* 19, R EAL TRABIA 13, SP. CEFALU' 13, COLOMBA BIANCA 11, POLLINA* 11, COLLESANO* 10..
*
hanno già riposato

03/03/17. Per il S. Ambrogio difficile trasferta a Castelbuono, per lo Sporting uno spareggio con la Colomba
E' passata una settimana dall'acceso derby cefaludese che come sempre ha creato tante polemiche nelle quali non ci siamo voluti addentrare. Ha vinto lo Sporting Cefalù con una rete di Caccamo, rete contestata per fuori gioco. Non c'è stato in campo e neppure fuori dal campo il cosidetto "fair play" e questo ci dispiace.
Il S. Ambrogio ha rallentato la sua corsa, anzi si sta quasi fermando visto che nelle 4 partite del girone di ritorno ha conquistato solo 1 punto, 1 pareggio e 3 sconfitte. Certamente le assenze pesanti avranno influito sui risultati, giocatori come Mocciaro, fermo da alcune partite, e Marsala, squalificato per 5 giornate, non sono facilmente sostituibili e poi non si può sempre cercare l'alibi dell'arbitro contrario. Insomma la squadra deve svegliarsi e domenica è in programma una trasferta molto difficile sul campo della Supergiovane Castelbuono. In gioco un posto nei playoff, chi perde temporaneamente ne esce fuori.
Lo Sporting Cefalù invece sta attraversando il momento migliore dopo aver conquistato 2 vittorie consecutive e domenica ospita in casa la Colomba Bianca e potrebbe arrivare la terza vittoria. C'è da annotare che la Lega ha dato partita persa alla Colomba Bianca per la gara con il Pollina. La classifica aggiornata ora vede il Pollina a quota 11 insieme alla Colomba Bianca, mentre in fondo alla classifica ritorna lo Sporting Cefalù in compagnia con il Collesano, entrambe con 10 punti. La partita di domenica tra Sporting Cefalù e Colomba Binaca è un vero spareggio per la salvezza
RITORNO 5. GIORNATA  05/03/2017
ASPRA CALCIO       - COLLESANO
SPORTING CEFALU    - COLOMBA BIANCA (Arcoleo di Palermo)
VIS SOLUNTO        - POLLINA
SUPERG CASTELBUONO - S.AMBROGIO     (Palmieri di Caltanissetta)
FINALE             - REAL TRABIA
SPORTING TERMINI   - S.ANNA
STELLA DEL MARE: Riposa
CLASSIFICA 4^ RITORNO AGGIORNATA:
ASPRA 40, S. ANNA 34, STELLA DEL MARE 29, VIS SOLUNTO 27, S. AMBROGIO 25, SUP. CASTELBUONO 25, FINALE* 19, SP. TERMINI* 19, R EAL TRABIA 13, COLOMBA BIANCA 11, POLLINA* 11, COLLESANO* 10, SP. CEFALU' 10..
*
hanno già riposato

02/03/17. Ammende e squalifiche dopo il derby di Cefalù
A CARICO DI SOCIETA' AMMENDA
Euro 150,00 PROLOCO S.AMBROGIO CEFALU
Per presenza di persone non autorizzate nello spiazzo antistante gli spogliatoi; nonché per avere, propri tesserati, dato luogo ad una rissa con tesserati avversari, a fine gara.
Euro 150,00 SPORTING CEFALU
Per presenza di persone non autorizzate nello spiazzo antistante gli spogliatoi; nonché per avere, propri tesserati, dato luogo ad una rissa con tesserati avversari, a fine gara.
 
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 5/ 3/2017 GLORIOSO NICOLA (SPORTING CEFALU) Per condotta scorretta, a fine gara
A CARICO ASSISTENTI ARBITRO SQUALIFICA FINO AL 5/ 3/2017 MARINO PIERO (SPORTING CEFALU) Per condotta scorretta, a fine gara. SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE CACCAMO LUCA (SPORTING CEFALU)
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA BIONDO GIANLUCA (PROLOCO S.AMBROGIO CEFALU) , CAVOLI LUCA (PROLOCO S.AMBROGIO CEFALU)

01/03/17. Nella Colomba giocatore sotto falso nome, il Pollina vince il reclamo
gara del 5/ 2/2017 POLLINA - COLOMBA BIANCA   2-3; Reclamo Pollina
Con reclamo ritualmente proposto la Società Pollina chiede l'assegnazione della perdita della gara per 0-3 alla Società Colomba Bianca segnalando come alla stessa abbia partecipato, nelle fila della Società consorella, il calciatore Adeola Davids Adeyemi anziché il calciatore Gyasi Abosi Costantino Ales, inserito nella distinta di gara; la stessa sostiene che quest'ultimo è noto ad alcuni tesserati della reclamante per avere militato nella Società Real Finale, altra Società del Comune di Pollina e che l'identità dell'Adeola è riscontrabile su siti internet come componente la rosa della Società Calcio Rangers 1986, ultima Società di appartenenza;
La Società Pollina, a sostegno del proprio assunto, ha allegato al reclamo delle foto scattate nel corso della gara;
La Società Colomba Bianca non ha ritenuto di produrre controdeduzioni al reclamo di cui si tratta;
Esaminati gli atti ufficiali, dagli stessi, tra l'altro, si rileva che:
Al 33' del s.t., all'atto della sostituzione del calciatore Gyasi Abosi Costantino, n. 5 Società Colomba Bianca, tesserati della Società Pollina facevano notare all'arbitro che lo stesso "stava abbandonando l'impianto di gioco perché preoccupato del fatto che aveva giocato sotto falso nome; il gioco veniva interrotto per circa cinque minuti, veniva poi ripreso ed a fine gara le Forze dell'Ordine, nel frattempo intervenute, procedevano a verificare l'identità del suddetto calciatore attraverso il tesserino federale con il quale era stato regolarmente identificato dall'arbitro appunto quale Gyasi Abosi Costantino;
Si è quindi proceduto alla convocazione dei calciatori Gyasi Abosi Costantino ed Adeola Davids Adeyemi e, separatamente, dell'arbitro della gara; i primi si sono presentati producendo i documenti di riconoscimento richiesti e, concordemente, hanno dichiarato che a partecipare alla gara in questione è stato il calciatore Gyasi Abosi Costantino Alessandro, così come riportato nella distinta della Società;
Il determinante contributo all'accertamento della verità si ricava dalle dichiarazioni rese dall'arbitro dell'incontro il quale, presa visione delle immagini allegate al reclamo della Società Pollina e dei documenti personali recenti dei due calciatori ha dichiarato che a partecipare alla gara in oggetto è stato effettivamente il calciatore Adeola Davids Adeyemi;
Va poi aggiunto che l'arbitro, all'atto del riconoscimento dei calciatori, può essere stato tratto in errore dal fatto che al tesserino federale intestato allo Gyasi, pur rilasciato nell'anno 2016, è applicata una foto di un soggetto poco più che bambino;
Da quanto sopra esposto, non può non ritenersi che effettivamente alla gara di cui si tratta non abbia preso parte il calciatore Gyasi Abosi Costantino Alessandro bensì il calciatore Adeola Davids Adeyemi, così come sostenuto dalla Società reclamante; Vanno poi considerate e ribadite, a supporto della superiore determinazione, le seguenti fattispecie:
- La certezza espressa dall'arbitro della gara circa la partecipazionealla stessa dell'Adeola Davids Adeyemi; - Gli evidenti diversi tratti somatici e la notevole differenza di altezza tra il Gyasi (m. 1,74) e l'Adeola (m. 1,88); - Il mancato approntamento di una qualsivoglia strategia difensiva da parte della Società Colomba Bianca, limitata invece alla semplice negazione dei fatti da parte dei due calciatori in occasione della convocazione degli stessi presso questo Organo di Giustizia;
 Per quanto sopra, va pertanto accolto il reclamo proposto dalla Società Pollina, con conseguente statuizione dell'irregolare svolgimento della gara;
Alla Società Colomba Bianca va inoltre addebitata la violazione dell'art. 1 bis, comma 1, del C.G.S. che impone ai soggetti che svolgono attività di carattere agonistico di comportarsi secondo i principi di lealtà, correttezza e probità;
Considerato che il calciatore Adeola Davids Adeyemi, in atto tesserato quale dirigente, con decorrenza 09/01/2017, per la Società Atletico Stella d'Oriente, non aveva titolo a prendere parte legittimamente alla gara in oggetto;
Considerato che la fattispecie in esame si configura di particolare gravità e merita l'irrogazione di una adeguata sanzione afflittiva a carico della Società Colomba Bianca, del dirigente accompagnatore della stessa, sig. La Targia Francesco, e dei due calciatori, Adeola Davids Adeyemi (01/07/1996) per avere partecipato alla gara sotto falso nome e per la dichiarazione mendace resa in sede di audizione presso questo Organo di Giustizia, e Gyasi Abosi Costantino Alessandro (08/01/1997), per la sola dichiarazione mendace;
Pertanto; Visti l'art. 17, comma 5, e l'art. 1 bis, comma 1, del C.G.S.;
Si delibera:
Di accogliere il reclamo proposto dalla Società Pollina, non addebitando alla stessa la relativa tassa;
Di infliggere alla Società Colomba Bianca la punizione sportiva della perdita della gara in epigrafe con il punteggio di 0-3;
Di infliggere alla Società Colomba Bianca rense l'ammenda di Euro 500,00;
Di infliggere al sig. La Targia Francesco, dirigente accompagnatore della Società Colomba Bianca, l'inibizione sino a tutto il 31/12/2017;
Di infliggere al sig. Adeola Davids Adeyemi, in atto dirigente tesserato per la Società Atletico Stella d'Oriente, l'inibizione sino a tutto il 31/10/2017;
Di infliggere al sig. Gyasi Abosi Costantino Alessandro, calciatore Società Colomba Bianca, la squalifica sino a tutto il 31/05/2017.

25/02/17. Il S. Ambrogio scivola al 5°posto, lo Sporting lascia l'ultimo posto
RITORNO - 4. GIORNATA - 26/02/2017
COLLESANO      - VIS SOLUNTO        1-2
S.ANNA
        - FINALE             2-0
S.AMBROGIO
    - SPORTING CEFALU'   0-1
POLLINA
       - STELLA DEL MARE    1-2
REAL TRABIA
   - SUPERG CASTELBUONO 3-3
COLOMBA BIANCA - ASPRA CALCIO       2-4
SPORTING TERMINI: Riposa
CLASSIFICA 4^ RITORNO:
ASPRA 40, S. ANNA 34, STELLA DEL MARE 29, VIS SOLUNTO 27, S. AMBROGIO 25, SUP. CASTELBUONO 25, FINALE* 19, SP. TERMINI* 19, COLOMBA BIANCA 14, R EAL TRABIA 13, COLLESANO* 10, SP. CEFALU' 10, POLLINA* 8.
*
hanno già riposato

25/02/17. Orgoglio Sporting, battuto il S. Ambrogio nel derby cefaludese
S.AMBROGIO   - SPORTING CEFALU'   0-1
Rete:
Caccamo
Il derby di seconda categoria si colora di biancoceleste i colori dello Sporting Cefalù. Bel primo tempo tra Proloco Sant Ambrogio e Asd Sporting Cefalù dove i ragazzi di Mister Giuseppe Glorioso scendono in campo con grande voglia di centrare la seconda vittoria consecutiva. Ben messi in campo sono i biancocelesti a fare la partita e al 15 minuto sul filo del fuorigioco Caccamo parte in contropiede e sull'uscita del portiere lo trafigge a fil di palo 0 - 1 per lo Sporting . Poco impegnato il numero 1 Bellino nel primo tempo che si chiude con il vantaggio dello Sporting. Nella ripresa la partita si fa dura e il primo a farne le spese sarà Biondo della Proloco espulso per proteste . Il gioco si interrompe per diversi contrasti fallosi. La Proloco cerca il pareggio ma le occasioni migliori le hanno i ragazzi dello sporting. Su un dubbio contrasto in area l'arbitro concede il rigore alla Proloco , si incarica della battuta il 10 Messina Davide ma Bellino intuisce e salva la sua porta con una parata che alla fine risulterà decisiva. Nel finale il direttore di gara allontana anche Caccamo per proteste. Dopo un recupero consistente al triplice fischio finale esplode la gioia dei ragazzi per l'importante vittoria conseguita (Fonte: Sporting Cefalù)

24/02/17. Sabato va in scena il derby tra S. Ambrogio e Sporting Cefalù
 Le 2 squadre cefaludesi sabato si affronteranno al Santa Barbara in un derby che come al solito sarà molto sentito. In casa è il S. Ambrogio che si presenta non al meglio della forma. Infatti la squadra del mister Gianni Papa ancora nel girone di ritorno non ha ancora vinto, in 3 partite ha ottenuto 2 sconfitte fuori casa ed un pareggio senza reti in casa. L'assenza di diversi giocati ha davvero penalizzato il gioco della squadra ambrogina scivolata ora al quarto posto in classifica. Nel derby sarà assente un altro grande protagonista come il capitano Pasquale Papa. fermato dal Giudice Sportivo per 1 giornata.
Per quanto riguarda lo Sporting Cefalù del mister Peppe Glorioso, la squadra ha colto domenica scorsa la prima vittoria in campionato contro il Real Trabia e la cosa ha galvanizzato l'ambiente. Ora lo Sporting vuole fare bella figura anche contro I cugini del S. Ambrogio per risalire la classifica.
All'andata il derby fu vinto dal S. Ambrogio col risultato di 1-0, rete segnata da Incognito. Arbitrerà il sig.
Li Muli di Palermo. Inizio della prtita sabato ore 15, campo Santa Barbara
RITORNO - 4. GIORNATA - 26/02/2017
COLLESANO      - VIS SOLUNTO       sabato
S.ANNA
        - FINALE            sabato
S.AMBROGIO
    - SPORTING CEFALU'  sabato
POLLINA
       - STELLA DEL MARE
REAL TRABIA
   - SUPERGIOVANE CASTELBUONO
COLOMBA BIANCA - ASPRA CALCIO
SPORTING TERMINI: Riposa
CLASSIFICA 3^ RITORNO:
ASPRA 37, S. ANNA 31, STELLA DEL MARE 26, S. AMBROGIO 25, SUP. CASTELBUONO 24, VIS SOLUNTO 24, FINALE* 19, SP. TERMINI 19, COLOMBA BIANCA 14, R EAL TRABIA 12, COLLESANO* 10, POLLINA* 8, SP. CEFALU' 7.
*
hanno già riposato

20/02/17. L'Aspra non concede nulla, basta una rete per battere il S. Ambrogio
ASPRA CALCIO - PROLOCO S.AMBROGIO 1-0
Rete:
Di Lorenzo
Ecco alcune foto tratte dalla pagina facebook dell'ASptra Calcio. Anche la rete di Di Lorenzo che riprende una respinta del portiere Gugliuzza.

 


 

20/02/17. Prima vittoria stagionale dello Sp. Cefalù. Reti di Caccamo e V.Cimino
SPORTING CEFALU' - REAL TRABIA     2-1
La formazione dello Sporting Cefalù che ha coloto la prima vittoria in campionato è la seguente:
Sporting Cefalù:
Bellino Tumminello A, Merlino, Liberto (80' Mogavero), Tumminello C , Fatta, Greco (70' Vaiana), Cimino D., D 'Avola (60' Iacono), Cimino V, Caccamo.

Finalmente è arrivata la prima vittoria stagionale per lo Sporting Cefalù contro una diretta avversaria. Nella prima parte del primo tempo è lo Sporting a fare la partita creando diverse occasioni da rete non sfruttate al meglio dagli attaccanti cefaludesi. Lo Sporting va in vantaggio verso il 20 minuto con Caccamo con un tiro dal limite che si infila all'angolino. Nel finale del primo tempo è il Trabia che crea qualche problema ai locali soprattutto su delle palle inattive concesse con generosità dal giovane arbitro.
Il secondo tempo inizia come il primo con lo Sporting che cerca il gol della tranquillità e dopo aver sprecato un paio d'occasioni da gol, lo trova direttamente su calcio d 'angolo calciato sul secondo palo da Cimino V. Il gol viene contestato perchè secondo gli ospiti la palla non aveva varcato la linea bianca di porta. Dopo questo episodio la partita diventava troppo nervosa. Verso la fine della partita dopo un fallo di un giocatore locale, succede un parapiglia tra alcuni giocatori.Per fortuna, anche grazie all'intervento dei dirigenti e degli altri giocatori, non succede niente. L'arbitro concede 8' di recupero e il Trabia accorcia le distanze con un colpo di testa su un calcio d'angolo a 2'minuti dalla fine. Pper lo Sporting Cefalù si tratta di una vittoria importante che arriva alla vigilia del derby di sabato contro il S.Ambrogio.
Nella foto: un momento della partita

19/02/17. Il S. Ambrogio perde il 3° posto, arriva la prima vittoria dello Sporting Cefalù
RITORNO  - 3. GIORNATA - 19/02/2017
STELLA DEL MARE     - COLLESANO          4-0
VIS SOLUNTO         - COLOMBA BIANCA     2-1
ASPRA CALCIO        - PROLOCO S.AMBROGIO 1-0
SPORTING CEFALU'    - REAL TRABIA        2-1
SUPERG. CASTELBUONO - S.ANNA             2-2
FINALE              - SPORTING TERMINI   0-5
POLLINA: Riposa
CLASSIFICA 3^ RITORNO:
ASPRA 37, S. ANNA 31, STELLA DEL MARE 26, S. AMBROGIO 25, SUP. CASTELBUONO 24, VIS SOLUNTO 24, FINALE* 19, SP. TERMINI 19, COLOMBA BIANCA 14, R EAL TRABIA 12, COLLESANO* 10, POLLINA* 8, SP. CEFALU' 7.

17/02/17. Il S. Ambrogio in casa della capolista Aspra, lo Sp. Cefalù ospita il Trabia.
Nella 2^ giornata di ritorno il S. Ambrogio giocherà la partita della verità in casa della capolista Aspra. Si vedrà davvero quale ruolo avrà la squadra ambrogina nel prosieguo del campionato. Infatti il confronto con la capolista forse non potrà riaprire per Papa e compagni la lotta per il primato visto che la distanza dalla prima è di 9 punti, ma sarà importante per restare nella migliore posizione nei playoff. Il S. Ambrogio ha 25 punti al terzo posto e subito dietro ha 2 squadre Stella e Castelbuono che hanno 23 punti e sono pronte al sorpasso. Il compito del S. Ambrogio non sarà certamente facile visto che la squadra scenderà in campo molto rimaneggiata per l'assenza per squalifica di 3 pedine importanti come Marsala, Messina e Biondo.
Altra partita di alta classifica è quella tra Castelbuono e S. Anna che è la seconda in graduatoria.
Lo Sporting Cefalù di mister Glorioso ospita al Santa Barbara il Real Trabia ed è alla ricerca della prima vittoria in campionato per cercare di risollevarsi dallo scomodo ultimo posto in classifica  

RITORNO  - 3. GIORNATA - 19/02/2017
STELLA DEL MARE     - COLLESANO
VIS SOLUNTO         - COLOMBA BIANCA
ASPRA CALCIO        - PROLOCO S.AMBROGIO Arbitro: Migliore di Palermo
SPORTING CEFALU'    - REAL TRABIA        Arbitro: Gippetto di Palermo
SUPERG. CASTELBUONO - S.ANNA
FINALE              - SPORTING TERMINI
POLLINA: Riposa
CLASSIFICA 2^ RITORNO:
 
ASPRA 34, S. ANNA 30, S. AMBROGIO 25, STELLA DEL MARE 23, SUP. CASTELBUONO 23, VIS SOLUNTO 21, FINALE* 19, SP. TERMINI 16,COLOMBA BIANCA 14, R EAL TRABIA 12, COLLESANO* 10, POLLINA 8, SP. CEFALU' 4.

13/02/17. Troppo forte il Sant'Anna, nulla da fare per lo Sporting
Partita difficile quella sul campo di Santa Flavia per lo Sporting Cefalù con la super corazzata Sant'Anna che per tutti gli avversari è la squadra più forte e quella che gioca il calcio migliore del girone. Nel primo tempo è la squadra di casa a fare la partita creando diverse occasioni sventate dalla difesa ospite e dal portiere che compie due belle parate. Il Sant'Anna passa in vantaggio verso il 35' minuto con un bel tiro a giro dal limite. Lo Sporting ha subito una clamorosa occasione per pareggiare con Caccamo che solo solo dentro l'area piccola colpisce il pallone in scivolata ma debolmente e la palla finisce nelle mani del portiere. Ma come succede molto spesso nel calcio "gol mangiato,  gol subito" ed il Sant'Anna raddoppia.
Nel secondo tempo si vede uno Sporting diverso dal primo tempo creando qualche problema ai locali e subendo di meno. Ma verso il 25' dopo una bella ripartenza arriva il terzo gol dei locali. Lo Sporting colpisce il palo con Vaiana che approfitta di un errore difensivo dei locali, ma non ha fortuna.
Complimenti alle due squadre per la correttezza e la sportività in campo

12/02/17. Vittorie esterne dell'Aspra, Pollina e Superg. Castelbuono
RITORNO - 2. GIORNATA - 12/02/2017

S.ANNA             - SPORTING CEFALU'    3-0 sabato
PROLOCO S.AMBROGIO - VIS SOLUNTO         0-0 sabato 
REAL TRABIA        - ASPRA CALCIO        0-1
COLLESANO          - POLLINA             0-3
COLOMBA BIANCA     - STELLA DEL MARE     1-1
SPORTING TERMINI   - SUPERG. CASTELBUONO 1-3
FINALE: Riposa
CLASSIFICA 2^ RITORNO:
 
ASPRA 34, S. ANNA 30, S. AMBROGIO 25, STELLA DEL MARE 23, SUP. CASTELBUONO 23, VIS SOLUNTO 21, FINALE* 19, SP. TERMINI 16, R EAL TRABIA 12, COLOMBA BIANCA 14, COLLESANO* 10, POLLINA 8, SP. CEFALU' 4.

11/02/17.  Il S. Ambrogio bloccato in casa, lo Sporting sconfitto dal S. Anna
S.AMBROGIO - VIS SOLUNTO     0-0
S.ANNA
  - SPORTING CEFALU'  3-0

E' stata una giornata poco felice per le 2 squadre cefaludesi. Il S. Ambrogio non è andato oltre ad uno squallido 0-0 contro un modesto Vis Solunto alla fine di una partita certamente non bella, spezzettata dall'arbitro con continui fischi a volte poco comprensibili. Il S. Ambrogio si lamenta per un gol annullato ingiustamente e per l'ennesima espulsione di un suo giocatore che ha costretto la squadra a giocare a lungo in inferiorità numerica. La settimana prossima il S. Ambrogio sarà impegnato nella difficile trasferta in casa della capolista Aspra.
 Ancora peggio è finita allo Sporting Cefalù che è tornato sconfitto dalla trasferta contro il S. Anna con un pesante 3-0. Ma il valore dei padroni di casa era notevolmente superiore visto che la squadra occupa con pieno merito la seconda posizione della classifica. Con questa sconfitta lo Sporting Cefalù resta solitaro in ultima posizione. Prossima partita in casa contro il Real Trabia.

09/02/17. Le cefaludesi giocano sabato in cerca di riscatto
Giocano entrambe sabato le due squadre cefaludesi di Seconda Categoria. Il S. Ambrogio gioca in casa al Santa Barbara contro la Vis Solunto. Dopo la sconfitta di domenica scorsa sul campo della Stella del Mare, la squadra  di Gianni Papa è attesa ad un rapido riscatto per non perdere terreno nella zona alta della classifica e non farsi raggiungere e superare proprio dalla Stella del Mare.
Lo Sporting Cefalù di Peppe Glorioso ha collezionato una serie nergativa di 6 sconfitte consecutive ed è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale. Ha 4 punti in classifica frutto di 4 pareggi. La squadra cefaludese sarà impegnata sul campo del S. Anna che è ritenuta una delle più forti squadre del girone, pertanto il pronostico è sicuramente a favore dei padroni di casa. Ma mister Glorioso spera in un colpaccio e portare a casa almeno un punticino per cercare di risalire la classifica.

RITORNO - 2. GIORNATA - 12/02/2017

S.ANNA             - SPORTING CEFALU'    sabato Orlando di Agrigento
PROLOCO S.AMBROGIO - VIS SOLUNTO         sabato Marino di Palermo
REAL TRABIA        - ASPRA CALCIO
COLLESANO          - POLLINA
COLOMBA BIANCA     - STELLA DEL MARE
SPORTING TERMINI   - SUPERG. CASTELBUONO
FINALE: Riposa
CLASSIFICA 1^ RITORNO:
 
ASPRA 31, S. ANNA 27, S. AMBROGIO 24, STELLA DEL MARE 22, FINALE 19, VIS SOLUNTO 20, SUP. CASTELBUONO 20, SP. TERMINI 16, R EAL TRABIA 12, COLOMBA BIANCA 13, COLLESANO* 10, POLLINA 5, SP. CEFALU' 4 .

06/02/17. Il S. Ambrogio in vantaggio con Di Fina, cede nella ripresa
STELLA DEL MARE - PROLOCO S.AMBROGIO 2-1
Il S. Ambrogio è tornato sconfitto da Termini Imerese contro la Stella del Mare dopo una partita in cui forse avrebbe meritato certamente qualcosa di più. Ha iniziato bene la squadra ambrogina, ma perdeva dopo 20' per doppia ammonizione Marsala reo di essersi lamentato di un pesante intervento che lo ha costretto ad un accertamento ospedaliero. Ma prima del riposo la squadra cefaludese andava in vantaggio grazie a Di Fina che batteva il portiere avversario con un pallonetto. Per Di Fina si è trattato del settimo gol stagionale.
Nella ripresa il S. Ambrogio ha continuato la sua pressione offensiva ma la stanchezza cominciava a farsi sentire anche per l'inferiorità numerica. Il gioco è diventato più duro e l'arbitro non ha saputo gestire bene la partita. Nell'ultimo quarto d'ora è stata la Stella del Mare a prendere il sopravvento ed andava in rete con un terribile uno-due al 31'st ed al 40'.
 Il S. Ambrogio ha avuto una reazione in cerca del pareggio ma non riusciva a raddrizzare il risultato. E' arrivata una sconfitta, davvero immeritata per quanto visto in campo. Il S. Ambrogio resta in terza posizione in classifica con la Stella del Mare proprio a ridosso al quarto posto, mentre l'Aspra ed il S.Anna si allontanano ancora.
 Prossima partita del S. Ambrogio: sabato 11 febbraio alle ore 14.30 contro il Vis Solunto al Santa Barbara

06/02/17. Lo Sporting Cefalù paga le assenze e le disattenzioni difensive
SPORTING CEFALU'  - SPORTING TERMINI   1-3 
Per lo Sporting Cefalu l'inizio della partita contro lo Sporting Termini non è stato dei migliori perchè nemmeno è passato un minuto e gli ospiti sono passati in vantaggio su una palla inattiva. I cefaludesi si buttavano in avanti in cerca del pareggio creando delle occasioni da gol, la più pericolosa su un colpo di testa dell'attaccante Caccamo che colpiva la traversa, ma dopo pochi minuti arrivava il pareggio con in bel gol di Ingrao con un pallonetto che superava il portiere ospite. I termitani hanno avuto due occasioni per passare di nuovo in vantaggio su errori dei difensori cefaludesi, ma il primo tempo si concludeva sul 1a 1
Nel secondo tempo lo Sporting Termini è stato agevolata dalle tante assenze dei cefaludesi soprattutto nel reparto di centrocampo. Il Termini ritornava in vantaggio a 5 minuti dalla fine su un altra palla inattiva dove i difensori cefaludesi poco attenti lasciavano solo l'attaccante avversario che metteva in rete. Subito il gol, i cefaludesi si buttavano in avanti lasciando ai termitani delle pericolose ripartenze che impegnavano il portiere cefaludese.
 Il terzo gol arrivava su un altra palla inattiva: l'attaccante termitano segnava di testa. Nello Sporting Cefalù oltre ai tre squalificati si è sentita l'assenza del difensore Messana e l'infortunio del centrocampista Marino dopo appena 20 minuti del primo tempo.

05/02/17. Giornata nera per le cefaludesi battuta dalle termitane
1. GIORNATA RITORNO 05/02/2017
POLLINA             - COLOMBA BIANCA     2-3
SUPERG. CASTELBUONO - FINALE             2-1
STELLA DEL MARE     - PROLOCO S.AMBROGIO 2-1
VIS SOLUNTO         - REAL TRABIA        2-1
ASPRA CALCIO        - S.ANNA             1-1

SPORTING CEFALU'    - SPORTING TERMINI   1-3
COLLESANO: Riposa

CLASSIFICA 1^ RITORNO:
 
ASPRA 31, S. ANNA 27, S. AMBROGIO 24, STELLA DEL MARE 22, FINALE 19, VIS SOLUNTO 20, SUP. CASTELBUONO 20, SP. TERMINI 16, R EAL TRABIA 12, COLOMBA BIANCA 13, COLLESANO* 10, POLLINA 5, SP. CEFALU' 4 .

03/02/17. Inizia il girone di ritorno: Lo Sp. Cefalù ospita il Termini, il S. Ambrogio contro la Stella
1. GIORNATA RITORNO 05/02/2017
POLLINA             - COLOMBA BIANCA
SUPERG. CASTELBUONO - FINALE
STELLA DEL MARE     - PROLOCO S.AMBROGIO Raspanti di Trapani
VIS SOLUNTO         - REAL TRABIA
ASPRA CALCIO        - S.ANNA

SPORTING CEFALU'    - SPORTING TERMINI  Zicaro di Barcellona
COLLESANO: Riposa
RECUPERO 10^ GIORNATA: SUPERG. CASTELBUONO - VIS SOLUNTO 1-1
CLASSIFICA AGGIORNATA - ULTIMA DI ANDATA (Collesano - Real Trabia 0-3 a tavolino
 
ASPRA 30, S. ANNA 26, S. AMBROGIO 24, STELLA DEL MARE 19, FINALE 19, VIS SOLUNTO 17, SUP. CASTELBUONO 17, SP. TERMINI 13, R EAL TRABIA 12, COLOMBA BIANCA 10, COLLESANO 10, POLLINA 5, SP. CEFALU' 4 .

01/02/17. Il Collesano perde a tavolino la gara col Real Trabia. Squalifiche per lo Sp.Cefalù
gara del 15/ 1/2017 COLLESANO - REAL TRABIA   2-0; Reclamo Real Trabia
Con reclamo ritualmente proposto, la Società Real Trabia segnala la posizione irregolare del calciatore La Placa Vincenzo nonché dell'assistente di parte sig. Bartolone Carmelo, impiegati dalla Società Collesano sebbene non tesserati;
Esaminati gli atti ufficiali ed esperiti gli opportuni accertamenti presso l'Ufficio Tesseramento del C.R. Sicilia, si osserva che il La Placa è stato tesserato in data 26/1/2017 mentre il Bartolone non risulta in atto tesserato in quanto svincolato in data 5/12/2016; gli stessi non avevano pertanto titolo a prendere parte legittimamente alla gara di cui si tratta;
Per quanto sopra; Visto l'art. 17, comma 5, del C.G.S.;
Si delibera:
Di accogliere il reclamo proposto dalla Società Real Trabia, non addebitando alla stessa la relativa tassa;
Di infliggere alla Società Collesano la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3;
Di infliggere al sig. Duca Gaetano, dirigente accompagnatore Società Collesano, l'inibizione a svolgere qualsiasi attività sportiva sino a tutto il 25/02/2017.
SOCIETA': Ammenda Euro 100,00 SPORTING CEFALU per presenza di persone non autorizzate all'interno del recinto di giuoco che, a fine gara, assumevano contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell'arbitro
DIRIGENTI INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITÀ FINO AL 28/ 2/2017 Castelli Angelo (Colomba Bianca)
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE  D'Avola Francesco (Sporting Cefalù),
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA Liberto Vincenzo (Sporting Cefalù), Campofelice Benedetto (Colomba Bianca)
SQUALIFICA PER TRE GAR/E Castrovinci Sebastiano (Sporting Cefalù)
Per contegno minaccioso nei confronti dell'arbitro, a fine gara
SQUALIFICA PER UNA GARA Lo Dico Domenico Paolo (Proloco S.Ambrogio Cefalu) Per grave condotta scorretta nei confronti dei sostenitori avversari, a fine gara; Adelfio Gaetano (Colomba Bianca), Zangara Mauro (Finale), Duca Raimondo  (Collesano)

30/01/17. La Pro Loco S. Ambrogio vince anche a Pollina ed allunga il passo
Dopo la quarta vittoria consecutiva e in chiusura di un ottimo girone d’andata, è tempo per la Proloco di bilanci, necessari per affrontare al meglio, dopo questo giro di boa, le prossime sfide. La partita contro il Pollina, che si presenta per gli undici di mister Papa abbastanza tranquilla, si rivela, invece, particolarmente dura: mentre la Proloco punta all’ennesima vittoria per ancorarsi saldamente al terzo posto, il Pollina deve puntare alla vittoria per allungare le distanze dallo Sporting Cefalù, fanalino di coda. Ma solo durante il primo tempo si vede una netta supremazia del Pollina in campo, facilitato dai continui errori della difesa ambrosiana che intorno al 30’ finalmente riesce ad equilibrarsi e ad entrare veramente in partita. È al 29’ che Marsala incrocia la palla e colpisce di testa, segnando il gol del vantaggio: il Pollina perde il contatto con l’azione e il portiere si sbilancia troppo, non potendo far nulla per impedire all’attaccante ambrosiano di colpire il pallone. Tutto il resto del primo tempo prosegue in estremo equilibrio con la Proloco che cerca ancora di crearsi degli spazi per mettere al sicuro il risultato.
All’inizio del secondo tempo, invece, un altro errore della difesa mette Gatta nella condizione di dover agire fallosamente su Tumminello, ma l’arbitro sanziona il difensore con il cartellino giallo e concede al Pollina il rigore del pareggio: siamo al 55’. Non trascorre molto tempo, quando al 66’ Marsala, intendendosi con Messina, cercano di portarsi nuovamente in vantaggio, ma il pallone è troppo alto per Messina e finisce sui piedi di Di Fina che, atterrato in area, riesce ad ottenere il secondo rigore della partita. Papa si impossessa del pallone e si dirige sul dischetto, da dove con calma e sangue freddo porta nuovamente in vantaggio la squadra, dedicando all’amico di sempre, Michele, la sua rete.
La grinta dimostrata in campo da entrambe le squadre è la dimostrazione che nessuna delle due ha mai pensato, nel corso del match, di rinunciare alla vittoria. Lo stesso Pollina è sceso in campo con quella giusta adrenalina utile a mostrare gli artigli, purtroppo recisi da una Proloco che punta in alto, in modo semplice e genuino, con l’atteggiamento giusto e mai critico, senza parole ma solo con i fatti. La prossima partita, la prima del girone di ritorno, avrà luogo il 5 febbraio a Termini Imerese contro la Stella del Mare.
Formazioni: 
Pollina: Cassataro, Castiglia, Franzo, Cortina (85’ Longo), Musotto R., Bisconti, Gaglianello (69’ Cinquegrani), Musotto D., Tumminello, Cangelosi (85’ Di Noto), Caruso.
Proloco Sant’Ambrogio: Gugliuzza, Cavoli, Giambelluca (71’ Glorioso G.), Marsala, Musotto G., Gatta, Rajmondo (79’ Lo Dico), Culotta, Messina (85’ Lo Mauro R.), Papa P., Di Fina.
Fonte: cefalunews

29/01/17. Lo Sporting si illude nel primo tempo, il Finale lo punisce nella ripresa. FOTO
Sporting Cefalù - Finale 1-2
Sporting Cefalù:
Crisanti, Missaoui, Ingrao, Marino, Fatta, Tumminello, Buttadauro, Liberto, D'Avola, Cimino V., Caccamo. All. Glorioso. A disp.: Bellino, Merlino, Vaiana, Castrovinci, Greco L., Greco F.
Finale:
Vuono, Solaro G., Cammarata, Macaluso, Lombardo, Martorana S., Martorana D., Solaro A., Zangara, Mastrandrea, Botindari. All. Martoraran. A disp.: Tieli, Caraccioli, Tumminello, Castiglia D., Coccioli, Ticli, Castiglia A.-
Arbitro:
Ferrara di Palermo
Reti:
1°t 38' Ingrao, 2°t 2 reti del Finale
E
nnesima beffa per lo Sporting Cefalu che dopo aver dominato il primo tempo che si era concluso sul 1 0, perderà 2 1 il confronto con il Finale. Il momentaneo pareggio, molto contestato dai cefaludesi, veniva realizzato mentre sul terreno di gioco si trovavano 2 palloni nella stessa zona di campo, e l' arbitro inspiegalbilmente non fermava il gioco tra lo stupore dei giocatori. Dopo 5 minuti espelleva il cefaludese Liberto per una doppia ammonizione esagerata. "Quello di oggi è l'ennesimo arbitraggio scandaloso che subiamo" dice il mister Peppe Glorioso "perchè stiamo subendo non errori di un gol in fuori gioco o di un rigore che non c'è e che nel gioco del calcio possono succedere, ma stiamo subendo ingiustizie per il mancato rispetto del regolamento. Nella fattispecie, oggi abbiamo subito il gol del pareggio con 2 palloni nella stessa zona di campo, e si sa che da regolamento, l'arbitro deve fermare il gioco." La partita è finita 2 1 a favore del Finale lasciando l'amaro in bocca ai cefaludesi che nel primo tempo hanno avuto diverse occasioni la più pericolosa con Vincenzo Cimino che con un gran tiro colpiva la traversa interna e la palla finiva sulla linea di porta,. Per il finale solo un tiro in mischia che impegnava il portiere locale. Lo Sporting passava in vantaggio al 38' con un colpo di testa di Ingrao con la complicità del portiere ospite.
Nel secondo tempo il Finale raggiungeva il pareggio con un tiro da fuori area con la complicità dell'arbitro che non interrompeva il gioco visto che vi erano 2 palloni nella stessa zona di campo. I giocatori dello Sporting si innervosivano e non riuscivano a giocare come nel primo tempo. Verso il 15 minuto lo sporting rimane in 10 e il Finale ne approfitta segnando il secondo gol. Lo Sporting si buttava avanti senza creare pericoli, anzi è il Finale che va vicino al 3 gol, ma è bravo il portiere locale Bellino che era subentrato al giovane Crisanti che si era fatto male nel recupero. Lo sporting sciupa una punizione da ottima posizione calciandola fuori e qui finiva la partita.

29/01/17. Vincono tutte le prime 5 della classifica. Aspra campione d'inverno
13. GIORNATA  ULTIMA DI ANDATA

ASPRA CALCIO     - SPORTING TERMINI   1-0
COLLESANO        - COLOMBA BIANCA     0-6
POLLINA          - PROLOCO S.AMBROGIO 1-2
SPORTING CEFALU' - FINALE             1-2
STELLA DEL MARE  - REAL TRABIA        1-0
VIS SOLUNTO      - S.ANNA             0-3
Riposa: SUPERG. CASTELBUONO
CLASSIFICA 13 GIORNATA - ULTIMA DI ANDATA:
ASPRA 30, S. ANNA 26, S. AMBROGIO 24, STELLA DEL MARE 19, FINALE 19, VIS SOLUNTO* 16, SUP. CASTELBUONO° 16, COLLESANO 13, SP. TERMINI 13, COLOMBA BIANCA 10, REAL TRABIA 9, POLLINA 5, SP. CEFALU' 4 .
° UNA PARTITA IN MENO

27/01/17. Lo Sp. Cefalù ospita il Finale mentre il S. Ambrogio andrà a Pollina
13. GIORNATA  ULTIMA DI ANDATA

ASPRA CALCIO     - SPORTING TERMINI   
COLLESANO        - COLOMBA BIANCA     
POLLINA          - PROLOCO S.AMBROGIO Fabio Migliore di Palermo
SPORTING CEFALU' - FINALE             Rossella Daidone di Palermo
STELLA DEL MARE  - REAL TRABIA        
VIS SOLUNTO      - S.ANNA             
Riposa: SUPERG. CASTELBUONO.

24/01/17. Rinviato il recupero tra Sup. Castelbuono e Vis Solunto
Supergiovane Castelbuono/Vis Solunto del 25.1.2017 A causa concomitanza gara campionato di Eccellenza giocasi Mercoledì 1.2.2017 ore 15.00

22/01/17. Lo Sporting resta in 10 e subisce una rete nel finale
Per lo Sporting Cefalù è stata una partita condizionata dal terreno di gioco che era molto fangoso e scivoloso, ma anche dall'arbitro.che nel secondo tempo ha arbitrato a favore della squadra locale. Primo tempo molto equilibrato, la prima palla gol è dello Sporting Cefalu con Vaiana che scatta sul filo del fuorigioco e entra in area e da pochi metri della porta calcia fuori. Ddopo pochi minuti i cefaludesi hanno un altra occasione con Tumminello Luca che per un niente dentro l'aria piccola non riesce a toccare il pallone. Per la Supergiovane solo un occasione con il cefaludese Peppe Culotta che da una buona posizione invece di passare al compagno libero in area, tirava in porta. Nel secondo tempo entra in scena l'arbitro che dopo 10 minuti si inventava un secondo giallo per simulazione a Davide Cimino che entrato in area tra il contatto con l'avversario e il campo scivoloso cadeva a terra e si rialzava subito per continuare l'azione, invece l'arbitro fischiava e ammoniva il giocatore buttandolo fuori. Lo Sporting subisce il colpo e, visto anche le condizioni del campo pesante, subiva la supremazia territoriale della Supergiovane che ha un'ottima occasione con Peppe Culotta che da buona posizione calcia fuori e poi ha un'altra occasione che veniva sventata da un salvataggio in extremis da Liberto che dentro l'area in scivolata respingeva il tiro a colpo sicuro dell'avversario. A 5 minuti dalla fine arriva il gol della vittoria della squadra di casa in mischia su una punizione dubbia concessa dall'arbitro. Nel recupero i cefaludesi hanno l'occasione di pareggiare su un tiro dal limite di Marino che mette in difficoltà il portiere il quale respinge il tiro e qui finisce la partita

22/01/17. Il S. Ambrogio batte il Collesano, lo Sp. Termini torna sconfitta da Castelbuono
Il S. Ambrogio vince la gara casalinga contro il Collesano col risultato di 2-0. Le reti ambrogine sono state segnate da Papa su rigore e da Di Fina. Con questa vittoria il S. Ambrogio resta al terzo posto dietro alla capolista Aspra che ha pareggiato a Finale, ed al S. Anna che ha battuto la Stella del Mare.
Lo Sporting Cefalù di Peppe Glorioso ha perso il derby a Castelbuono col minimo scarto. Ora lo Sporting si trova da solo all'ultimo posto dopo il pareggio del Pollina sul campo del Real Trabia

12. GIORNATA - ANDATA

FINALE
             - ASPRA           0-0
S.AMBROGIO
         - COLLESANO       2-0
REAL TRABIA
        - POLLINA         2-2
S.ANNA
             - STELLA DEL MARE 1-0
SPORTING TERMINI
   - VIS SOLUNTO     2-2
SUPERG. CASTELBUONO - SPORTING CEFALU'1-0
Riposa: COLOMBA BIANCA
CLASSIFICA 12 GIORNATA:
ASPRA* 27, S. ANNA 23, S. AMBROGIO* 21, STELLA DEL MARE* 16, FINALE* 16, VIS SOLUNTO* 16, SUP. CASTELBUONO 16, COLLESANO* 13, SP. TERMINI 13, REAL TRABIA* 9, COLOMBA BIANCA* 7, POLLINA 5, SP. CEFALU'* 4,  .
 

19/01/17. Il S. Ambrogio ospita il Collesano, lo Sp. Cefalù gioca a Castelbuono
12. GIORNATA - ANDATA

FINALE
             - ASPRA           
S.AMBROGIO
         - COLLESANO       domenica ore 14.30
REAL TRABIA
        - POLLINA         
S.ANNA
             - STELLA DEL MARE
SPORTING TERMINI
   - VIS SOLUNTO     
SUPERG. CASTELBUONO - SPORTING CEFALU'
Riposa: COLOMBA BIANCA

15/01/17. Vincono le prime 3: Aspra, S.Anna e S. Ambrogio
11. GIORNATA ANDATA
ASPRA CALCIO    - SUPERG. CASTELBUONO  1-0
COLLESANO
      - REAL TRABIA          1-0
COLOMBA BIANCA
 - PROLOCO S.AMBROGIO   1-2
POLLINA
        - S.ANNA               0-4
STELLA DEL MARE - SPORTING TERMINI     1-1
VIS SOLUNTO
    - FINALE               3-1
Riposa: SPORTING CEFALU'
CLASSIFICA 11 GIORNATA:
ASPRA* 26, S. ANNA 20, S. AMBROGIO* 18, STELLA DEL MARE* 16, FINALE* 15, VIS SOLUNTO* 15, SUP. CASTELBUONO 13, COLLESANO* 13, SP. TERMINI 12, REAL TRABIA* 8, COLOMBA BIANCA 7, SP. CEFALU'* 4,  POLLINA 4.
 

15/01/17. Il S. Ambrogio vince sul campo della Colomba Bianca
Colomba Bianca-S. Ambrogio 1-2
Nonostante la pioggia che a intermittenza continua a fare compagnia ai 22 in campo, la partita è stata equilibrata.
La Pro Loco si è ritrovata dal primo minuto sotto di un gol, recuperando al 20' con Di Fina che pareggia e al 39' con Rajmondo, lo juniores che al secondo tentativo porta in vantaggio la sua squadra.
 

13/01/17. Il S. Ambrogio gioca con la Colomba Bianca, lo Sp.Cefalù riposa
11. GIORNATA ANDATA
ASPRA CALCIO    - SUPERG. CASTELBUONO
COLLESANO
      - REAL TRABIA
COLOMBA BIANCA
 - PROLOCO S.AMBROGIO  h 12.30
POLLINA
        - S.ANNA
STELLA DEL MARE - SPORTING TERMINI
VIS SOLUNTO
    - FINALE
Riposa: SPORTING CEFALU'

12/01/17. Il S.Anna batte il Collesano, il Pollina pareggia a Termini
10. GIORNATA - ANDATA
08/01/17
FINALE              - STELLA DEL MARE  2-4
REAL TRABIA         - COLOMBA BIANCA   1-0
S.ANNA              - COLLESANO        1-0 (11/01/2017)
SPORTING CEFALU'    - ASPRA CALCIO
     1-3
SPORTING TERMINI    - POLLINA          2-2 (11/01/2017)
SUPERG. CASTELBUONO - VIS SOLUNTO      rinviata al 18/11/2017
Riposa: PROLOCO S.AMBROGIO
CLASSIFICA 10 GIORNATA:
ASPRA* 23, S. ANNA 17, S. AMBROGIO* 15, FINALE* 15, STELLA DEL MARE* 15, SUP. CASTELBUONO 13, VIS SOLUNTO* 12, SP. TERMINI 11, COLLESANO* 10, REAL TRABIA* 8, COLOMBA BIANCA 7, SP. CEFALU' 4,  POLLINA 4.

10/01/17. Rinvii: 2 partite si giocano domani, a Castelbuono il 18 gennaio
Ecco il calendario dello svolgimento delle partite rinviate domenica scorsa:
Sporting Termini/Pollina Giocasi Mercoledì 11 Gennaio 2017 Ore 14.3
S.Anna/Collesano  Giocasi Mercoledì 11 Gennaio 2017 Ore 17.30
Supergiovane Castelbuono/Vis Solunto Giocasi Mercoledì 18 Gennaio 2017 Ore 15.00

09/01/17. La vittoria dell'Aspra a Cefalù dedicata al mister Messina

Riparte la scalata verso la vetta .Sporting Cefalu' 1 Aspra Calcio 3
Partita dedicata al Mister Messina in ripresa anche Lui dopo il drammatico investimento. I ragazzi seguiti egregiamente dal Mister GianMatteo Lo Piparo portano a casa 3 punti fondamentali , hanno mostrato massimo impegno e determinazione. Frutto di un lavoro iniziato dal Mister Messina e dal suo fraterno amico Mister Lo Piparo.

08/01/17. Vittorie dell'Aspra, Stella del Mare e Trabia. Tre partite rinviate
10. GIORNATA - ANDATA
08/01/17
FINALE              - STELLA DEL MARE  2-4
REAL TRABIA         - COLOMBA BIANCA   1-0
S.ANNA              - COLLESANO        rinviata
SPORTING CEFALU'    - ASPRA CALCIO
     1-3
SPORTING TERMINI    - POLLINA          rinviata
SUPERG. CASTELBUONO - VIS SOLUNTO      rinviata
Riposa: PROLOCO S.AMBROGIO
CLASSIFICA 10 GIORNATA:
ASPRA* 23, S. AMBROGIO* 15, FINALE* 15, STELLA DEL MARE* 15, S. ANNA* 14, SUP. CASTELBUONO 13, VIS SOLUNTO* 12, SP. TERMINI* 10, COLLESANO* 10, REAL TRABIA* 8, COLOMBA BIANCA 7, SP. CEFALU' 4,  POLLINA* 3.

08/01/17. L'Aspra conferma la sua forza, nulla da fare per lo Sporting Cefalù 
SPORTING CEFALU'   - ASPRA CALCIO   1-3 
Partita equilibrata e corretta tra lo Sporting Cefalù e la capolista Aspra. Nello Sporting anche oggi assenze pesanti per la squadra cefaludese , tra gli assenti di oggi figuravano i 2 nuovi acquisti Ingrao  e Buttadauro, Messana, Liberto e D'Avola.
L'Aaspra passa in vantaggio verso la mezzora del primo tempo con un gran tiro dal limite che sI infila all'incrocio.
 Lo Sporting subisce il colpo e dopo pochi minuti subisce il secondo gol. Sembrava che la partita per lo Sporting fosse finita, invece lo Sporting sul finale accorcia le distanze con Caccamo.
Nel secondo tempo la squadra cefaludese entra in campo con più determinazione e va vicino al pareggio in 3 occasioni. Iin 2 occasioni è il portiere avversario che si supera,
 prima su un tiro ravvicinato di Vaiana e nella seconda occasione toglie la palla quasi all'incrocio su un bel tiro di Tumminello antonio. Nella terza occasione è Vaiana che da buona posizione calcia fuori. Verso la mezzora è l'Aspra che si rende pericoloso con un colpo di testa che impegna seriamente il portiere dello sporting. Sul finire della partita lo Sporting ha ancora un occasione con Vaiana che dentro l'area piccola non riesce a deviare la palla in rete. All'89' la squadra ospite segna il terzo gol in contropiede e nel recupero colpisce il palo, per lo sporting arriva un altra sconfitta immeritata

05/01/17. Lo Sporting Cefalù ospita la capolista Aspra. Il S. Ambrogio riposa
10. GIORNATA - ANDATA
08/01/17
FINALE              - STELLA DEL MARE  
REAL TRABIA         - COLOMBA BIANCA   
S.ANNA              - COLLESANO        rinviata
SPORTING CEFALU'    - ASPRA CALCIO
     
SPORTING TERMINI    - POLLINA          rinviata
SUPERG. CASTELBUONO - VIS SOLUNTO      rinviata
Riposa: PROLOCO S.AMBROGIO
CLASSIFICA 9 GIORNATA:
ASPRA* 20, S. AMBROGIO 15, FINALE* 15, S. ANNA* 14, SUP. CASTELBUONO 13, VIS SOLUNTO* 12, STELLA DEL MARE* 12, SP. TERMINI* 10, COLLESANO* 10, COLOMBA BIANCA 7, REAL TRABIA* 5, SP. CEFALU' 4,  POLLINA* 3.
 

29/12/16. Si chiude l'anno 2016. Un piccolo bilancio dell'anno sportivo cefaludese.
 

23/12/16. Respinto il ricorso del Finale per la gara col S. Ambrogio
gara del 27/11/2016 FINALE - PROLOCO S.AMBROGIO CEFALU
3-4; Reclamo Finale
Con reclamo ritualmente proposto, la Società Finale chiede che venga deliberata l'assegnazione della perdita della gara alla Società Pro Loco S.Ambrogio Cefalù o, in subordine, la ripetizione della stessa; Sostiene, la reclamante, con articolate argomentazioni, che la gara è stata falsata da episodi, addebitabili ai calciatori della Società consorella i quali, con le loro minacce e la loro aggressività, hanno creato una tensione che non ha "consentito all'arbitro di svolgere il suo compito serenamente"; segnala, tra l'altro, come la gara, dopo essere stata definitivamente sospesa dall'arbitro con il triplice fischio, sia stata dallo stesso ripresa, senza peraltro allontanare calciatori già espulsi ai quali è stato consentito di continuare a giocare;
La Società Finale, a sostegno del reclamo, allega un articolo apparso su un giornale on-line;
Si osserva in via preliminare che per i giudizi pendenti presso questo Organo di Giustizia, i procedimenti si svolgono esclusivamente, così come dettato dall'art. 29, punto 2, del C.G.S., sulla base delle risultanze dei documenti ufficiali di gara e dei mezzi di prova di cui all'art. 35 del C.G.S.; Nel merito, esaminato il rapporto dell'arbitro, dallo stesso nulla si rileva che possa essere conducente a quanto sostenuto dalla Società reclamante le cui argomentazioni vanno, per quanto ricordato prima, disattese;
Per quanto sopra;
Si delibera:
Di respingere il reclamo proposto dalla Società Finale, addebitando alla stessa la relativa tassa;
Di dare atto del risultato conseguito in campo.
 

20/12/16. I pulcini dello Sporting Cefalù al Torneo "Costa Gaia"

I
pulcini dell'Asd Sporting Cefalù parteciperanno con due categorie pulcini 2006 e pulcini 2007 al Trofeo internazionale Costa Gaia che prenderà il via il 27 dicembre a Castellammare del Golfo . Tra le 200 squadre presenti ci sarà anche una squadra proveniente dalla Russia la Torpedo di Mosca. In bocca a lupo alle due compagini che prenderanno parte al torneo.

18/12/16. S. Ambrogio e Finale appaiate al 2° posto, perde il Castelbuono
9. GIORNATA - ANDATA
COLLESANO       - SPORTING TERMINI     2-1
COLOMBA BIANCA  - S.ANNA               1-2
POLLINA         - FINALE               1-3
S.AMBROGIO      - REAL TRABIA          2-1
STELLA DEL MARE - SUPERG. CASTELBUONO  1-0
VIS SOLUNTO     - SPORTING CEFALU'     3-1
Riposa: ASPRA CALCIO
 
CLASSIFICA 9 GIORNATA:
ASPRA* 20, S. AMBROGIO 15, FINALE* 15, S. ANNA* 14, SUP. CASTELBUONO 13, VIS SOLUNTO* 12, STELLA DEL MARE* 12, SP. TERMINI* 10, COLLESANO* 10, COLOMBA BIANCA 7, REAL TRABIA* 5, SP. CEFALU' 4,  POLLINA* 3.
 

18/12/16. Ancora una sconfitta per lo Sporting Cefalù, col Solunto finisce 3-1
VIS SOLUNTO - SPORTING CEFALU' 3-1

18/12/16. Il S. Ambrogio supera un coriaceo Real Trabia, doppietta di Di Fina. FOTO e VIDEO
S. AMBROGIO - REAL TRABIA 2-1
S. Ambrogio:
Gugliuzza, Glorioso G., Incognito, Marsala, Glorioso F., Gatta, Saja, Biondo Mocciaro, Papa P., Di Fina. All. Papa G. A disp.: Cavoli, Curreri, Giambelluca, Musotto, Rajmondo, Lo Mauro, Pirajno
Real Trabia: I
ndricchio, Spagnolo, Carbone, Nuzzo, Lo Nero, Vivirito, Lo Varco, Gemmellaro, Fiasconaro, Di Maggio, Lima. All. Parrinello. A disp.: Grillo, Gullo, Tufani, Spoto, Merlo.
Arbitro: Zicaro di Barcellona

Reti:
27' e 30' Di Fina, 43' Gemmellaro (rig)
Alla fine di una partita spigolosa il Sant'Ambrogio ha battuto il Real Trabia al Santa Barbara col risultato di 2-1. Un punteggio che sta stretto ai padroni di casa visto le tante occasioni da rete preparate, ma concluse male. La partita era cominciata benissimo con un Di Fina davvero mattatore e uomo-partita, autore di una bella doppietta. Il primo gol al 27' è stato impostato da un bel passaggio col petto di Mocciaro che ha lanciato Di Fina in area il quale ha trafitto il portiere del Trabia. Anche la seconda segnatura è stata di buona fattura. Infatti al 30' era ancora Di Fina in area avversaria che stavolta si è esibito in una semirovesciata che è andata a finire all'angolino dove il portiere non poteva arrivare.
Al 43' il Real Trabia ha ridotto lo svantaggio grazie ad un calcio di rigore assegnato dall'arbitro per un fallo in area. Ha tirato Gemmellaro che ha battuto il portiere Gugliuzza. Nel frattempo si era fatto male il capitano Pasquale Papa che ha dovuto lasciare il campo sostituito da Cavoli.
Nella ripresa il S. Ambrogio ha creato diverse occasioni ma la mira non è stata mai precisa. La partita si è fatta più dura con scontri un pò pesanti e con l'arbitro troppo permissivo. Espulso al 30' per doppia ammonizione Lo Varco. Il Real Trabia non ha impensierito molto  il portiere cefaludese Gugliuzza, mentre il portiere del Trabia Indricchio ha avuto il suo ben da fare. Risultato comunque sempre aperto fino al termine, poi il triplice fischio sanzionava la vittoria del S. Ambrogio, vittoria casalinga che mancava dalla prima giornata con la Stella del Mare.
Ora il campionato si ferma per le feste, alla ripresa della domenica 8 gennaio, il S. Ambrogio riposa, mentre tornerà a giocare domenica 15 gennaio contro la Colomba Bianca fuori casa.

17/12/16. Scoppia la pace tra le 3 società di calcio: Comunicato unificato
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa unificato.
Le società Cefalù Calcio, Proloco S. Ambrogio e Sporting Cefalù in riferimento alle notizie pubblicate nei giorni scorsi intendono precisare come le stesse siano prive di fondamento e siano solo il frutto di malintesi causati da condotte poste in essere da terze persone condannati dalle dirigenze delle rispettive società. Tra le dirigenze delle società, infatti, esiste un accordo fin dall’inizio della stagione agonistica per la gestione del campo sportivo che è sempre stato rispettato da tutti anche dallo Sporting Cefalù. La Cefalù Calcio e la Proloco S. Ambrogio poi si dissociano dai commenti apparsi nei confronti del Presidente dello Sporting Cefalù al quale riconoscono impegno e competenza nella crescita sportiva dei giovani tesserati della sua società. Si evidenzia come fra le varie società sussista rispetto reciproco come dimostrato anche nelle partite ufficiali che recentemente si sono disputate tra le varie squadre dove a vincere, a prescindere dal risultato finale, è stata la sportività e l’amicizia. Si coglie l’occasione per ringraziare sia il Sindaco che l’Assessore allo sport del comune di Cefalù che si sono sempre dimostrati vicini alle nostre società e pronti a risolvere i problemi che si sono presentati in questi mesi. Si invitano, infine, tutti gli sportivi cefaludesi e ambrosiani a sostenere con calore tutte le società sportive che rappresentano la nostra cittadina.
 

16/12/16. Il S. Ambrogio gioca contro il Trabia, lo Sp.Cefalù va a Solunto.
Dopo le polemiche sull'uso del campo che sembrano superate dopo un incontro tra le 3 società al Comune con il Sindaco, ora si pensa a giocare. Il S. Ambrogio che nelle ultime 2 giornate ha raccolto solo 1 punto, cerca di tornare alla vittoria contro il Real Trabia. Lo Sporting Cefalù invece ancora non ha mai vinto e sarà impegnato fuori casa contro il Vis Solunto. Riposa tranquilla la capolista Aspra che ha 7 punti di vantaggio sulla seconda, il Supergiovane Castelbuono che giocherà sul campo della Stella del Mare.

9. GIORNATA - ANDATA
COLLESANO       - SPORTING TERMINI
COLOMBA BIANCA  - S.ANNA
POLLINA         - FINALE
S.AMBROGIO      - REAL TRABIA
STELLA DEL MARE - SUPERG. CASTELBUONO
VIS SOLUNTO     - SPORTING CEFALU'
Riposa: ASPRA CALCIO
 
CLASSIFICA 8 GIORNATA:
ASPRA 20, SUP. CASTELBUONO 13, S. AMBROGIO 12, FINALE* 12, S. ANNA* 11, SP. TERMINI* 10, VIS SOLUNTO* 9, STELLA DEL MARE* 9, COLOMBA BIANCA 7, COLLESANO* 7, REAL TRABIA* 5, SP. CEFALU' 4,  POLLINA* 3.
 

14/12/16. Polemiche sull'uso del campo Santa Barbara
Nel sito ufficiale del Cefalù Calcio è stato pubblicato il seguente comunicato, che sembra condiviso dalla società Pro Loco S. Ambrogio:
Comunicato stampa numero 25.
Ci sorprende il comunicato con la quale il Cefalù calcio del presidente Travagin viene accusato di non mantenere gli accordi e/o impegni assunti dalle tre società presenti nello stadio S.Barbara di Cefalù " Sporting Cefalù, Pro loco S.Ambrogio,Cefalù Calcio", poiché la società che non riesce a mantenere gli accordi e/o impegni è proprio lo Sporting Cefalù stante al fatto che avrebbe dovuto versare entro il 10 di ogni mese da settembre Dicembre la quota di € 500,00 per sopperire alle spese necessarie per il corretto funzionamento e mantenimento dell'impianto sportivo.Tuttavia le suddette somme sono state versate regolarmente dalla Pro Loco S.Ambrogio e dal Cefalù Calcio mentre la società dello Sporting Cefalù ha sopperito al versamento rateale non concordato di € 800,00 dal mese di settembre ad oggi.
Non credo sia normale che un pseudo Presidente e/o mister debba fare sport con le somme altrui, anche perché le nostre società" ProLoco S.Ambrogio,Cefalù Calcio" devono provvedere non solo alla normale gestione dell'impianto sportivo ma devono altresi' acquistare le pedane d'acqua che il pseudo presidente non riesce a fornire ai propri tesserati nonostante le somme elargite dai genitori per far praticare l'attività calcistica ai propri figli.
Resta inteso che le reti sono state acquistate con somme proprie dalle società "ProLoco S.Ambrogio, Cefalù Calcio" così come la caldaia installata negli spogliatoi che vi pregiate utilizzare senza vantare nessun diritto. Che dire della calce, dei lavori di manutenzione eseguiti, del fabbro, dell'idraulico etc.
Evidentemente le società come la ProLoco e il Cefalù calcio che ci pregiamo rappresentare non sono abituate a creare debiti su debiti.
Tuttavia la scrivente societa' si rende disponibile a collaborare con piena lealtà e si distanzia dal pseudo presidente che opera minacce nei confronti di ragazzini ancora privi di personalità definita.

Sapevamo che il nostro articolo, messo anche su facebook, avrebbe fatto nascere polemiche e risentimenti. Infatti numerosi sono stati gli interventi di coloro che leggono i social network. Da questi interventi risulta evidente che le 3 società sportive che utilizzano il campo Santa Barbara non vanno d'accordo. Anzi 2 sono in perfetta armonia (Cefalù Calcio e S. Ambrogio), mentre lo Sporting Cefalù sembra la pecora nera. Non vogliamo entrare nel merito degli accordi economici ed organizzativi, non spetta a noi, ribadiamo che i patti devono essere rispettati da tutti.
Non condividiamo certamente il modo con cui nel comunicato si fa riferimento al presidente dello Sporting chiamato "pseudo presidente" e ci dispiace di più che questo venga scritto da una società blasonata come il Cefalù Calcio. Certamente nel passato tra le squadre ci si rispettava, i tempi cambiano, anche i dirigenti cambiano, ora alcuni non sono più cefaludesi, ma nello sport bisogna sempre avere rispetto degli avversari.
Mettiamo anche in evidenza che
nessuno ha detto che "
il Cefalù calcio del presidente Travagin viene accusato di non mantenere gli accordi e/o impegni assunti", ma abbiamo fatto risaltare che erano state tolte le reti nelle porte sembra dal Cefalù Calcio del Presidente Travagin. L'azione da noi messa in risalto, togliere le reti, non viene negata dal Cefalù Calcio, anzi sembra che l'abbia fatto perchè lo Sporting non ha pagato delle somme dovute per il funzionamento dell'impianto.
E' nostra opinione che le reti e la caldaia degli spogliatoi fanno parte integrante dell'impianto. Bisogna ricordarsi infatti che il giorno della inaugurazione dello stadio Santa Barbara, il campo usato allora dalla Cephaledium era fornito di reti nelle porte e di caldaia nello spogliatoio. Da allora è naturale che le riparazioni o le sostituzioni di queste parti dell'impianto sono a carico delle società che a mano a mano hanno utilizzato od utilizzano l'impianto e diventano comuni per tutte le società. Ogni società una volta usava una propria bombola di gas, ognuno provvedeva alla pulizia degli spogliatoi ed alla segnatura del campo fino a quando non si trovava una soluzione condivisa. Se uno viene meno agli impegni economici assunti è giusto non fornirgli i servizi, ma stigmatizziamo ancora una volta l'aver tolto le reti. Veramente difficile fare sport a Cefalù.

13/12/16. Tanta amarezza in seno allo Sporting Cefalù.
E' stata una domenica tutta da dimenticare per lo Sporting Cefalù, non solo per la sconfitta subita in campo dalla Stella del Mare. L'amarezza è dovuta al fatto che a volte fare sport a Cefalù è davvero difficile. Infatti non è assolutamente normale che una squadra che deve affrontare una partita difficile, invece di concentrarsi per la partita, fino alle 14 30 deve pensare a mettere le reti nella porta che erano state tolte, o sabato sera o domenica mattina, sembra dal Cefalù Calcio del Presidente Travagin. Sono cose inammissibili tra squadre che utilizzano lo stesso impianto: le società hanno l'obbligo di trovare accordi e mantenerli. Come si può pensare che in un campo di calcio ogni giorno si devono mettere e togliere le reti? E' giusto poi farlo prima di una partita col pericolo di fare perdere la gara a tavolino ad un'altra squadra di Cefalù. Non sappiamo esattamente come sono andate le cose, ma credo che il Comune, nella persona dell'Assessore allo Sport, debba intervenire per verificare come stanno le cose perchè le squadre di Cefalù devono tutte avere il diritto di giocare nell'unico impianto disponibile con tranquillità e possibilmente collaborando tra loro.
Per quanto riguarda la partita tra lo Sporting Cefalù e la Stella del Mare la sconfitta forse non è giusta sopratutto per il bel primo tempo fatto dai ragazzi cefaludesi dove hanno creato diverse occasioni non sfruttate dagli attaccanti, mentre la Stella con 2 tiri nei primi 5 minuti ha segnato 2gol su 2 gravi errori individuali. Buona la prestazione del nuovo acquisto Castrovinci e del piccolo Alberti classe 2000 schierato da mister Gloriosi fin dall'inizio.

11/12/16. L'Aspra rallenta, lo Sp. Cefalù sconfitto in casa dalla Stella del Mare
8. GIORNATA - ANDATA  11/12/2016
ASPRA CALCIO        - VIS SOLUNTO     1-1
FINALE              - COLLESANO       4-3
S.ANNA              - S.AMBROGIO      1-1 sabato
SPORTING CEFALU'    - STELLA DEL MARE 0-2
SPORTING TERMINI    - COLOMBA BIANCA  4-3
SUPERG. CASTELBUONO - POLLINA         1-0 sabato Rete di Peppe Culotta
Riposa: REAL TRABIA
CLASSIFICA 8 GIORNATA:
ASPRA 20, SUP. CASTELBUONO 13, S. AMBROGIO 12, FINALE* 12, S. ANNA* 11, SP. TERMINI* 10, VIS SOLUNTO* 9, STELLA DEL MARE* 9, COLOMBA BIANCA 7, COLLESANO* 7, REAL TRABIA* 5, SP. CEFALU' 4,  POLLINA* 3.
 

10/12/16. Il S. Ambrogio conquista 1 punto col S. Anna, Culotta rete vittoria del Castelbuono
S. Anna - S. Ambrogio 1-1
Primo tempo intenso. Ancora 0-0.
46' rientro disastroso per la Pro Loco, che si trova sotto di un gol. Rete di Caruso.
69' Pro Loco in 10 per espulsione, in seguito a doppia ammonizione, di Messina.
 Intanto Musotto esce per affaticamento alla coscia e viene sostituito da Incognito, rientrato dall'infortunio.
74' pareggia la Pro Loco con Gatta. Grandioso, Gaetano
83' Gugliuzza protegge prontamente il pareggio. È assedio Sant'Anna.
Finisce 1-1 tra Sant'Anna e Pro Loco.
  Bella partita. Ottimo risultato.
Superg. Castelbuono - Pollina 1-0
Il Castelbuono batte il fanalino Pollina grazie ad una rete messa a segno dal cefaludese Peppe Cuolotta ed opera il sorpasso e va da solo al secondo posto

10/12/16. Castrovinci passa allo Sporting, mentre R. Lo Mauro ritorna al S. Ambrogio
Notizie di calcio mercato della Pro LOco S. Ambrogio.
Dopo aver militato per quattro anni nella Pro Loco Sant'Ambrogio, Castrovinci lascia i giallo-neri, chiedendo il trasferimento definitivo allo Sporting Cefalù, da dove ha fatto ritorno tra le fila ambrosiane Richard Lo Mauro.
 
Da parte dell'intera società, un sincero augurio per il proseguimento di stagione.

10/12/16. Lo Sporting Cefalù si piazza al 3° posto nel Torneo Grifo Cup

I giocatori dello Sporting alzano in alto la Coppa del terzo posto
Terzo posto al primo Grifo Cup per i pulcini dello sporting Cefalù che solo ai rigori contro il Campobasso non entrano in finale. Ottimo piazzamento su 12 compagini di tante scuole calcio affiliate al Genoa cfc. Lo Sporting ha portato in alto il nome di Cefalù. Un applauso ai 14 mini atleti che hanno disputato 5 ottime partite giocando alla pari con tutte le avversarie .
 
Un ottimo terzo piazzamento dietro Sanniti Campobasso vincitrice del torneo e Novalba di Licata. I cefaludesi proprio contro i vincitori, hanno perso soltanto ai rigori dopo essere passati in vantaggio con Salvatore di Bernardo vengono raggiunti proprio nei minuti finali 1a 1. Ai rigori più freddi i ragazzini di Campobasso che si portano la coppa del primo posto

09/12/16. I pulcini dello Sporting giocano le finali del Torneo Grifo Cup
 
Domani mattina i pulcini dell'Asd Sporting Cefalù disputeranno le finali per assegnare i primi tre posti al grifo cup. Un risultato che nessuno avrebbe immaginato, i piccoletti con due vittorie e una sconfitta approdano al triangolare delle finali.
 
Ecco i vari messaggi scritti in questi giorni su facebook dai 2 dirigenti, Glorioso e Citrano, che hanno accompagnato i piccoli calciatori.
"Giunti alla struttura sport time di Taurianova. Tra circa 1 ora si debutta con il Bompensiere. In bocca a lupo ai nostri piccoletti che porteranno il nome di Cefalù fuori dalla Sicilia......questo è già un grosso successo !!!"
"Buona la prima per i terribili pulcini che al debutto al grifo cup si impongono per 4 a 0 sul Bompensiere con le reti di Hulciog, Scavo. Cirlincione e Cotugno .....esultanza al fischio finale."
"Continuano a volare i pulcini di Mister Nicola Glorioso che contro il roccioso Torrione Bari si impongono per 3 a 2 . Nel primo tempo partono forte e con Huciog Denis 2 reti e punizione di Citrano Flavio chiudono sul 3 a 0 la prima frazione. Nel secondo tempo partita molto fallosa e i piccoletti di Bari rientrano in partita, ma il finale premia i terribili pulcini dell'asd Sporting Cefalu ...oggi si gioca per il primato del girone B contro il Savuto di Cosenza. Vamos!!!"
"Arriva la prima sconfitta al grifo cup per i pulcini. Contro il Calcio Savuto di Cosenza con alcuni prestiti della Novalba di Licata i ragazzini cefaludesi prima vanno sotto di due gol. Poi rabbiosamente con Marco Cotugno e Vincenzo Mazzola trovano il pareggio 2 a 2. Ma sono i calabresi a trovare altre tre reti che chiudono il match. Il terzo gol per i biancocelesti della asd Sporting Cefalù è ancora di Denis Huciog. Si attendono gli altri risultati per completare la classifica per le finali di domani mattina."
"Al primo Grifo Cup i pulcini di Mister Glorioso Nicola e del dirigente Alberto Citrano approdano alle finali di domani mattina. Un successo di un gruppo veramente fantastico. Domani qualunque sarà il risultato finale per noi è già una Vittoria !!! Un applauso a tutti i genitori che hanno sostenuto tutti i ragazzi dal primo all'ultimo minuto. Questa è la grande famiglia dello sporting Cefalù......"

09/12/16. Per il S. Ambrogio difficile trasferta col S.Anna, lo Sp.Cefalù ospita la Stella
8. GIORNATA - ANDATA  11/12/2016
ASPRA CALCIO        - VIS SOLUNTO
FINALE              - COLLESANO
S.ANNA              - S.AMBROGIO
SPORTING CEFALU'    - STELLA DEL MARE
SPORTING TERMINI    - COLOMBA BIANCA
SUPERG. CASTELBUONO - POLLINA
Riposa: REAL TRABIA
CLASSIFICA 7 GIORNATA:
ASPRA 19, S. AMBROGIO 11, S. ANNA* 10, SUP. CASTELBUONO 10, FINALE* 9, VIS SOLUNTO* 8, COLOMBA BIANCA 7,SP. TERMINI* 7, COLLESANO* 7, STELLA DEL MARE° 6, REAL TRABIA 5, SP. CEFALU' 4,  POLLINA* 3.
 

07/12/16. Lo Sporting Cefalù con i Pulcini in un Torneo in Calabria
Lo Sporting Cefalù parteciperà da domani al 10 dicembre ad un Torneo di calcio in Calabria, esattamante a Taurianova. Con i pulcini 2006-2007 l'asd Sporting Cefalù parteciperà al primo Grifo Cup torneo nazionale per scuole calcio affiliate al Genoa cfc.
Un'esperienza importante per i piccoletti cefaludesi che si confronteranno con i pari età di Campobasso, Cosenza, Bitonto, Matera, Reggio Calabria e tante altre scuole calcio affiliate al Genoa.
Questi i calciatori che faranno parte della tournée . Nuccio Mattia, Rosso Giuseppe, Paola Emmanuele, Citrano Flavio, Provenza Giuseppe, Scavo Mattia, Fertitta Giuseppe, Pellerito Pietro, Cotugno Marco, Cirlincione Giovanni, Mazzola Vincenzo, Di Bernardo Salvatore, Hulciog Denis , Mammano Mario. Mister Glorioso Nicola e dirigente ufficiale Citrano Alberto.

05/12/16. Il S. Ambrogio perde in casa, ma resta al secondo posto in classifica
Risultato a sorpresa al campo Santa Barbara dove il S. Ambrogio ha perso in casa ad opera di un combattivo Sporting Cefalù.
Non abbiamo notizxie dirette di questa partita, possiamo solo dire che malgrado la sconfitta il S. Ambrogio conserva il secondo posto in classifica con 11 punti dietro alla capolista Aspra che ieri ha pareggiato fuori casa interrompendo la serie di 6 vittorie consecutive. Con 10 punti seguono il S. Anna ed il Sup. Castelbuono.

 
Foto tratte da facebook nella pagina ASD Proloco S.Ambrogio Cefalù. A sin. il S. Ambrogio col nuovo completino, a dx Sporting Termini

04/12/16. Lo Sporting trova il pareggio col Pollina grazie ad una rete del suo "mister"
Pollina - Sporting Cealù 1-1
U
n pareggio sofferto quello ottenuto dallo Sporting Cefalù, dovuto anche alle tante assenze per infortuni e qualche impegno di lavoro. Assenti oltre a Davide Cimino, Messana, Vincenzo Cimino, Greco, Lembo il mister Glorioso nel primo tempo rinuncia anche a D'Avola e Caccamo perchè in settimana non si sono potuti allenare per problemi fisici. Nel primo tempo è il Pollina a fare la partita creando qualche occasione pericolosa. Il Pollina era andato pure in vantaggio su un netto fuorigioco fischiato giustamente dall'arbitro. Per lo Sporting qualche ripartenza non sfruttata al meglio.
Nel secondo tempo il Pollina passa subito in vantaggio dopo 30 secondi. A questo punto il mister dello Sporting Cefalù effettua subito il primo cambio mettendo in campo D'Avola e la squadra ne ha subito un beneficio in avanti. Lo sporting ha un bella occasione per pareggiare su una ripartenza, un 2 contro 1 non sfruttato. Poi è il Pollina che ha l'occasione di raddoppiare su una bella punizione che finisce sul palo. Lo Sporting è costretto a fare il secondo cambio per infortunio ed entra Caccamo anche se non al meglio della condizione fisica. Lo Sporting si sbilancia in avanti alla ricerca del pareggio e dà l'opportunita al Pollina di farsi pericoloso su delle ripartenze, ma il portiere Bellino fa buona guardia. Verso il 25' lo Sporting è costretto a fare il terzo cambio per un altro infortunio ed ad entrare stavolta è il mister Glorioso in persona, visto che in panchina era rimasto solo lui e il secondo portiere. Nemmeno passano 2 minuti e si fa male il difensore centrale Tumminello, cosi lo Sporting rimane in 10 visto che i cambi erano stati fatti tutti. Sembrava che ormai non ci fosse più niente da fare, ma a 10 minuti dalla fine arriva l'inaspettato pareggio realizzato proprio dal mister Glorioso che di testa piazzava la palla sul secondo palo dove il portiere non poteva arrivare. Subito il gol il Pollina si buttava in avanti creando un paio di occasioni ben sventate dalla difesa cefaludese e nel finale della partita il Pollina reclamava per un calcio di rigore non visto dall'arbitro.
Lo Sporting conquista così il quarto pareggio in campionato, e cerca sempre la prima vittoria.

04/12/16. Derby ALLIEVI: Lo Sporting raggiunge il pari in pieno recupero. FOTO e VIDEO

04/12/16. Il S. Ambrogio sconfitto in casa dal Termini, le altre partite tutte in parità
7. GIORNATA - ANDATA
COLLESANO       - SUPERG. CASTELBUONO 1-1
COLOMBA BIANCA  - FINALE              1-1

POLLINA         - SPORTING CEFALU'    1-1   (Rete del mister Peppe Glorioso)
S.AMBROGIO      - SPORTING TERMINI    0-1  
REAL TRABIA     - S.ANNA              0-0

STELLA DEL MARE - ASPRA CALCIO        1-1
Riposa: VIS SOLUNTO
CLASSIFICA 7 GIORNATA:
ASPRA 19, S. AMBROGIO 11, S. ANNA* 10, SUP. CASTELBUONO 10, FINALE* 9, VIS SOLUNTO* 8, COLOMBA BIANCA 7,SP. TERMINI* 7, COLLESANO* 7, STELLA DEL MARE° 6, REAL TRABIA 5, SP. CEFALU' 4,  POLLINA* 3.

02/12/16. Il S. Ambrogio ospita il Termini, lo Sporting gioca col Pollina
E' passata una settimana piena di polemiche sul web dopo la partita molto calda di domenica scorsa al San Giuliano di Finale di Pollina. Il Finale ha fatto ricorso perchè sembra che l'arbitro in un primo momento aveva sospeso la partita per poi riprenderla dopo un pò di tempo. Il S. Ambrogio recrimina per una rete irregolare segnata dai padroni di casa. Sul web sono volati commenti più o meno ironici. Vedremo cosa deciderà il Giudice Sportivo visto che la gara non è stata omologata.
Domenica si giocanio le gare della 7^ giornata di un campionato finora dominato dall'Aspra che ha vinto finora tutte le partite ed è in testa a punteggio pieno con 18 punti. Si lotta quindi per il secondo posto e per le posizioni dei playoff. Il S. Ambrogio, attualmente secondo, ospita lo Sporting Termini, la gara si gioca al S. Barbara domenica alle ore 15.
Lo Sporting Cefalù di mister Peppe Glorioso è alla ricerca della prima vittoria avendo conseguito finora solo 3 punti con 3 pareggi. La società cefaludese si lamenta per arbitraggi sfavorevoli nei confronti della loro squadra ma gli arbitraggi di questa categoria sono questi e bisogna abituarsi. Domenica lo Sporting Cefalù gioca contro il Pollina, attualmente ultimo, e spera davvero di fare il colpaccio.

7. GIORNATA - ANDATA
COLLESANO       - SUPERG. CASTELBUONO
COLOMBA BIANCA  - FINALE              

POLLINA         - SPORTING CEFALU'    Neri di Palermo
S.AMBROGIO      - SPORTING TERMINI    Vitale di Enna   DOMENICA H15
REAL TRABIA     - S.ANNA              

STELLA DEL MARE - ASPRA CALCIO        
Riposa: VIS SOLUNTO

CLASSIFICA 6 GIORNATA:
ASPRA 18, S. AMBROGIO 11, S. ANNA 9, SUP. CASTELBUONO 9,FINALE* 8, VIS SOLUNTO 8, COLOMBA BIANCA 6, COLLESANO* 6, STELLA DEL MARE° 5, REAL TRABIA 4, SP. TERMINI* 4, SP. CEFALU' 3,  POLLINA* 2.

30/11/16. Non omologata la gara di Finale, 1g a Biondo e Mastrandrea
gara del 27/11/2016 FINALE - PROLOCO S.AMBROGIO CEFALU   Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa' A.S.D.FINALE si soprassiede ad ogni decisione in merito.  
Squalifica per una gara: M
ASTRANDREA DOMENICO (Finale), Biondo Gianluca (Pro Loci S.Ambrogio
Proloco S.Ambrogio Cefalù/Sporting Termini del 3.12.2016 ore 14.30 A causa concomitanza gara Prima Categoria giocasi Domenica 4.12.2016 ore 15.00

28/11/16. Il S. Ambrogio si aggiudica a Finale una partita molto combattuta
Finale - S. Ambrogio 3-4
ASD Finale: Vuono, Solaro G., Cammarata (65′ Martorana S.), Macaluso, Madonia, Gatta Giuseppe, Botindari, Solaro A., Martorana D., Zangara (38′ Tumminello).
Pro Loco Sant’Ambrogio: Gugliuzza, Glorioso G. (37′ Cavoli), Musotto, Marsala, Glorioso F. (71′ Rajmondi), Gatta Gaetano, Castrovinci (19′ Mocciaro), Biondo, Messina, Papa P., Di Fina.
Marcatori: 21' Martorana, 28' e 39' Di Fina, 45' Mocciaro. 66' Martorana, 75' Tumminello, 85' Messina 
Espulsioni: Mastrandrea, Biondo.
Al 21' Martorana porta in vantaggio il Finale: in assolo si porta rapidamente in area di rigore e, dopo aver trovato la traversa, la palla si rovescia direttamente in porta. La Pro Loco risponde al 28′ con la punizione battuta da Di Fina, ritornato in forma smagliante, che esegue un tiro, che anche in quest’occasione tocca la traversa e poi si indirizza in rete.
Al 39′ arriva la doppietta di Di Fina, che, raccogliendo un perfetto assist del compagno di reparto Mocciaro, salta il portiere e deposita in gol la palla. Il fraseggio tra la coppia Mocciaro-Di Fina si ripete al 45′, poco prima del fischio dell’arbitro: Mocciaro stampa sulla porta di Vuono il gol del netto vantaggio. Alla fine del primo tempo, la Pro Loco si trova sopra di due gol, ma tiene ben presente che il Finale ha ottime probabilità di rimontare il risultato.
Al 60' Mastrandrea viene fatto accomodare fuori, a causa di una doppia ammonizione, che porta il Finale a giocare in dieci. La Pro Loco, però, non riesce a sfruttare a proprio vantaggio la superiorità numerica e lascia scoperto di nuovo Martorana, autore anche lui di una splendida doppietta al 66′. In area di rigore ambrosiana il pericolo Martorana è sempre più marcato e nel giro di pochi minuti è un assedio senza interruzione di colpi, fino al 75′ quando l’arbitro, nuovamente indeciso, assegna un gol, dapprima annullato, alla squadra di casa. Il campo diventa una bolgia, all’interno della quale l’arbitro, perso il controllo, decide, sempre senza alcuna convinzione, di fischiare la fine della partita, per poi riprenderla fino al 96′.
La Pro Loco con un’azione perspicace raggiunge finalmente il quarto gol con Messina, che aggancia l’assist di Biondo e trova il gol della vittoria.
Fonte: Daniela Guercio, cefalunews

27/11/16. Lo Sporting non riesce a vincere, un pari anche col Collesano
SPORTING CEFALU' - COLLESANO 1-1
P
areggio che sta stretto allo Sporting Cefalù viste le occasioni avute e sciupate. Lle più clamorose: una alla fine del primo tempo con Tumminello Antonino che era appena entrato in campo per l'infortunio di D'Avola dopo una bella ripartenza si viene a trovare a tu per tu con il portiere e invece di passare la palla al compagno libero tirava in porta e il portiere respingeva, e l'altra sempre con Tumminello, all'iizio del secondo tempo, che da pochi passi tirava a botta sicura ma il portiere ancora una volta respingeva il tiro.
Oggi si è visto un buon Sporting per 65 minuti fino al gol subito dai cefaludesi tanto contestato che è arrivato su una punizione dai 25 metri. II cefaludesi hanno protestato perchè l'arbitro li aveva fatti allontanare per fare la barriera contando anche i passi, ma mentre il portiere sistemava la barriera, il giocatore del Collesano tirava in porta segnando la rete senza il fischio dell'arbitro. Dopo questo episodio i ragazzi dello Sporting si sono innervositi e non hanno più giocato, non approfittando dell'esplulsione di un giocatore del Collesano per doppia ammonizione. Il Collesano nel finale rimaneva in 9 per un infortunio. Lo Sporting era passato in vantaggio su una bella punizione di
D'Avola. Da segnalare l'uscita per infortunio di davide cimino allA mezzora del secondo tempo.

27/11/16. Per l'Aspra la 6^ vittoria consecutiva, il S. Ambrogio secondo da solo
6. GIORNATA - ANDATA - 27/11/2016
ASPRA CALCIO        - POLLINA         5-0
FINALE              - S.AMBROGIO      3-4
SPORTING CEFALU'    - COLLESANO       1-1
SPORTING TERMINI    - REAL TRABIA     1-0
SUPERG. CASTELBUONO - COLOMBA BIANCA  7-0
VIS SOLUNTO         - STELLA DEL MARE 2-2
Riposa: S.ANNA
CLASSIFICA 6 GIORNATA:
ASPRA 18, S. AMBROGIO 11, S. ANNA* 9, SUP. CASTELBUONO 9,FINALE* 8, VIS SOLUNTO 8, COLOMBA BIANCA 6, COLLESANO* 6, STELLA DEL MARE° 5, REAL TRABIA 4, SP. TERMINI* 4, SP. CEFALU' 3,  POLLINA* 2.

25/11/16. Per il S. Ambrogio difficile trasferta a Finale, lo Sp.Cefalù ospita il Collesano
6. GIORNATA - ANDATA - 27/11/2016
ASPRA CALCIO        (15)- POLLINA         (2)
FINALE               (8)- S.AMBROGIO      (8)
SPORTING CEFALU'     (2)- COLLESANO       (5)
SPORTING TERMINI     (1)- REAL TRABIA     (4)
SUPERG. CASTELBUONO  (6)- COLOMBA BIANCA  (6)
VIS SOLUNTO          (7)- STELLA DEL MARE (4)
Riposa: S.ANNA
CLASSIFICA 5 GIORNATA:
ASPRA 15, S. ANNA 9, FINALE* 8, S. AMBROGIO 8, VIS SOLUNTO 7, SUP. CASTELBUONO 6,COLOMBA BIANCA 6, COLLESANO* 5, STELLA DEL MARE° 4, REAL TRABIA 4, SP. CEFALU' 2,  POLLINA* 2, SP. TERMINI* 1.

24/11/16. Allo Sporting Cefalù partita persa a tavolino, a Bellino 1g. di squalifica
gara del 20/11/2016 COLLESANO - ASPRA CALCIO
Esperiti gli opportuni accertamenti presso il competente Ufficio Tesseramento del C.R. Sicilia, è emerso che il calciatore PERI STEFANO (COLLESANO), sanzionato in occasione della gara in epigrafe, non risulta regolarmente tesserato alla data della stessa; Per quanto sopra; Visto l'art. 17, comma 5, del C.G.S.; Si delibera: Di assegnare gara perduta alla Società COLLESANO per 0-3; Di infliggere al sig. DUCA GAETANO, dirigente accompagnatore Società COLLESANO, l'inibizione a svolgere qualsiasi attività sportiva sino a tutto il 10/12/2016.
 
gara del 20/11/2016 COLOMBA BIANCA - SPORTING CEFALU
Sospesa al 13' del 1º tempo; Visto il referto di gara dal quale, tra l'altro, si evince che al 13' del 1º tempo l'arbitro ha sospeso la gara in epigrafe in quanto la squadra Sporting Cefalù, a seguito di infortuni ed espulsioni, si è trovata sul campo con un numero di calciatori inferiore al minimo prescritto; Per quanto sopra; Si delibera: Di assegnare gara perduta per 0-3 alla Società Sporting Cefalù.
SQUALIFICA PER UNA GARA  Bellino Domenico (Sporting Cefalù)

Si informa che la Società Sporting Termini disputerà le gare interne sul campo Grisone di Termini Imerese sempre nelle giornate di Domenica alle ore 15.00.

21/11/16. Tre ragazzi dello Sporting Cefalù convocati al raduno della Rappresentativa Allievi
3°Raduno Rappresentativa Allievi
Si comunica che giorno martedì 22 Novembre 2016 alle ore 14.30 presso il centro sportivo Fazzino, si terrà un test di selezione della
Rappresentativa Allievi in preparazione all’edizione 2016-2017 del Torneo “Paolo Pietro Brucato”
Questi i convocati:
Ricotta Giuseppe,
  Sporting Cefalù
Alberti Nicolò,
  Sporting Cefalù
Santacolomba Giuseppe,
  Sporting Cefalù........

21/11/16. Sporting Cefalù: "Voci in giro false. Da parte nostra un segno di protesta".
Sono arrivate subito le dichiarazioni della sosietà Sporting Cefalù in merito al ritiro della squadra dal campo di gioco nella partita contro la Colomba Bianca. Hanno espresso le loro motivazioni sia il mister Peppe Glorioso ed anche il dirigente Alberto Citrano. Per quanto riguarda le voci "messe in giro" raccolte ieri pomeriggio al Santa Barbara, certamente sono circolate per mettere in cattiva luce l'operato della Società Sporting Cefalù. Mi dispiace di avere riportato una notizia non vera, ma la cronaca è anche questa, cioè far sapere quello che si dice e che abbiamo sentito con le nostre orecchie. Mettere in giro voci non vere è un fatto che non condividiamo allo stesso modo di come non condividiamo ritirare una squadra duranter una partita.
Peppe Glorioso, allenatore dello Sporting Cefalù: "
ho appena letto quello che c'è scritto su suo sito, e anche se sono incavolato nero, mi sono messo a ridere nel leggere "delle voci che ci sono in giro" voci assolutamente infondate, visto che in panchina avevo proprio il secondo portiere e Francesco D'Avola con problemi fisici.
L'episodio che ci ha fatto prendere la decisione di uscire dal campo è avvenuto al 15 minuto del primo tempo sul risultato di 1 a 0. Su un lancio lungo degli avversari l'attacante del Colomba Bianca si presenta a tu per tu con il nostro portiere che era uscito fuori area, e calciando lo colpiva sul volto. Tra lo stupore di tutti i presenti l'arbitro fischiava la punizione ed espelleva il portiere. Siccome nelle ultime 4 partite sono successe cose strane (e non errori che nel gioco del calcio ci stanno), e visto il nervosismo, abbiamo preso questa decisione anche per evitare altre espulsioni visto che ad alcuni di noi erano saltati i nervi. Qquesto gesto per noi è una forma di protesta. Spero che la Società protesti presso le sedi opportune.
Alberto Citrano, Vice Presidente dello Sporting Cefalù: "In riferimento a c
hi ha messo in giro le notizie che lei ha pubblicato sulla partita di ieri, chiarisco che nel referto di gara c'è il secondo portiere Crisanti. La decisione poco sportiva di abbandonare il campo presa dal mister Glorioso Giuseppe non è stata per paura di perdere pesantemente, ma per un atto di protesta contro gli organi della federazione che gestiscono gli arbitri . Quest'anno con la prima squdra ma anche con il settore giovanili sono stati troppi i torti arbitrali nei nostri confronti. Oltre l'errore dell'espulsione del portiere ammesso anche dai giocatori del Colomba Bianca ricordiamo pure il rigore non concesso nel derby documentato anche dai video, e l'espulsione di Cimino per simulazione quando nel campo di Santa Barbara si cade pure se si passeggia. Ieri nella partita Allievi l'arbitro ha convalidato un gol segnato con una schiacciata da pallavolista che hanno visto tutti, tant'è che gli avversari del Campofelice sportivamente, per non falsare da gara, si sono fatti un autogol per rimediare all'errore del direttore di gara. Le voci messe in giro risultano false ovviamente da chi non ci vede di buon occhio. Noi come Società ci faremo sentire in federazione e andremo avanti nel nostro percorso, malgrado le tante avversità."

20/11/16. L'Aspra 5^ vittoria, il S.Anna balza al 2° posto
5. GIORNATA - ANDATA
COLLESANO      - ASPRA CALCIO        0-1
COLOMBA BIANCA - SPORTING CEFALU     3-0° (per inferiorità numerica)
POLLINA        - VIS SOLUNTO         2-3
S.AMBROGIO     - SUPERG. CASTELBUONO 1-1
REAL TRABIA    - FINALE              3-3

S.ANNA         - SPORTING TERMINI    3-2
Riposa: STELLA DEL MARE
CLASSIFICA 5 GIORNATA:
ASPRA 15, S. ANNA 9, FINALE* 8, S. AMBROGIO 8, VIS SOLUNTO 7, SUP. CASTELBUONO 6, COLOMBA BIANCA 6, COLLESANO* 5, STELLA DEL MARE° 4, REAL TRABIA 4, SP. CEFALU' 2,  POLLINA* 2, SP. TERMINI* 1.

20/11/16. Finisce in parità (1-1) il derby tra S. Ambrogio e Superg. Castelbuono.
FOTO e VIDEO
S.AMBROGIO     - SUPERG. CASTELBUONO 1-1
S. Ambrogio:
Gugliuzza, Glorioso G., Cavoli, Saja, Glorioso F., Gatta, Biondo, Marsala, Messina, Papa, Di Fina. All. Papa G.. A disp.: Ciolino, Lo Mauro, Musotto, D'Avola, Rajmondi, Mocciaro, Castronovo.
Castelbuono:
Cefalù, Città. Bruno, Norata F., Abbate, Brocato, Gennaro, carollo, Culotta, Conoscenti, Martorana. All. Tumminello.. A disp.: Piro, Tornabene, Cucco, Gentile, Norata M., Andrei, Obbole
Arbitro: Ingrassia di Palermo
Marcatori:
44' Marsala, 63' Gennaro
Presto SERVIZI, FOTO e VIDEO

20/11/16. Lo Sporting Cefalù si ritira dal campo per una avversa decisione arbitrale
Colomba  Bianca - Sporting Cefalù

Davvero incredibile quello che è successo oggi a Palermo nel corso della partita tra la Colomba Bianca e lo Sporting Cefalù. La squadra cefaludese è andata subito in svantaggio e perdeva per 1-0.  Successivamente in un'azione vicio all'area cefaludese il portiere Bellina ha un contatto con un avversario e sembra abbia subito un colpo. Nello stupore generale l'arbitro sancisce l'espulsione del portire dell Sporting Cefalù. La decisione non è èpiaciuta ai cefaludesi e la squadra ha deciso di ritirarsi dal campo e perdere la partita a tavolino. Non essendo stati presenti, non siamo in grado di confermare questa tesi, ma circola pure un'altra voce e cioè che con l'espulsione del portiere, lo Sporting non aveva un portiere di riserva da mettere in porta. Nessun giocatore si è presentato come volontario per fare il portiere e quindi per evitare una sconfitta troppo pesante. la squadra ha deciso di non continuare la partita.
Da parte nostra la scelta fatta non è asolutamente da condividere. Vedremo di sentire la voce ufficiale della società.

18/11/16. Il S. Ambrogio ospita il Castelbuono, lo Sp.Cefalù impegnato a Palermo
Per alcuni giorni il derby giocato domenica scorsa ha dato la stura a molte colorite divagazioni su facebook: da una parte i vincitori del S. Ambrogio che godevano della vittoria, dall'altra gli sconfitti delo Sporting Cefalù che in ogni caso erano soddisfatti della buona prestazione. Possiamo dire che il derby ha mostrato una bella giornata dello sport cefaludese: partita combattuta in campo, ma fair play con abbracci alla fine della gara. Ma ora il campionato continua e bisogna pensare ai prossimi impegni davvero insidiosi per le 2 squadre cefaludesi.
Il S. Ambrogio gioca domenica al Santa Barbara contro la Supergiovane Castelbuono, una partita difficile tra 2 squadre che hanno ambizioni di primato. Nel Castelbuono gioca l'attaccante cefaludese Peppe Culotta, giocatore che ha militato nella Normanna Cefalù e nel Cefalù, un motivo di interesse in più, un piccolo derby all'interno di questo confronto.
Lo Sporting Cefalù, invece, sarà in trasferta a Palermo sul campo della Colomba Bianca. Si gioca in un orario insolito, alle ore 12.30. Per la squadra di Peppe Glorioso ci saranno sempre problemi di formazione con Davide Cimino appiedato dal Giudice Sportivo.

5. GIORNATA - ANDATA
COLLESANO      - ASPRA CALCIO        
COLOMBA BIANCA - SPORTING CEFALU     Tagliavia di Trapani dom h 12.30
POLLINA        - VIS SOLUNTO         
S.AMBROGIO     - SUPERG. CASTELBUONO Neri di Palermo      dom h 14.30
REAL TRABIA    - FINALE             

S.ANNA         - SPORTING TERMINI   
Riposa: STELLA DEL MARE
CLASSIFICA 4 GIORNATA:
ASPRA 12, FINALE* 7, S. AMBROGIO 7, S. ANNA 6, SUP. CASTELBUONO 5, COLLESANO* 5, STELLA DEL MARE 4, VIS SOLUNTO 4, COLOMBA BIANCA 3, REAL TRABIA 3, SP. CEFALU' 2,  POLLINA* 2, SP. TERMINI* 1.

13/11/16. Sporting Cefalù - Pro Loco S. Ambrogio 0-1, derby di 2^ categoria
 

13/11/16. L'Aspra in fuga, inseguono Finale e S. Ambrogio
4. GIORNATA - ANDATA
ASPRA CALCIO        - COLOMBA BIANCA      4-0
FINALE              - S.ANNA              3-1
SPORTING CEFALU'    - PROLOCO S.AMBROGIO  0-1
STELLA DEL MARE     - POLLINA             2-0

SUPERG. CASTELBUONO - REAL TRABIA         1-1
VIS SOLUNTO         - COLLESANO           1-1
Riposa: SPORTING TERMINI
CLASSIFICA 4 GIORNATA:
ASPRA 12, FINALE* 7, S. AMBROGIO 7, S. ANNA 6, SUP. CASTELBUONO 5, COLLESANO* 5, STELLA DEL MARE 5,VIS SOLUNTO 4, COLOMBA BIANCA 3, VIS SOLUNTO 4, REAL TRABIA 3, SP. CEFALU' 2,  POLLINA* 2, SP. TERMINI* 1.

13/11/16. Il S. Ambrogio batte lo Sporting Cefalù con una pennellata di Incognito.
FOTO e VIDEO

SPORTING CEFALU' - PROLOCO S.AMBROGIO 0-1
Sporting Cefalù:
Bellino, Fatta, Merlino (74' Greco), Liberto, Messana, Tumminello C., Tumminello A. (61' Alberti), Missaoui (67' Lembo), D'Avola, Cimino, Caccamo. All. Glorioso G.. A disp.: Crisanti, Ricotta, Glorioso
S. Ambrogio:
Gugliuzza, Glorioso G., Incognito (60' Cavoli), Marsala, Glorioso F., Gatta, Castrovinci, Biondo ( 87' Rajmondo), Messina, Papa P., D'Avola C. (57' Di Fina), All. Papa G.- A disp.: Ciolino, Musotto, Saja, Pirajno.
Arbitro:
Li Muli di Palermo
Marcatore:
58' Incognito
Note: Espulso al 65' Cimino D.(Sporting Cefalù)

Nelle foto: Lo Sporting Cefalù e la Pro Loco S. Ambrogio

Il derby cefaludese di Seconda Categoria se lo aggiudica il S. Ambrogio grazie alla pennellata di uno dei giocatori più tecnici in campo, Incognito. La rete della vittoria è arrivata al 13' della ripresa sugli sviluppi di un calcio di punizione ribattuta dalla difesa dell Sporting, la palla ritornava verso Incognito che quasi dal vertice dell'area di rigore fa partire un tiro con una parabola precisa che supera il portiere Bellino che non è arrivato a deviare il pallone.
Nel primo tempo la partita è stata molto equilibrata. Nei primi 25' meglio il S. Ambrogio che ha avuto con Messina una grande occasione per passare in vantaggio al 20', ma il tiro andava sopra la traversa. Nella seconda parte del primo tempo è uscito fuori l'orgoglio dello Sporting che si è portato in avanti costruendo un paio di azioni pericolose con conclusioni sventate dal portiere Gugliuzza. Lo Sporting recrimina pure per un rigore non concesso dall'arbitro per un fallo di mani di Incognito, ma per l'arbitro è stato ritenuto involontario.
Nella ripresa Il S. Ambrogio sembra un pò più incisivo e perviene alla rete del vantaggio di Incognito. Brutto colpo per lo Sporting che al 20' perde Cimino, espulso per doppia ammonizione. Anche in questo caso lo Sporting ha protestato vivacemente in quanto Cimino era caduto nell'area del S. Ambrogio dopo un contato con un difensore. L'arbitro ha fischiato, ai più era parso che avesse fischiato il rigore, invece ammoniva per simulazione Cimino, già era stato ammonito prima. A questo punto allo Sporting Cefalù veniva a mancare il vero punto di riferimento della squadra e la partita non ha offerto più grandi emozioni. Il S. Ambrogio ha vinto questo derby davanti ad un pubblico numeroso diviso ordinatamente nei 2 settori di tribuna. E' stata una partita combattuta, ma corretta. Bella la cornice di pubblico ed alla fine applausi per tutti. Davvero una bella pagina per lo sport cefaludese.
Presto FOTO e VIDEO

11/11/16. Al S. Barbara il derby arriva in un momento poco felice delle 2 squadre
Non è un momento felice per le 2 squadre cefaludesi che si affronteranno nel derby cittadino dopo tanti anni di assenza di un derby. In casa sulla carta gioca lo Sporting Cefalù di Peppe Glorioso, mentre il S. Ambrogio gioca come squadra ospite. Entrambe le squadre hanno problemi di organico: nello Sporting Cefalù l'allenatore Glorioso (49 anni) è stato costretto a scendere in campo per mancanza di giocatori, lo stesso vale per il S. Ambrogio ancora incompleto per squalifiche e giocatori fuori Cefalù. In ogni caso quella di domenica sarà una partita molto sentita per domostrare di essere la più forte tra le 2 squadre cittadine. Ci sarà certamente un pubblico numeroso con tanti sostenitori di entrambe le squadre. Ci sarà certamente un riguardo verso la classifica perchè il S. Ambrogio ha molte ambizioni e l'Aspra rischia di scappare lontano. Un augurio alle 2 squadre e che "vinca il migliore".
Arbitro della partita: il sig. Roberto Li Muli di Palermo 

4. GIORNATA - ANDATA
ASPRA CALCIO        - COLOMBA BIANCA
FINALE              - S.ANNA
SPORTING CEFALU'    - PROLOCO S.AMBROGIO, ore 15
STELLA DEL MARE     - POLLINA

SUPERG. CASTELBUONO - REAL TRABIA
VIS SOLUNTO         - COLLESANO
Riposa: SPORTING TERMINI

CLASSIFICA 3 GIORNATA:
ASPRA 9, S. ANNA 6, FINALE* 4, S. AMBROGIO 4, SUP. CASTELBUONO 4, COLLESANO* 4, COLOMBA BIANCA 3, VIS SOLUNTO 3, POLLINA* 2, REAL TRABIA 2, SP. CEFALU' 2, STELLA DEL MARE 2,SP. TERMINI 1.

10/11/16. Domenica il derby cefaludese tra Sporting Cefalù e S. Ambrogio
Arriva alla 4^ giornata il derby tra le 2 squadre cefaludesi, lo Sporting Cefalù che ospita la Pro Loco S. Ambrogio, 2 squadre che cercano un cammino di continuità e di forma. Lo Sporting Cefalù, allenato da Peppe Glorioso, ancora non ha vinto, ha solo 2 punti frutto di 2 pareggi esterni. Mister Glorioso non ha avuto a sua disposizione tutta la rosa e si può ipotizzare che quando potranno giocare tutti gli atleti a sua disposizione allora potrà diventare più competitivo per raggiungere la salvezza che è l'obiettivo della società.  
Il S. Ambrogio, guidato da mister Gianni Papa, è certamente una squadra più esperta in questa categoria dove milita da più stagioni. La squadra ha 4 punti, 1 vittoria, 1 pareggio ed 1 sconfitta arrivata domenica scorsa con la capolista Aspra. Il S. Ambrogio mira ad arrivare almeno ai playoff, obiettivo minimo di questo campionato.
 
Nelle foto: Gianni Papa (S. Ambrogio) e Peppe Glorioso (Sporting Cefalù) 
Nei derby non si fanno mai pronostici perchè queste partite sfuggono ad ogni logica, ma certamente sarà una partita che richiamerà l'attenzione di molti sportivi cefaludesi.

La gara è in programma domenica 13 novembre, fischio d'inizio ore 15

07/11/16. Le foto delle giovanili dello Sporting

LA SQUADRA ALLIEVI SPORTING CEFALU'


LA SQUADRA GIOVANISSIMI SPORTING CEFALU'

06/11/17. Sporting: A Trabia partita condizionata dal vento, risultato giusto
Risultato giusto visto l'andamento della partita. Partita condizionata dal vento nel primo tempo e il Trabia che a favore di vento fa la partita ma la difesa dello Sporting Cefalù corre pochi pericoli. Il Trabia passa in vantaggio verso la mezzora, gol contestato dai cefaludesi per um controllo di braccio dell attaccante del Trabia. Nel secondo tempo a favore di vento é lo Sporting a prendere le redini della partita.
Ma è il Trabia che su una ripartenza ha l'occasione per chiudere la partita, ma il bel tiro dell'attaccante finisce sulla traversa. Scampato il pericolo lo Sporting Cefalù ha 2 occasionissime con Caccamo che da pochi metri mandava incredibilmente fuori. Il trabia si faceva pericoloso con un tiro dal limite che impegnava il portiere Bellino. Lo Sporting aveva l'occasione di pareggiare con Tumminello che di testa impegneva il bravo portiere del trabia che riusciva a deviare sulla linea di porta. Aal 90 era ancora il portiere del Trabia che faceva una super parata su un gran tiro dal limite di Liberto deviando.in angolo. Dall'angolo arrivava il gol del meritato pareggio segnato da Caccamo con un tiro a volo di piatto. Un pareggio che sa come una vittoria visto le assenze pesanti della coppia centrale di difesa Messana e Tumminello Castrenze e dell'infortunato Marino e di Catanese per lavoro. Da segnalare, visto le assenze dei 2 centrali, il mister Glorioso.non avendo sostituti in quel ruolo delicato, ha giocato lui per tutta la partita. Complimenti ai ragazzi che hanno fatto una partita di sacrificio fisico visto che la condizione fisica non è al top lottando su ogni pallone e credendoci fino alla fine.
La prossima domenica lo Sporting Cefalù sarà impegnato nel derby cittadino contro la Pro Loco S. Ambrogio 

06/11/16. Buon Pareggio per lo Sporting a Trabia, 2 sconfitte per le giovanili
Prezioso punto invece dei ragazzi di Mister Giuseppe Glorioso che a Trabia fanno 1-1 . Ancora in formazione largamente rimaneggiata i ragazzi dello Sporting Cefalù giocano alla pari con il Trabia che nella prima metà del primo tempo si porta in vantaggio. Nella ripresa i ragazzi di Mister Giuseppe Glorioso che peraltro si è schierato al centro della difesa si spingono in avanti e proprio nel recupero trovano il pari con Caccamo lesto a colpire di piatto su calcio d'angolo.
Due sconfitte per le squdre giovanili dell'asd Sporting Cefalu. I giovanissimi di Mister Totò Glorioso perdono in casa contro il Caccamo dopo una gara giocata bene e solo una punizione da molto lontano ha fatto sì che i tre punti li ha presi il Caccamo.
Sconfitta casalinga anche per gli
allievi in casa contro il città di Gangi per 0-2 . Partita in equilibrio e ben giocata dai cefaludesi sino a 12 minuti dal termine quando due errori difensivi mandano in rete per due volte il Gangi che si porta a casa l'intera posta. 

06/11/16. Aspra in fuga, insegue il S.Anna, poi il vuoto. Lo Sp. Cefalù pareggia a Trabia
2Cat - 3. GIORNATA - ANDATA

COLLESANO      - STELLA DEL MARE      5-4
COLOMBA BIANCA - VIS SOLUNTO          3-3
S.AMBROGIO     - ASPRA CALCIO         1-2
REAL TRABIA    - SPORTING CEFALU'     1-1
S.ANNA         - SUPERG CASTELBUONO   1-0
SP. TERMINI    - FINALE               0-2
Riposa: POLLINA
CLASSIFICA 3 GIORNATA:
ASPRA 9, S. ANNA 6, FINALE* 4, S. AMBROGIO 4, SUP. CASTELBUONO 4, COLLESANO* 4, COLOMBA BIANCA 3, VIS SOLUNTO 3, POLLINA* 2, REAL TRABIA 2, SP. CEFALU' 2, STELLA DEL MARE 2,SP. TERMINI 1. 
 

05/11/16. L'Aspra punisce un S. Ambrogio distratto e vola in classifica  FOTO e VIDEO
S. AMBROGIO - ASPRA 1-2
 S. Ambrogio:
Gugliuzza, Cavoli (89? Musotto), Gatta, Marsala, Glorioso, Giambelluca (46' D'Avola C.), Biondo, Saja (76' Rajmondi), Messina, Castrovinci, Incognito. All. Gianni Papa. A disp.: Ciolino, Papa G.,  Lo Mauro, Curreri.
Aspra:
Galioto, Sorci, Argano, Alletto, Gandolfo (66' Bracco), Ingenio, Lo Muto, Ardizzone (80' Corona), Buglisi (85' Di Lorenzo), Aiello, Biancorosso. All. Messina.  A disp.: Peligra, Casano, Busardo, Filippone.
Arbitro: Grasso di Palermo.
Reti: 29 e 33' Biancorosso, 90' Biondo
PRESTO FOTO e VIDEO

Nelle foto: Il S. Ambrogio e l'Aspra
Un S. Ambrogio davvero irriconoscobile nel primo tempo regala 2 occasioni da rete al giovane attaccante dell'Aspra Biancorosso che realizza a porta vuota e porta in vantaggio la capolista. Davvero inspiegabile il comportamento del difesa ambrogina che era considerata l'elemento forte della squadra, ma certamente non si può regalare nulla ad un avversari specialmente in uno scontro diretto per la classifica. Ma anche in attacco il S. Ambrogio del primo tempo non merita la sufficienza non riuscendo ad imbastire un'azione valida e pericolosa col portiere Galioto inoperoso per i primi 45'.
Nella ripresa il S. Ambrogio, certamente ben strigliato negli spogliatoi dal mister Gianni Papa, è tornato in campo più vivace e più determinato prendendo d'assedio l'area avversaria. Ma la foga dei padroni di casa non portava a un risultato concreto perchè l'attacco non indovinava la porta avversaria. Molta supremazia territoriale, ma poca concretezza. Il forcing generoso del S. Ambrogio permetteva di segnare ma ormai era troppo tardi. Infatti solo al 90' Biondo insaccava di testa su punizione di Incognito. Nei restanti 5' di recupero il S. Ambrogio cercava con insistenza il pari senza riuscire a perforare la ordinata difesa dell'ASspra, anzi per poco il guizzante Biancorosso non riusciva asegnare la tripletta. L'Aspra si è confermata al S. Barbara una squadra di alta classifica, ben messa in campo e ben organizzata in difesa. Oggi ha approfittao di 2 grossi errori difensivi ed ha vinto senza rubare nulla, ma forse il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto.

04/11/16. Il S.Ambrogio ospita la capolista Aspra, lo Sp.Cefalù gioca a Trabia
Partita di cartello al Santa Barbara di Cefalù dove si affronteranno le prime 2 della classifica: Il S.Ambrogio, secondo con 4 punti, ospita la capolista Aspra, 6 punti a punteggio pieno. Sarà una gara che dirà la verita sulle reali ambizioni della squadra ambrogina allenata da Gianni Papa che avrà delle defezioni importanti per squalifiche.
Lo Sporting Cefalù di Peppe Glorioso andrà a giocare a Trabia, una partita equilibrata tra 2 squadre che hanno entrambe 1 punto in classifica. 

2Cat - 3. GIORNATA - ANDATA

COLLESANO      - STELLA DEL MARE
COLOMBA BIANCA - VIS SOLUNTO
S.AMBROGIO     - ASPRA CALCIO         sabato ore 14.30, Grasso di Palermo
REAL TRABIA    - SPORTING CEFALU'     Orlando di Agrigento
S.ANNA         - SUPERG CASTELBUONO
SP. TERMINI    - FINALE
Riposa: POLLINA

31/10/16.  Lo Sporting crolla nella ripresa davanti al S. Anna. FOTO

30/10/16. L'Aspra resta da sola in testa alla classifica.
2. GIORNATA ANDATA
ASPRA CALCIO        - REAL TRABIA         1-0 a Bagheria
POLLINA             - COLLESANO           0-0 
SPORTING CEFALU'    - S.ANNA              0-3
STELLA DEL MARE     - COLOMBA BIANCA      2-2 a Trabia
SUPERG. CASTELBUONO - SPORTING TERMINI    1-0
VIS SOLUNTO         - PROLOCO S.AMBROGIO  1-1 a Santa Flavia ore 18
Riposa: FINALE
CLASSIFICA:
ASPRA 6, S. AMBROGIO 4, SUP. CASTELBUONO 4, S. ANNA 3, COLOMBA BIANCA 2, POLLINA 2, VIS SOLUNTO 2, FINALE* 1, REAL TRABIA 1, SP. CEFALU' 1, SP. TERMINI 1, COLLESANO* 1, STELLA DEL MARE 1,

30/10/16. Il S. Ambrogio conquista 1 punto, lo Sporting si scioglie nella ripresa
La squadra del S. Ambrogio, allenata da Gianni Papa, torna da Sanra Flavia con un pareggio conquistato contro la Vis Solunto. La squadra ambrogina era andata in vantaggio con una rete di Castrovinci, ma poi nel finale è stata raggiunta dai padroni di casa. Partita non certamente tranquilla col S. Ambrogio che finisce la gara in 9 uomini per l'espulsione di Glorioso G. e Pasquale papa per doppia ammonizione. La squadra ora si trova al secondo posto in classifica ed insegue insieme alla Supergiovane castelbuono la capolista Aspra.
Lo Sporting Cefalù regge solo un tempo contro la squadra del S. Anna che si è presentata al Santa Barbara con una squadra ben messa in campo ed anche tecnicamente ben preparata. Dopo il primo tempo nel quale lo Sporting di mister Peppe Glorioso ha retto, nella ripresa il S. Anna ha preso meritatamente l'intera posta segnado 3 reti. C'è da dire che lo Sporting sullo 0-2 ha fallito un calcio di rigore che avrebbe potuto riaprire la partita.
FOTO
Le formazioni:
Sporting Cefalù: Bellino, Fatta, Merlino, Marino, Messana, Tumminello, Greco, Missaoui, D'Avola, Cimino, Caccamo. All. Giusepe Glorioso. A disp.: Crisanti, Tumminello, Lembo, Lo Mauro, Liberto, catanese.
S. Anna (S.Flavia): Lo Cicero, Di Bella, Dagate, Aiello, Spata, Pecoraro, Di Salvo, Benanti, Arena M., Giordano, gargano. All. Tomasello. A disp.: Trapani, Susinno R., Susinno M., Di Salvo, Montevago, Lo Buglio, Arena A..
Arbitro: Mancuso di Palermo
La cronaca:
sconfiffa meritata dello Sporting Cefalu contro un S. Anna piu forte tecnicamente fisicamente e sopratutto altreticamente nel primo tempo è il S. Anna a fare la partita ma la difesa del Cefalù concede poche chiare occasioni da rete agli avversari. Il portiere cefaludese viene impegnato solo da un tiro dal limite, nel secondo tempo e sempre il S. Anna ad avere il pallino del gioco e dopo pochi minuti arriva il vantaggio su un fuori gioco contestato dai locali non visto dall'arbitro. Lo Sporting subisce il colpo e dopo 10 minuti subisce il secondo gol anch'esso contestato dai cefaludesi per fuori gioco ma in questa occasione il fuori gioco non c era. Preso il secondo gol lo Sporting si buttava in avanti con la forza della disperazione aveva l'occasione di riaprire la partita con Messana su calcio di rigore, ma il portiere indovinava l'angolo e deviava in calcio d angolo. A questo punto lo Sporting si sbilanciava in avanti e concedeva delle ripartenze agli avversari e in una di queste arrivava il terzo gol e qui finiva la partita.. Purtroppo per lo Sporting una giornata da dimenticare anche per l'infortunio di Marino il quale si scontrava fronte contro fronte con un compagno e rimaneva a terra tutto insaguinato, portato al pronto soccorso dall ambulanza veniva suturato con otto punti 

28/10/16. Lo Sp. Cefalù ospita il S.Anna, il S.Ambrogio sul campo della Vis Solunto
2. GIORNATA ANDATA
ASPRA CALCIO        - REAL TRABIA        a Bagheria
POLLINA             - COLLESANO
SPORTING CEFALU'    - S.ANNA              ore 15
STELLA DEL MARE     - COLOMBA BIANCA      a Trabia
SUPERG. CASTELBUONO - SPORTING TERMINI
VIS SOLUNTO         - PROLOCO S.AMBROGIO  a Santa Flavia ore 18
Riposa: FINALE
 
CLASSIFICA:
ASPRA 3, S. AMBROGIO 3,
COLOMBA BIANCA 1, POLLINA 1, FINALE 1, SUP. CASTELBUONO 1, REAL TRABIA 1, VIS SOLUNTO 1, SP. CEFALU' 1, SP. TERMINI 1, COLLESANO* 0, STELLA DEL MARE 0, S. ANNA 0.

27/10/16. Il S. Ambrogio ha iniziato bene e non nasconde le ambizioni.
La Pro Loco S. Ambrogio ha iniziato bene l campionato con la vittoria interna contro la Stella del Mare, una squadra sicuramente data tra le favorite del girone. La squadra ambrogina, guidata da Gianni Papa, è in ogni caso da considerarsi una veterana del campionato, e non nasconde le proprie ambizioni di fare un buon campionato sperando di arrivare in zona playoff.  Il gruppo a disposizione del mister in pratica ha l'ossatura dello scorso anno, ma ha inserito alcuni elementi di buona levatura che fanno sicuramente crescere il tasso tecnico della squadra.  La formazione scesa in campo domenica contro i termitani è stata la seguente:
S.AMBROGIO: Gugliuzza, cavoli, Glorioso G., Gatta, Glorioso F., Giambelluca (cap), Castrovinci, Biondo, Messina, Papa P., Incognito. All. Papa G. A disp.: Ciolino, Badami, Saja, Piraino, Raimondo, Restivo, D'Avola, Curreri.
C'è da mettere in evidenza che non erano disponibili alcuni giocatori per motivi di lavoro, infortuni ed altro, come Di Fina, Lo Dico, Marsala, Mocciaro, Musotto, Lo Mauro, Culotta. Quando il mister avrà a disposizione tutti i giocatori della rosa, allora il S. Ambrogio diventerà molto competitivo e potrà davvero aspirare a zone alte della classifica.

26/10/16. Variazioni partite
Vis Solunto/Proloco S.Ambrogio Cefalu del 30.10.2016 ore 15.00 A causa indisponibilità campo giocasi alle ore 18.00
Stella del Mare/Colomba Bianca del 30.10.2016 ore 14.30 Giocasi sul campo Comunale di Trabia

24/10/16. Sporting Cefalù: la cronaca di una partita difficile
Partita difficile per la tante assenze per lo Sporting che diventa ancor piu difficile dopo appena 10 minuti perche va in svantaggio su rigore per un fallo ingenuo del difensore Tumminello. il rigore calciato veniva respinto dal portiere Bellino ma alla ribatuta l'attaccante del Termini Cascio metteva la palla in rete. Passano 10minuti e il mister Glorioso è costretto a fare il primo cambio per l'infortumio di Lo Mauro.  Avendo a disposizioe solamente Francesco D'Avola che rientrava dal brutto infortumio dell'anno scorso e il secondo portiere il mister entra lui, il termini ha 2 buone occasioni per chiudere la partita, ma le sciupa, poi è lo Sp. Cefalù che ha 2 occasooni, 1 con Caccamo che da fuori area effettuava un bel tiro che sfiorava il palo, l'altra ancora piu ghiotta l'aveva con il giovane Greco che a un metro dalla porta vuota invece di colpire di testa, tentava una semirovesciata e cosi veniva anticipato dal difensore. Verso la fine del primo tempo il Cefalù è costretto a fare un altro cambio per l infortunio di Liberto. Cosi entra in campo D'Avola. A questo punto il mister Glorioso cambia assetto tattico si passa dal 4-5-1 al 4-3-1-2.
Con questo modulo piu offensivo nel secondo tempo costruiisce ben 4 palle gol tutte con Caccamo il quale le sciupa tutte per mancanza di lucidità, verso il 25' il Termimi restava in dieci per uma doppia ammonizlome. Alla mezzora arriva il meritato pareggio di Tumminello con un gran tiro di sinistro da fuori area che si infila quasi all'incrocio dei pali. Neanche passa un minuto il Termini ha l'occasione per ripassare in vantaggio con l'attaccante che arriva a tu per tu con il portiere, ma nel momento del tiro il difensore Fatta lo anticipa e mette la palla in angolo. Il Cefalù è costretto a fare un altro cambio, fuori per crampi Messaoui e dentro il secondo portiere. Nel recupero il Termini va vicino al gol con un gran tiro da fuori quasi all'incrocio dei pali ma il portierone Bellino si supera deviando la palla sul palo e poi arriva il fischio finale. Per lo Sporting Cefalu un buon pareggio all'esordio in seconda categoria ottenuto con tanto sacrificio fisico dei ragazzi visto i pochi allenamenti fatti.

23/10/16. Buon inizio dello Sporting Cefalù, Tumminello a segno
Comincia con un ottimo pareggio (1-1) l'avventura nel campionato di seconda categoria per i ragazzi dello Sporting Cefalù impegnati a Bagheria contro lo Sporting Termini. I cefaludesi si presentano con tante assenze e con pochi allenamenti sulle gambe. Nel primo tempo il Termini fa la partita è passa su un rigore assegnato giustamente per un fallo in area. Nella ripresa un espulsione dei padroni di casa permette ai ragazzi di Mister Giuseppe Glorioso di prendere il mano il pallino del gioco è trovare un meritato pareggio con un gran gol di Castrenze Tumminello .
Da segnalare l'ingresso in campo del mister Glorioso a 49 anni per l'infortunato Lo Mauro e nel finale anche del Bomber Francesco D'avola dopo il serio infortunio dello scorso anno. Come si dice in gergo calcistico buona la prima per i ragazzi dello Sporting Cefalù.

23/10/16. Il S. Ambrogio batte la Stella, lo Sp. Cefalù conquista 1 punto in trasferta
Le squadre cefaludesi iniziano bene il campionato con una vittoria casalinga ed un pareggio fuori casa.
Il S. Ambrogio batte la blasonata Stella Del Mare col risultato di 1-0 con una rete di Biondo messa asegno nei primi 10' di gara. Partita ben giocata nel primo tempo, poi nella ripresa un pò di nervosismo e gioco fallo con gli ospiti che cercavano il pareggio. Regge la difesa del S. Ambrogio e Gianni Papa porta a casa i primi 3 punti e va in testa alla classifica insieme all'Aspra.
Lo Sp. Cefalaù gioca a Bagheria contro lo Sp. Termini. Sotto di una rete con un rigore segnato dai padroni di casa, mister Glorioso è stato costretto a scendere in campo giocando per oltre 70'. Il pareggio arrivanella ripresa con Castrenze Tumminello.

1^ GIORNATA - 23/10/2016, ORE 15.30
COLOMBA BIANCA     - POLLINA             2-2 ore12
FINALE
            - SUPERG CASTELBUONO  1-1
PROLOCO S.AMBROGIO - STELLA DEL MARE
     1-0 Biondo
REAL TRABIA        - VIS SOLUNTO
         2-2
S.ANNA             - ASPRA CALCIO
        0-1  SABATO
SPORTING TERMINI   - SPORTING CEFALU'
    1-1 Castrenze Tumminell
Riposa: COLLESANO
CLASSIFICA:
ASPRA 3, S. AMBROGIO 3,
COLOMBA BIANCA 1, POLLINA 1, FINALE 1, SUP. CASTELBUONO 1, REAL TRABIA 1, VIS SOLUNTO 1, SP. CEFALU' 1, SP. TERMINI 1,
COLLESANO* 0, STELLA DEL MARE 0, S. ANNA 0.

21/10/16. Per Giuseppe Glorioso uno Sporting rinnovato
Bisogna  precisare che domenica lo Sporting Cefalù affronterà la squadra dello Sp. Termini in trasferta non a Termini in quanto al Crisone vi sono lavori di ristrutturazione, ma a Bagheria. Lo Sporting Cefalù ha una rosa ancora non completa, forse tra qualche giorno arriverà qualche altro giocatore. Attualmente il mister Giuseppe Glorioso ha a disposizione questa rosa, rinnovata rispetto alla scorsa stagione:
Portieri: Bellino Domenico, Crisanti Salvatore,
Difensori: Fatta Davide, Messana Filippo,Tumminello Castrenze, Merlino Tony, Catanese Ortenzio.,
Centrocampisti: Cimino Davide ,Marino Piero, Missaoui Riad, Tumminello Antonino, Greco
Francesco, Ricotta Giuseppe, Saliaj Gabriele, Liberto Vincenzo,
Attaccanti: Caccamo Luca, Lo Mauro Richard, Alberti Nicolo

21/10/16. Inizia il campionato. S. Ambrogio in casa, Sp.Cefalù in trasferta
Il campionato di Seconda Categoria inizia subito, stavolta vi sono 2 squadre cefaludesi: la Pro Loco S. Ambrogio, squadra che ormai è una veterana della categoria, allenata da Gianni Papa, e lo Sporting Cefalù di mister Giuseppe Glorioso, squadra ripescata dalla Terza Categoria. Il girone è composto da 13 squadre con squadre delle Madonie e della provincia di Palermo. Sarà il campo a stabilire quali saranno le vere protagoniste e chi aspira lla vittoria del campionato.
Il S. Ambrogio debutta in casa contro la Stella del Mare di Termini Imerese, la partita si gioca domenica alle 15.30 al Santa Barbara, mentre lo Sporting Cefalù va a Termini per affrontare lo Sporting Termini.
1^ GIORNATA - 23/10/2016, ORE 15.30
COLOMBA BIANCA - POLLINA      
FINALE
 - SUPERGIOVANE CASTELBUONO   
PROLOCO S.AMBROGIO - STELLA DEL MARE
   Domenica
REAL TRABIA - VIS SOLUNTO
     
S.ANNA - ASPRA CALCIO
          (SABATO 22/10/16)
SPORTING TERMINI - SPORTING CEFALU'
 
Riposa: COLLESANO

20/10/16. Il S. Ambrogio sposta la partita con la Stella del Mare a domenica
Proloco S.Ambrogio/Stella del Mare del 22.10.2016 ore 15.30 A seguito accordo Società giocasi Domenica 23.10.2016 ore 15.30

18/10/16. Uscito il calendario. Il S. Ambrogio debutta con la Stella del Mare
 
IL CALENDARIO
La Prima giornata del campionato inizia il 23 ottobre. Il S. Ambrogio e S. Anna di Santa Flavia anticipano il sabato.
In questo campionato giocanom 2 squadre cefaludesi Pro Loco S. Ambrogio e Sporting Cefalù. Quest'anno entrambe giocano al campo Santa Barbara. il derby cittadino è previsto alla 4^ giornata in casa sarà lo Sporting e si giocherà domenica 13 novembre, il ritorno sabato 25 febbraio 2017. Il campionato terminerà il 7 maggio.
1^ GIORNATA - 23/10/2016, ORE 15.30
COLOMBA BIANCA - POLLINA      
FINALE
 - SUPERGIOVANE CASTELBUONO   
PROLOCO S.AMBROGIO - STELLA DEL MARE
   (SABATO 22/10/16)
REAL TRABIA - VIS SOLUNTO
     
S.ANNA - ASPRA CALCIO
          (SABATO 22/10/16)
SPORTING TERMINI - SPORTING CEFALU'
 
Riposa: COLLESANO

14/10/16. Il girone B di Seconda Categoria con 2 squadre cefaludesi
La lega ha diramato i gironi del campionato di Seconda Categoria dopo aver provveduto ai ripescaggi. Tra le squadre ripescate c'è lo Sporting Cefalù del Presidente Nicola Glorioso. In questo campionato quindi ci saranno 2 squadre cefaludesi: la Pro Loco Sant'Ambrogio del Presidente Filippo Serio e lo Sporting Cefalù. Il girone delle 2 squadre cefaludesi è il girone B dove si troveranno squadre delle Madonie e della provincia di Palermo. L'inizio del campionato è previsto per il 23 ottobre, quindi molto presto usciranno i calendari.
Il girone B è formato da 13 squadre:
1) Aspra, 2) Collesano, 3) Colomba Bianca, 4) Finale, 5) Pollina, 6) Pro Loco S. Ambrogio, 7) Real Trabia, 8) S. Anna, 9) Sporting Cefalù, 10) Sporting Termini Imerese, 11) Stella del mare, 12) Supergiovane Castelbuono, 13) Vis Solunto.

30/09/16. Ieri sera amichevole dello Sporting che cede davanti al Finale
Ieri sera
amichevole tra Finale, squadra che milita in seconda categoria e lo Sporting Cefalù che è in attesa del ripescaggio in seconda categoria. Dopo solo due settimane di allenamento i ragazzi di Mister Giuseppe Glorioso hanno affrontato al Santa Barbara in amichevole il Finale decisamente avanti nella preparazione. Nello Sporting Cefalù diversi giovanissimi in campo: un '99, due 2000 e un 2001 che hanno ben figurato. Per la cronaca il Finale ha vinto 2 a 0 con le due reti nei primi 45 minuti. Un buon test per proseguire la preparazione in avvicinamento al campionato che dovrebbe iniziare il 23 ottobre.

23/09/16. In amichevole il S. Ambrogio pareggia a Castelbuono
Finisce con un secco 1-1 l'amichevole tra Supergiovane Castelbuono e Proloco Sant'Ambrogio con rete di Castrovinci.
Bella partita che lascia già intravedere l'agonismo sul campo dei prossimi mesi.

09/09/16. L'amichevole tra Cefalù calcio e S. Ambrogio non si fa più
A causa di impegni di lavoro imprevisti per l'allenatore ed alcuni giocatori del S. Ambrogio, la partita amichevole pre-campionato tra il Cefalù Calcio (1^cat) ed il S. Ambrogio (2^cat) è stata annullata. In casa del Cefalù Calcio la notizia non è certamente piaciuta e la dirigenza ed il mister Minutella stanno cercando se c'è la possibilità di giocare con un'altra squadra. Finora nessuna notizia.

07/09/16. Sabato amichevole tra Cefalù Calcio e S. Ambrogio
Le due Società cefaludesi: il Cefalù Calcio, che disputerà il camp. di Prima Categoria, e la Proloco S. Ambrogio, squadra di Seconda Categoria, si sono accordate per disputare una partita amichevole sabato prossimo alle ore 16:00 al campo Santa Barbara. Chiaramente l'ingresso è gratuito. Le società invitano tutti i tifosi ed i simpatizzanti a partecipare numerosi, dato che si tratterà probabilmente dell'unica partita di preparazione in vista dell'inizio dei due rispettivi campionati. 

07/09/16. Il S. Ambrogio ricomincia con Gianni Papa
La squadra della Pro Loco S. Ambrogio del Presidente Filippo Serio ha iniziato la preparazione al campo Santa Barbara da alcuni giorni. A guidare la squadra c'è Gianni Papa che è stato riconfermato nel ruolo di allenatore per il campionato di Seconda Categoria. 
La squadra ha in organico quasi tutti i giocatori della scorsa stagione con alcuni ricambi. Sono arrivati 2 portieri nuovi: Gugliuzza e Ciolino.

 
Riconfermati:
Glorioso Francesco, Gatta, Rizzo, Giuliano Musotto (in attesa di matrimonio), Giambelluca, Mocciaro (che forse partirà per qualche tempo), Cangelosi, D'Avola, Lo Mauro, Papa Pasquale, Di Fina, Castrovinci, ritorna Giuseppe Incognito.
Dimentichiamo certamente qualche giocatore, ma presto daremo la rosa completa ed ufficiale
Nella foto: l'allenatore Gianni Papa


 05/09/16. Qualche notizia sul prossimo anno sportivo dello Sporting Cefalù.
Prima Squadra.
Quest'anno lo Sporting Cefalu comunica che iscriverà la prima squadra in terza categoria e come già detto in precedenza chiederà il ripescaggio in seconda categoria in virtù della finale disputata lo scorso per l'accesso in seconda . La squadra sarà guidata sempre da mister Giuseppe Glorioso, suo vice sarà l'ingegnere Piero Marino.
I componenti della rosa saranno pressoché gli stessi dello scorso anno con l'aggiunta di alcuni giovani di prospetto della categoria allievi e qualche nato nel 1999 ( Alberti , Ricotta, Saliaj , La Martina. Greco Glorioso ). A completare la rosa ci saranno un portiere un Centrocampisti e due attaccanti che a breve entreranno a far parte dello Sporting Cefalù . Un Progetto che vorrà valorizzare i giovani locali per dare loro la possibilità di mettersi in mostra e magari fare un salto di qualità nel prossimo futuro.
Continuerà l'attività della scuola calcio a partire dai 4 anni sino ai 10. Confermati i mister Pietro Di Paola, Glorioso Nicola, Antonio Tumminello (prossimo ad avere il patentino uefa), Cipolla Filippo , Dolce Dario , Giallombardo Angelo e i nuovi entrati mister Totò Glorioso , Vincenzo Fiasconaro e Francesco D'avola.
Oltre la scuola calcio l'asd Sporting Cefalù parteciperà ai campionati giovanili Allievi Provinciali, Giovanissimi , Esordienti, e Pulcini.
La scuola calcio quest'anno si appoggerà ai campetti del Calanica . Novità assoluta ci sarà una scuola specifica per i portieri in collaborazione con la scuola calcio Numero 1 di Castellammare di Stabia di Alessandro Pacifico .
La direzione tecnica della scuola calcio quest'anno sarà affidata a Tonino Pinto responsabile del Genoa calcio in Sicilia . L'asd Sporting Cefalù è ufficialmente affiliata al Genoa CFC, unica società in Provincia di Palermo ad avere questo privilegio. Una stagione che per il presidente Glorioso e del suo vice Citrano si preannuncia ricca di soddisfazioni.