C

 HOME  scrivi a: info@cefalusport.it

   CEPHALEDIUM 2018/19
CALENDARIO: RISULTATI E CLASSIFICA

17/09/18. Rassegna Stampa: Promozione - MARCATORI
 

16/09/18. In testa restano in 2, Cephaledium e N.Acquedolci. Bagheria bloccato dal Lascari
2 GIORNATA – ANDATA 16/09/2018  h 15.30
BAGHERIA            -
LASCARI       2-2
CITTA DI GANGI      -
CASTELDACCIA  2-1
L'INIZIATIVA        -
ACQUEDOLCESE  2-1
NUOVA ACQUEDOLCI    
SANTANGIOLESE 2-0
NUOVA TORRENOVESE   - MILAZZO       1-3
ROCCA DI CAPRILEONE – ALTOFONTE     2-1
S.ANNA
             -
POL. GIOIOSA  1-0

SINAGRA             CEPHALEDIUM
  0-1 sabato
CLASSIFICA 2^ GIORNATA:   N. Acquedolci 6, Cephaledium 6, Rocca 4, Bagheria 4, Sinagra 3,Altofonte 3, L'Iniziativa 3, Milazzo 3,  Santangiolese 3, N. Torrenovese 3, Città di Gangi 3, S. Anna 3, Acquedolcese 1, Lascari 1, Gioiosa 0, Casteldaccia 0 

15/09/18. La Cephaledium espugna Sinagra con un gol di Marco Clemente
SINAGRA - CEPHALEDIUM 0-1
Sinagra: Bonfiglio, Giuffrè, Bongiovanni, Saccà (88’ Bucale) , Pintabona (91' Ratto), Liuzzo, Fogliani, Gaudio, Amante, Scicolone, Radici (72’ Mangano). All. Sardo Infirri. A disp.: Galvagno, Loua, Monastra, Ballato, Natalotto, Russo.
Cephaledium: Mortillaro, Portera, Gatta, Arlotta, Levantino, Cipolla, Mocciaro (92’ Halili), Tinnirello, Clemente M., Clemente G., Sferruzza (80’ Prestigiacomo). All. Ferrara. A disp.: Fiduccia, Alberti, Di Franco, Pitissi, Rizzo.

Arbitro:
Gulisano di Acireale 
Reti: 85' M. Clemente
Il primo tempo finisce senza reti, senza grandi emozioni. Nella ripresa la Cephaledium riesce asegnare all'85' con Marco Clemente. La squadra cefaludese mantiene il vantaggio nei minuti finali e porta a casa 3 punti pesanti. Resta capolista a punteggio pieno

14/09/18. Seconda giornata in attesa di conferme. La Cephaledium anticipa a Sinagra
2 GIORNATA – ANDATA 16/09/2018  h 15.30
BAGHERIA            (3)-
LASCARI       (0) Fardella di Palermo
CITTA DI GANGI      (0)-
CASTELDACCIA  (0) Averna di Caltanissetta
L'INIZIATIVA        (0)-
ACQUEDOLCESE  (1) Poto di Mestre
NUOVA ACQUEDOLCI    (3)–
SANTANGIOLESE (3) Saccà di Messina h 15
NUOVA TORRENOVESE   (3)- MILAZZO       (0) Milone di Barcellona h 15.30
ROCCA DI CAPRILEONE (1)– ALTOFONTE     (3) Neto di Messina (a porte chiuse)
S.ANNA
             (0)-
POL. GIOIOSA  (0) Spedale di Palermo (a Palermo campo Ribolla)

SINAGRA             (3)– CEPHALEDIUM
  (3) (sabato)
 Domenica si gioca la seconda giornata. Nella prima vi sono state 4 vittorie esterne e 3 interne, quindi abbiamo ben 7 capoliste con 3 punti. Sono state segnate ben 29 reti di cui ben 8 solo a Gioiosa. Ora si attendono le riconferme di chi ha fatto bene e la reazione di chi ha cominciato male. Diciamo subito che il gruppo delle capoliste a punteggio pieno scenderà sicuramente perchè ci sono in programma 2 incontri tra squadre che hanno 3 punti, e sono le partite di cartello della giornata. La prima è l'anticipo di sabato tra il Singara di mister Sardo Infirri che ha vinto sul campo di Lascari, contro la Cephaledium di Giancarlo Ferrara che ha battuto L'Iniziativa con uno spumeggiante secondo tempo. Sarà la prima trasferta della squadra del Presidente Barranco e non sarà facile. La Cephaledium potrà recuperare alcuni giocatori che hanno scontato la squalifica. L'altra partita di cartello, molto attesa, è lo scontro tra la Nuova Acquedolci e la Santangiolese, due squadre da molti considerate tra le big del girone. Si tratta di uno scontro diretto importante per la classifica, difficile fare un pronostico. Per quanto riguarda le altre capoliste, il Bagheria ospita il Lascari e la Nuova Torrenovese attende il Milazzo, le due squadre di casa sembrano favorite nel pronostico. Gioca invece fuori casa l'Altofonte contro il Rocca, partita che non si gioca più a Sinagra, come precedentemente stabilito ma a Rocca a porte chiuse. Le partite che restano vedono impegnate squadre che non hanno vinto e quindi cercano la prima vittoria. Scontro tra deluse tra il Città di Gangi ed il Casteldaccia, il S. Anna che gioca sul campo Ribolla di Palermo ospita il Gioiosa, ed infine la partita tra L'Iniziativa Due Torri contro l'Acquedolcese che nella prima è stata bloccata in casa dal Rocca.

10/09/18.  Rassegna Stampa: Promozione  - CLASSIFICA MARCATORI

13/09/18. Il Presidente Barranco vuole creare il "Cepha Village", una Città dello Sport
La rinascita della Cephaledium non si ferma soltanto alla rivoluzione calcistica all’interno dell’ambiente sportivo cefaludese. Basato sulle solide basi economiche del presidente Barranco, l’azienda giallonera vuole rilanciare la città nell’ambito sportivo, dando ai suoi cittadini, non solo lo spettacolo del calcio al Santa Barbara ma anche un luogo dove lo sport possa essere praticato.
Nasce su questa base il progetto “Cepha Village” .
Il Cepha Village sarà un villaggio spor
tivo che sorgerà in contrada Fiume Carbone, al centro tra la cittadina normanna e il borgo di Sant’Ambrogio, in una delle zone più suggestive della costa cefaludese al momento utilizzata come discarica a cielo aperto.
La sua funzionalità sarà quella di avere una città dello sport, con strutture all'avanguardia a disposizione dei cittadini ma anche, e soprattutto, delle aggregazioni cefaludesi che avranno finalmente un punto di riferimento dove poter svolgere le loro attività. (Comunicato)
 

10/09/18. Cephaledium - L'Iniziativa Due Torri 4-1 (Sintesi della partita)
 

09/09/18. Torrenovese, Sinagra e Bagheria corsare, Cephaledium, Altofonte e Santangiolese ok, un solo pareggio
1 GIORNATA             ANDATA h 15.30            
ACQUEDOLCESE NEBRODI
 - ROCCA DI CAPRILEONE       1-1
ALTOFONTE
            - S.ANNA                    2-0
CEPHALEDIUM
          - L'INIZIATIVA DUE TORRI    4-1
CASTELDACCIA
         - NUOVA TORRENOVESE         0-4
LASCARI
              - SINAGRA                   1-2
MILAZZO
              - BAGHERIA CITTA DELLEVILLE 0-2
POL. GIOIOSA
         - NUOVA ACQUEDOLCI          3-5 sabato
SANTANGIOLESE
        - CITTA DI GANGI            2-1
CLASSIFICA: N. Torrenovese, Bagheria, N. Acquedolci, Sinagra, Cephaledium, Altofonte, Santangiolese p.3, Rocca, Acquedolcese p.1, Città di Gangi, S. Anna, Lascari, L'Iniziativa, Gioiosa, Milazzo, Casteldaccia p. 0 

09/09/18. La Cephaledium soffre un tempo, nella ripresa travolge L'Iniziativa. FOTO e VIDEO
CEPHALEDIUM - L'INIZIATIVA 4-1 (0-1)
Cephaledium:
Fiduccia, Halili, Gatta, Di Franco, Levantino, Cipolla, Portera, Tinnirello, Clemente M. (87' Quartararo), Clemente P. (50' Pitissi), Mocciaro (57' Sferruzza). All. Ferrara. A disp.: Rizzo, Mortillaro, Alberti
L'Iniziativa:
Giuttari, Biondo, Mosca, Benfatta P., Di Stefano, Addamo (86' Fagone), Ricciardello (78' Cappadonia), Segreto, Saggio (58' Tuccio), Crisafulli (51' Spinella), Raveduto. All. Cataldi. A disp.: Benfatta S., Ricciardo, Tuccio, Arasi, Lamonica
Arbitro:
Fardella di Palermo. Assistenti: Maccarrone ed Alessi di Palermo
Reti:
22' Raveduto, 53' P. Clemente, 69' Tinnirello, 73' P. Clemente, 92' Sferruzza.
La Cephaledium inizia il campionato con una sonante vittoria ai danni dell'Iniziativa Due Torri, risultato finale 4-1. Una partita davvero esaltante nel secondo tempo, perchè nella prima frazione di gioco la Cephaledium ha giocato male, distratta e svogliata, lasciando campo libero agli ospiti che hanno segnato al 22' con un calcio di punizione di Raveduto. Nell'intervallo Mister Ferrara ha davvero alzato la voce per svegliare i suoi giocatori ed infatti al rientro in campo i gialloneri sono sembrati davvero trasformati. Mattatore della partita il capitano Giampiero Clemente che ha pareggiato con una precisa punizione all'8' minuto. Al 24' è arrivata la rete di Tinnirello a conclusione di un'azione bellissima partita dalla difesa con alcuni tocchi deliziosi e passaggio smarcante di Sferruzza per Tinnirello che mette in rete. Al 28 ' la doppietta di G. Clemente con un tiro al volo dal centro dell'area su un passaggio dalla destra. In pieno recupero è arrivata la rete di Sferruzza, entrato nella rispresa ed ha dato grande impulso all'attacco cefaludese.
Tra le note della partita c'è da dire che al 45' del primo tempo  c'è stato un inizio di rissa con tutti i giocatori a gridare e spintonarsi. Ne ha pagato le conseguenze l'allenatore ospite Cataldi che è stato espulso dal campo.
PRESTO il VIDEO con la sintesi della partita

08/09/18. La Nuova Acquedolci mostra subito  i muscoli sbancando Gioiosa
ANTICIPO
POL. GIOIOSA - NUOVA ACQUEDOLCI 3-5
Primo tempo scoppiettante. In rete al 10' la Pol. Gioiosa con Sciliberto creando una falsa illusione. Subito la riscossa della N. Acquedolci che pareggia al 15' con Monastra tra le proteste dei padroni di casa. Passano 5' ed arriva la rete di Galati ed al 32' il rigore di Iuculano fissano il risultato sull'1-3 per la N. Acquedolci. Sul finire del tempo la Pol. Gioiosa va di nuovo a segno con Sciliberto, doppietta per lui, e la partita si riapre. Ma il bomber Iuculano replica e si va sul 2-4 al 45'. Finisce un primo tempo incredibile, senza un attimo di tregua. Nel secondo tempo il ritmo cala, segna il Gioiosa con Cottone, ma risponde l'Acquedolci con un rigore di Bontempo. Risultato finale 3-5
Arbitro: Milone di Barcellona

07/09/18. Domenica inizia il campionato, la Cephaledium ospita l'Iniziativa
Finalmente si alza il sipario del campionato. L'anteprima sarà sabato con una partita in programma tra la Pol. Gioiosa e la forte Nuova Acquedolci. Le restanti 7 partite si giocano domenica alle ore 15.30. Siamo un pò tutti curiosi di conoscere i primi risultati per verificare le possibilità delle varie squadre. L'Acquedolcese, una delle favorite del girone, ospita il Rocca, ripescato e che ha trovato problemi per l'omologazione del campo. Ad Altofonte si gioca uno dei derby del palermitano con il S. Anna. Il Casteldaccia, che giocherà a Bagheria, affronterà la Torrenovese. Il Lascari di mister Zappavigna attende il Sinagra. Partita interessante tra il Milazzo, che in Coppa ha mostrato un attacco super, che ospiterà il Bagheria squadra da cui si attende molto. La Santangiolese inizia in casa contro il Città di Gangi, favorita la squadra di casa. Infine la Cephaledium giocherà al Santa Barbara contro l'Iniziativa Due Torri, una partita abbordabile per i gialloneri cefaludesi. Mister Ferrara, allenatore della squadra normanna, sta cercando di amalgamare tanti pezzi di un mosaico per ottenere la migliore squadra, ma domenica al debutto la squadra non sarà al completo per alcune assenze di rilievo per squalifiche pendenti. Infatti non saranno della partita: Arlotta, Sardina e Fazio, in più Zangara sta smaltendo un infortunio ed ancora non si sa se sarà disponibile. Per fortuna la rosa della Cephaledium è numerosa ed il mister può fare delle buone scelte.  La partita del S. Barbara sarà arbitrata dal sig. Fardella di Palermo, assistenti: Maccarone ed Alessi di Palermo.

1 GIORNATA             ANDATA h 15.30            Arbitri
ACQUEDOLCESE NEBRODI
 - ROCCA DI CAPRILEONE       Ragusa di Barcellona  h15
ALTOFONTE
            - S.ANNA                    Domina di Palermo
CEPHALEDIUM
          - L'INIZIATIVA DUE TORRI    Fardella di Palermo
CASTELDACCIA
         - NUOVA TORRENOVESE         Arena di Palerm
LASCARI
              - SINAGRA                   Zangara di Palermo
MILAZZO
              - BAGHERIA CITTA DELLEVILLE Comito di Messina
POL. GIOIOSA
         - NUOVA ACQUEDOLCI          Milone di Barcellona sabato h15
SANTANGIOLESE
        - CITTA DI GANGI            Accetta di Barcellona  h15

06/09/18. Le squadre di Promozione, gir. B, favorite e probabili sorprese
Su 16 squadr
e che fanno parte del girone ben 10 hanno disputato questo campionato l'anno scorso con buoni risultati, tra queste abbiamo messo anche la Cephaledium che è davvero una nuova società ma che ha acquisito il titolo del Real Finale, 13° l'anno scorso. Una squadra, il Casteldaccia, è retrocessa dall'Eccellenza, 4 sono le neo promosse dalla Prima Categoria (Milazzo, Nuova Acquedolci, Nuova Torrenovese, S. Anna), infine 1 sola squadra è stata ripescata dalla prima categoria (Rocca di Caprileone).
Quali saranno le favorite di questo girone? Non è facile fare pronostici, sembra un girone abbastanza equilibrato e con molte pretendenti ad essere protagoniste. Guardando i risultati di Coppa e le classifiche dell'anno scorso, quest'anno è molto attesa la Santangiolese, l'anno scorso terza, il Bagheria che con lo stadio ritrovato vuole fare il salto di qualità, ed infine si parla molto bene delle 2 squadre di Acquedolci, entrambe hanno degli allenatori di grande esperienza ed hanno fatto un buon mercato. Le sorprese potrebbero essere alcune squadre neopromosse che ormai giocano con gli stesi giocatori da tempo e si conoscono a memoria e mi riferisco al Milazzo che in Coppa ha fatto faville, ed il S. Anna di S. Flavia. Per quanto riguarda la Cephaledium del presidente Barranco, gli obiettivi sono molto ambiziosi, ma la squadra è tutta nuova ed ha bisogno di un pò di tempo per fare affiatare tutti questi giocatori di buona levatura tecnica, certamente le attese dei tifosi sono grandi.
Si tratta di pronostici che potranno essere sovvertiti fin dalle prime giornate, noi abbiamo detto la nostra, poi sarà il campo a stabilire i veri valori
Tuute le squadre e gli allenatori:

ACQUEDOLCESE NEBRODI: 8° Prom. Gir. B, All. Bongiovanni.
ALTOFONTE: 4° Prom. Gir. A, All. D'Aiello.
BAGHERIA: 5° Prom. Gir. B, Mineo.
CEPHALEDIUM: Acquisito titolo Real Finale: 13° Prom. Gir. B, All. Ferrara.
CASTELDACCIA: Retrocesso da Eccellenza, gir. A, All. Gatto
CITTA' DI GANGI: 9° Prom. Gir. B, All. Perricone.
L'INIZIATIVA DUE TORRI: 6° Prom. Gir. B, All. Cataldi
LASCARI: 7° Prom. Gir. B, All. Zappavigna.
MILAZZO: Neopromossa, 1 cat, gir. D, 1° class, All. Caragliano.
NUOVA ACQUEDOLCI: Neopromossa, 1 cat, gir. C, 1° class, All. Perdicucci.
NUOVA TORRENOVESE: Neopromossa, 1 cat, gir. C, 2° class, All. Di Marco.
POL. GIOIOSA: 14° Prom. Gir. B, playout, All. Laurà.
ROCCA DI CAPRILEONE: Ripescata, 1 cat, gir. C, 3° class, All. Lombardo Facciale.
S.ANNA S. FLAVIA: Neopromossa, 1 cat, gir. B, 3° class. All. Tomasello
SANTANGIOLESE: 3° Prom. Gir. B, All. Ioppolo.
SINAGRA: 10° Prom. Gir. B, All. Sardo Infirri

04/09/18. Il prossimo cammino della Cephaledium
 

04/09/19. Uscito il calendario. La Cephaledium debutta domenica con L'Iniziativa Due Torri.
La Lega ha diramato il calendario di Promozione, campionato che inizia subito, domenica prossima 9 settembre ore 15.30. La Cephaledium debutterà in casa al Santa Barbara contro L'Iniziativa Due Torri, un impegno molto abbordabile visto che si tratta di una squadra uscita fuori all'ultimo momento dalla fusione di 2 squadre. Nella seconda giornata la Cephaledium andrà a giocare in trasferta sul campo del Sinagra. Il girone di andata (15 partite) finisce il 16 dicembre, il girone di ritorno comincia il 6 gennaio 2019. Il campionato si concluderà il 7 aprile, poi ci saranno i playoff. La Cephaledium giocherà l'ultima partita in casa contro il Rocca di Caprileone.
Ecco la 1^ GIORNATA di ANDATA
1 GIORNATA              ANDATA
ACQUEDOLCESE NEBRODI    ROCCA DI CAPRILEONE
ALTOFONTE               S.ANNA
CEPHALEDIUM             L'INIZIATIVA
CASTELDACCIA            NUOVA TORRENOVESE
LASCARI                 SINAGRA
MILAZZO                 BAGHERIA CITTA DELLEVILLE
POL. GIOIOSA            NUOVA ACQUEDOLCI
SANTANGIOLESE           CITTA DI GANGI

Per guardare tutto il calendario, clicca:
CALENDARIO
  

03/09/19. Rassegna Stampa: Coppa Italia Promozione

02/09/18. Le 2 squadre di Acquedolci passano il turno, Bagheria super
I risultati di Coppa delle squadre che sono nel girone B, quello della Cephaledium (Vis Borgo Nuovo e Villabate sono nel girone A)
VIS BORGO NUOVO -  ALTOFONTE                1-0 (1-0) qualificato VIS BORGO NUOVO
BAGHERIA CITTA’ DELLE VILLE -
VILLABATE     7-0 (2-3)      "      BAGHERIA CITTA’ DELLE VILLE
POL. LASCARI - CEPHALEDIUM
  (dopo rigori)   2-4 (0-1)      "      CEPHALEDIUM 
CITTA’ DI CASTELDACCIA - S.ANNA             2-1 (0-3)      "      S.ANNA
POL. GIOIOSA - MILAZZO
                      1-4 (2-7)      "      MILAZZO
CITTA’ DI GANGI- NUOVA POL. ACQUEDOLCESE    1-4 (0-3)      "      NUOVA POL. ACQUEDOLCESE 
ACQUEDOLCESE NEBRODI- NUOVA POL.TORRENOVESE 2-0 (2-0)      "      ACQUEDOLCESE NEBRODI 
L’INIZIATIVA DUE TORRI - ROCCADICAPRILEONE  0-3 (1-1)      "      ROCCADICAPRILEONE 
SINAGRA - SANTANGIOLESE                     0-0 (0-2)      "      SANTANGIOLESE

02/09/18. La Cephaledium passa il turno battendo il Lascari dopo i calci di rigore
LASCARI - CEPHALEDIUM 2-4 (dopo rigori)

Pol. Lascari: Randazzo, Migliore, Colletti, Lo Bianco, Calderone, Castigliola (57’ Ruggeri), Siracusa. Monti, Cordova (85’ Morena), Minà, Carnevale. All.: Zappavigna. A disp.: Panchina: Imbraguglio, Catanzaro, Fradella, Giallombardo
Cephaledium: Fiduccia, Portera, Gatta (75’, Zangara), Arlotta, Levantino, Cipolla, Halili (72’ Alberti), Tinnirello, Sferruzza (59’ Fazio), Clemente P., Clemente M.. All.: Ferrara. A disp.: Mortillaro, Damiano, Quartararo, Pitissi, Mocciaro, Rizzo
Arbitro: Li Vigni di Palermo
Reti: 61' Ruggeri
Note: Espulso al 71 Minà (Pol. Lascari)
 
La partita si è giocata a Caccamo per indisponibilità del campo di Lascari su indicazione della Questura. I tempi regolamentari si sono chiusi col risultato di 1-0 per il Lascari che è andato in vantaggio al 16'st con Ruggeri. Pertanto si giocano i tempi supplementari che sono termiinati sena rete. Si va ai rigori. I rigoristi della Cephaledium non sbagliano, Il Lascari invece non è preciso. La Cephaledium passa il turno.

31/08/18. Domenica a Lascari la Cephaledium cerca il passaggio del turno di Coppa
Si gioca domenica alle 16 al Comunale di Lascari la partita di ritorno di Coppa Italia tra il Lascari e la Cephaledium. La sqiuadra cefaludese parte col piccolo vantaggio della vittoria casalinga per 1-0, ma tutto è ancora possibile. Le 2 squadre viste in campo domenica scorsa si sono equivalse, pertanto ogni risultato è possibile.
La Cephaledium ha lavorato sodo in questa settimana e si presnterà in buone condizioni. Ieri ha giocato al Santa Barbara una amichevole contro il Monreale vincendo per 3-0 con una doppietta di Tinnirello che ci sta prendendo gusto a segnare, e la rete di un altro giovane giocatore.
Sicuro assente della gara sarà il terzino Taormina, espulso domenica scorsa e squalificato per 1 giornata.
L'arbitro di domenica a Lascari sarà il sig. Li Vigni di Palermo.
La Lega ha fatto sapere che martedì 4 settembre sarà diramato il calendario di Promozione e c'è molta attesa di conoscere dove sarà il debutto in campionato.

27/08/19. Rassegna Stampa: Coppa Italia Promozione

26/08/18. Coppa: L'Acquedolcese e Borgo Nuovo corsari, Milazzo goleada
I risultati di Coppa delle squadre che sono nel girone B, quello della Cephaledium

ALTOFONTE - VIS BORGO NUOVO, 0-1 campo Tommaso Natale
VILLABATE -BAGHERIA CITTA’ DELLE VILLE  3-2
CEPHALEDIUM - POL. LASCARI  1-0
S.ANNA - CITTA’ DI CASTELDACCIA, 3-0 campo Ribolla
MILAZZO - POL. GIOIOSA  7-2
NUOVA POL. ACQUEDOLCESE - CITTA’ DI GANGI  3-0
NUOVA POL.TORRENOVESE - ACQUEDOLCESE NEBRODI  0-2
ROCCADICAPRILEONE - L’INIZIATIVA 1-1
SANTANGIOLESE - SINAGRA  2-0
Ritorno Domenica 2.09.2018 ore 16.00

26/08/18. La Cephaledium batte il Lascari 1-0 davanti ad un grande pubblico. FOTO e VIDEO
In un solo colpo la Cephaledium ha raggiunto 2 importanti traguardi: 1) ha vinto la partita di andata di Coppa contro il Lascri per 1-0, 2) il pubblico, i tifosi sono tornati allo stadio ad incitare la squadra.
Per quello che riguarda la partita c'è da dire che la Cephaledium ha giocato bene per un'ora, un buon promo tempo che però si è concluso sullo 0-0, buono l'inizio della ripresa riuscendo a segnare con Tinnirello al 56' con un tiro dal limite. Nell'ultima mezzora il Lascari, che giocato tutta la ripresa in 10 uomini, ha mostrato carattere ed ha cercato il pareggio colpendo al 40' un palo con capitan Calderone e sul successivo calcio d'angolo ha colpito una traversa di testa con Minà. Il passaggio del turno si deciderà domenica prossima a Lascari dove la Cephaledium dovrà difendere questo piccolo vantaggio

La rete di Tinnirello
L'altro spettacolo è stato in tribuna dove i tifosi sono tornati numerosi a seguire la squadra di casa, il fondo campo è stato rimesso a nuovo, presente anche una buona rappresentanza di tifosi del Lascari con bandiere al vento.
Come prima uscita per la Cephaledium non è andata male, anzi il Presidente Barranco era molto soddisfatto.
CEPHALEDIUM - LASCARI 1-0 (0-0)
CEPHALEDIUM: Mortillaro, Portera, Quartararo, Di franco, Levantino, Sardina, Fazio (51' Mocciaro), Tinnirello, Sferruzza (75' Arlotta), Clemente G.P., Zangara (51' M. Clemente). All. G. Ferrara. A disp.: Fiduccia, Alberti, Damiano, Rizzo, Pitissi)
LASCARI: Randazzo, Taormina, Migliore, Lo Bianco, Colletti, Calderone, Castigliola, Ruggeri (51' Cordova), Minà (90' Fradella), Morana (59' Monti), Siracusa (74' La Vardera). All. Zappavigna. (A disp.: Catanzaro).
Arbitro: Arena di Palermo. Assistenti: Ricchiari e La Rosa di Palermo
Marcatore: 56' Tinnirello
Note: Espulso al 46' 1t Taormina (Lascari) per fallo da ultimo uomo su Zangara lanciato a rete

25/08/18. Coppa: Primo impegno ufficiale della Cephaledium contro il Lascari
Domenica alle ore 16 ci sarà il debutto ufficilae della nuova Cephaledium del Presidente Peppe Barranco. La squadra cefaludese affronterà al Santa Barbara il Lascari. Si tratta di una partita importante che darà le prime indicazioni sulle prospettive future di queste squadre. La Cephaledium sarà guidata da Giancarlo Ferrara, un tecnico di già provata esperienza col Cus Palermo in Eccellenza, ma è arrivato a Cefalù solo da pochi giorni ed ha fatto pochi allenamenti con questi giocatori. C'è grande attesa per vedere all'opera questa squadra considerando che l'obiettivo della società è quello della promozione immediata in Eccellenza. Nella squadra ci sono anche diversi giocatori cefaludesi che sono rientrati a Cefalù perchè credono a questa nuova avventura, rivedremo Alessio Fiduccia, Giuseppe Fazio, Luca Zangara, Giovanni Sferruzza, ma l'elemento di spicco sarà senza dubbio Giampiero Clemente che torna a Cefalù dopo tanti anni. Vi sono anche molti giocatori che hanno affrontato campionati di Eccellenza e Promozione e cominceremo a conoscerli. Di fronte domenica ci sarà il lascari guidato da mister Zappavigna, squadra che l'anno scorso si è classificata al 7° posto nel girone B di Promozione, quindi squadra di categoria.
Il campo Santa Barbara è stato oggetto di lavori in questi ultimi giorni per il rifacimento del fondo campo. Speriamo di trovarlo in buone condizioni, certamente non sarà più un campo di patate.
La partita inizia alle ore 16 e sarà arbitrata dal sig. Giovanni Arena di Palermo

23/08/18. La Cephaledium si affida a Giancarlo Ferrara
La dirigenza della Cephaledium è felice di comunicare che la guida tecnica della squadra giallonera è stata affidata a Giancarlo Ferrara. 
Una lunga ed importante carriera da giocatore per Ferrara: cresciuto nelle giovanili del Palermo, ha giocato in campionati prestigiosi come la serie B e la C, con i rosanero, il Trapani, il Siracusa e il Ragusa.  
Dopo aver appeso le scarpe al chiodo, ha iniziato l’avventura come alle natore del CUS Palermo nella stagione 2016/17 centrando, al suo primo anno da mister, la vittoria della Coppa Italia di Promozione e la successiva promozione in Eccellenza. Nella stagione seguente, sempre con la squadra palermitana, è riuscito a conquistare la salvezza e la permanenza nella massima serie dilettantistica.
Al nuovo mister va l’imbocca al lupo di tutto lo staff e la dirigenza della Cephaledium, con la consapevolezza che farà sognare i tifosi gialloneri. Comunicato

 

 

20/08/18. Clamoroso nella Cephaledium: Esonerato l'allenatore Cinquegrani
Questo lo scarno comunicato ufficiale emesso dalla società: "La Cephaledium comunica di aver sollevato il signor Antonio Cinquegrani dall'incarico di allenatore della prima squadra. La società ringrazia il Mister per l’impegno profuso sino ad oggi e gli augura il meglio per il suo futuro professionale."
Non è iniziato ancora il campionato, domenica ci sarà la prima gara di Coppa Italia, dopo 2 amichevoli è saltata la panchina di mister Cinquegrani, conosciuto come "Altobelli", anzi sembra che già nella seconda amichevole col Borgo Nuovo il mister era stato già esonerato.
Gà si parla di un nuovo allenatore, potrebbe essere un palermitano che l'anno scorso ha guidato una squadra di Eccellenza, si aspetta conferma.
Certamente questo esonero dell'allenatore non è un segnale positivo in quanto la scelta del mister che guida la squadra è la cosa più importante dal punto di vista tecnico, e a quanto sembra non è stata azzeccata e la società sta correndo ai ripari.

 18/08/18. Poker della Cephaledium nell'amichevole col Borgo Nuovo
Dopo la buona prestazione della scorsa settimana contro il Geraci, la squadra normanna conferma il 4-3-1-2: in porta Fiduccia, la linea difensiva a 4 formata da Alberti, Sardina, Levantino e Halili. A centrocampo Fazio, Tinnirello e Di Franco. In attacco il trio Clemente G., Clemente M. e Zangara.
La prima frazione di gioco vede una ottima Cephaledium rischiare poco in difesa e tenere bene il campo, riuscendo a creare ottime azioni offensive con Zangara e Fazio. A sbloccare l’incontro, però, ci pensa il duo Clemente: il capitano, a centrocampo, allunga un pallone per M. Clemente che, notando il cattivo posizionamento dell’estremo difensore avversario, tira al volo e realizza l’1 a 0. 
Nella ripresa, cambiano gli interpreti ma non il modulo: Mortillaro entra al posto di Fiduccia. In difesa Alberti, Sardina, Gatta e Cipolla. A centrocampo Fazio, Di Franco e Levantino. In attacco Clemente G., Sferruzza e Mocciaro. La musica non cambia: la Cephaledium mantiene il pallino del gioco e corre pochi rischi. Al 51° Di Franco porta il risultato sul 2 a 0, sfruttando un buono scambio tra Sferruzza e Clemente G., che liberano il centrocampista solo di fronte al portiere. 
Pochi minuti dopo anche Clemente G. fa scrivere il suo nome sul taccuino dei realizzatori, con un gran tiro a giro che si piazza sull’angolo alto della porta. Poco prima Fazio aveva preso la traversa con una potente conclusione da fuori dall’area. A chiudere i giochi è Cipolla al 71° minuto grazie ad un intraprendente Mocciaro che, combattendo su un difficile pallone sul lungolinea, riesce a mettere il pallone in mezzo e a servire il compagno. Il poker è servito.
Una Cephaledium mai doma, torna da Palermo con un'ottima vittoria contro un Borgo Nuovo orfano di 4 giocatori importanti. Un ottimo test, comunque, per la squadra giallonera che, tra 8 giorni inizierà ufficialmente la sua stagione, in Coppa Italia, contro il Lascari 

12/08/18. Prima amichevole della Cephaledium: 2-2 contro il Geraci
La Cephaledium ha disputato ieri la prima amichevole precampionato sul campo di Castellana contro il Geraci, neopromosso in Eccellenza. Buona la prova dei cefaludesi contro una squadra di categoria superiore. Mister Cinquegrani ha proposto la seguente formzaione (4-3-1-2): Rizzo; Halili,
Sardina, Gatta; Cipolla; Di Franco, Tinnirello, Portera; Clemente G., Clemente M. e Sferruzza. La Cephaledium è andata in vantaggio 2 volte, prima con una punizione di G. Clemente e poi con un tocco ravvicinato di Sferruzza, ma si è fatta raggiungere entrambe le volte. Nella ripresa girandola di sostituzioni.

11/08/19. Gli accoppiamenti della Coppa Italia Promozione
Ecco il programma della Coppa Italia di Promozione, gir. B quello della Cephaledium, che ci interessa.
COPPA ITALIA PROMOZIONE - ACCOPPIAMENTI
Andata Domenica 26.08.2018 ore 16.00 - Ritorno Domenica 2.09.2018 ore 16.00
ALTOFONTE - VIS BORGO NUOVO, campo Tommaso Natale
VILLABATE -BAGHERIA CITTA’ DELLE VILLE
CEPHALEDIUM - POL. LASCARI
S.ANNA - CITTA’ DI CASTELDACCIA, campo Ribolla
MILAZZO - POL. GIOIOSA
NUOVA POL. ACQUEDOLCESE - CITTA’ DI GANGI
NUOVA POL.TORRENOVESE - ACQUEDOLCESE NEBRODI
ROCCADICAPRILEONE - L’INIZIATIVA
SANTANGIOLESE - SINAGRA
Alle gare di Coppa Italia possono partecipare tutti i calciatori regolarmente tesserati per le rispettive Società senza alcuna limitazione di impiego in relazione all'età massima.
Il C.R. Sicilia ha stabilito che per tutte le gare di Coppa Italia vige l’obbligo di impiego di un calciatore nato dal 1999 e uno nato dal 2000.
Nel corso delle gare di Coppa Italia Promozione è consentita la sostituzione di CINQUE CALCIATORI 

09/08/18. Chiusa la polemica: la Cephaledium gioca al Santa Barbara
 
Alla fine ha trionfato lo sport! La Cephaledium ha ottenuto la concessione di utilizzo dello stadio Santa Barbara e dunque potrà disputare i prossimi impegni ufficiali casalinghi di fronte ai propri sostenitori. Il Presidente commenta: “Il mio ringraziamento va al primo cittadino che ha saputo tenere le polemiche fuori dai luoghi dello sport e si è mostrato sensibile alle nostre istanze”.
In ultimo, in riferimento alla nota inviata all’ente comunale il 29/06/2018 con prot. n. 21545, e quindi ai lavori di manutenzione ordinaria (così descritti nella nota prot. n. 24705 del 25/07/2018, in allegato) eseguiti presso il campo comunale, ci teniamo ad evidenziare che la Cephaledium e la Pro Loco Sant’Ambrogio, durante lo scorso maggio, hanno unito i loro percorsi in un unico progetto sportivo; dunque, i suddetti interventi sono stati eseguiti nel rispetto della concessione d’uso in possesso della società ambrosiana (prot. patr. n. 373 del 05/09/2017, in allegato) seppur finanziati dal presidente della Cephaledium; per ciò che concerne, invece, la compartecipazione pubblico/privato nel rifacimento del manto erboso dello stadio Santa Barbara, l’intendimento dello scrivente era quello di dare l’input all’attivazione della procedura concordando insieme le forme dell’intervento, rendendo partecipe il consesso cittadino.
Diamo appuntamento ai nostri sostenitori il 26 Agosto per l’inizio ufficiale dell’avventura sportiva della Cephaledium! Comunicato

09/08/18. Il Presidente del Consiglio Iuppa replica sulla polemica dello stadio
Il Presidente del Consiglio Giovanni Iuppa ha pubblicato su "Quale Cefalù" una nota di replica al Presidente della Cephaledium Giuseppe Barranco sulle polemiche riguardanti il campo Santa Barbara. Nella nota sono allegate le note ufficiali, quella
del signor Barranco e la risposta ad essa data dal Presidente del Consiglio in rappresentanza di tutto il Consiglio comunale. 
Si rimanda la lettura alla
pagina di Qulae Cefalù:

09/08/18. Coppa: La Cephaledium affronterà il Lascari. Polemiche sul campo indisponibile
Sarà Cephaledium vs. Lascari di coppa Italia, il 26 agosto, la prima partita ufficiale della squadra giallonera.
Il presidente Giuseppe Barranco: "Lascari è stata, per me, una bellissima esperienza. Dopo tanti anni, vedo che la società guidata da Michele Polizzotto, unica linfa vitale della società giallorossa, ha raggiunto
  grandi risultati, come la permanenza in Promozione. Un progetto sportivo sul quale abbiamo buttato insieme le basi e, a distanza di anni, sta dando grandi risultati. 
E’ ammirevole come la Poilisportiva Lascari, oggi, sia diventata uno dei patrimoni della città, raccogliendo i consensi di tutta la popolazione che partecipa in maniera attiva a tutte le sue attività.
Stessa cosa, però, non mi sento di dire per Cefalù: quest’oggi non è stato firmato il nulla osta per utilizzo dell’impianto sportivo per la stagione 2018/19, nonostante la Cephaledium ha pagato € 2.567,00 il 03/08/2018: unico caso nella storia dello sport Italiano, in cui gli enti pubblici comunali vengono finanziati piuttosto che contribuire allo sport ma soprattutto alle associazioni della propria città. Il 9 agosto p.v. è la data entro la quale la Cephaledium deve presentare la documentazione relativa alla disponibilità di un impianto di gioco. Dal 28 maggio la società produce richieste al fine di preparare al meglio l’inizio del campionato; ad oggi solo silenzio, se non un piccolo contributo denigratorio pervenuto dal Presidente del consiglio comunale e da qualche consigliere, che lamentavano interventi al campo effettuati senza autorizzazioni da parte della Cephaledium e della Pro Loco Sant’Ambrogio (lavori di manutenzione ordinaria che ammontano a circa € 5.000,00 che le stesse associazioni avevano pensato bene di donare alla collettività). Lo stadio di Santa Barbara è divenuto oramai da tempo alloggio di aziende, associazioni non sportive e Guardia Forestale e le stesse sembrano avere la meglio nell’ottenere autorizzazioni per l’uso dell’impianto, utilizzando lo stesso per delle finalità completamente diverse da quelle per cui nasce la struttura, con l’aggravante di avere trasformato luoghi con destinazioni d'uso diverse dalle attuali. Oggi lo stadio non può essere la casa della Cephaledium, per delle ragioni ancora non meglio identificate. Per questi motivi chiediamo alla FIGC e al CONI cosa sia giusto fare in questi casi e se nelle vie speciali possiamo chiedere un rinvio di 15 giorni dell’inizio delle nostre competizioni ufficiali a partire dal 26 agosto (data del primo impegno ufficiale in Coppa Italia di Promozione) Comunicato

07/08/18. la Cephaledium inserita nel girone B di Promozione.
La Cephaledium giocherà nel girone B di Promozione, girone con squadre del palermitano e messinese. Sono in totale 16 squadre di cui 7 della provincia di Palermo e 9 della provincia di Messina. Nel girone B unica squadra ripescata è il Rocca di Caprileone.

 

05/08/18. Niente ripescaggio, la Cephaledium farà la Promozione
Lo ha detto il Presidente Barranco in un suo comunicato.
"Giocheremo in Promozione, con la consapevolezza che il prossimo anno approderemo in Eccellenza da protagonisti" sono queste le prime parole del presidente Giuseppe Barranco dopo il mancato ripescaggio nella serie A dilettantistica. 
"La squadra è stata formata con lo scopo di vincere e sorprendere. Poco importa se giocheremo in Promozione perché sono sicuro che, a fine campionato, conquisteremo la promozione in Eccellenza! 
Considerato che la nostra città è in festa per la ricorrenza patronale, colgo l'occasione per chiedere a Gesù Salvatore di intercedere per la buona riuscita del nostro progetto sportivo, portare alla vittoria la squadra e unire gli intenti per il bene della città.
 
Concludo augurando buona festa del SS. Salvatore a tutto il paese e agli appassionati della Cepha!"

29/07/18. Lunedì 30 inizia la preparazione della Cephaledium
La nuova Cephaledium inizia la preparazione lunedì 30 agosto in vista della prossima stagione agonistica. Tutti i giocatori sono convocati agli ordini di mister Antonio Cinquefrani per le ore 17.30 presso il campo Comunale di Finale di Pollina visto che il S. Barbara attualmente non è in condizioni di essere utilizzato. La squadra ancora non sa di preciso a quale campionato parteciperà: di sicuro farà la Promozione, titolo acquisito dal Real Finale, ma è in attesa di conoscere l'esito della domanda di ripescaggio in Eccellenza.
Questi sono gli atleti che dovrebbero far parte della rosa, in totale 22:

CEPHALEDIUM 2018/19
Portieri (3):
Alessio Fiduccia (Real Finale, 1993), Marco Rizzo (S. Ambrogio, 1999), Mortillaro (Misilmeri, 2000)  
Difensori (9) : Andrea Cipolla (Cus Palermo, 1994), Francesco Sardina (Caccamo, 1985), Dario Fiduccia (Real Finale, 1998), Imbraguglio Giovanni (real Finale, 1999), Angelo Levantino (Caccamo, 1991), Alberti Nicolò (S. Ambrogio, 2000), Halili Luigi (Real Finale, 2000), Sandelo Alletto (Cus Palermo, 1986), Gatta Gaetano (S. Ambrogio, 1993);
Centrocampisti (4): Andrea Di Franco (Cus Palermo, 1990), Giuseppe Fazio (Gangi,), Lorenzo Tinnirello (Caccamo, 1991), Antonio Arlotta (Caccamo, 1993),  
Attaccanti (): Giampiero Clemente (Caccamo), Danny Mocciaro (S. Ambrogio, 1994), Luca Zangara (Ragusa, 1992), Marco Clemente (Caccamo, 1986) , Cinquegrani Giuseppe  (Real Finale, 2001), Sferruzza Giovanni (Gangi, 1997).
Ricordiamo che quest'anno per i campionati di Promozione ed Eccellenza c'è l'obbligo di mettere in campo
1 giocatore del 1999 ed 1 giocatore del 2000.
Il campionato avrà inizio il 9 settembre, mentre il 26 agosto dovrebbe iniziare la Coppa Italia di Promozione ed Eccellenza
Nella foto: L'allenatore Cinquegrani ed il D.S. Minutella

26/07/18. La Cephaledium prende un altro portiere, Calamia team manager.
Alessandro Mortillaro, classe 2000, portiere proveniente dal Misilmeri, vestirà la maglia giallonera per la stagione 2018/19.
Anche lo staff tecnico vede l’arrivo di due nuovi elementi:
Alessandro Anello sarà il nuovo preparatore dei portieri e Giuseppe Calamia ricoprirà il ruolo di team manager della squadra.
 

20/07/18. Gianni Papa, responsabile del settore giovanile della Cephaledium
La Cephaledium è lieta di annunciare un nuovo innesto nello staff tecnico. Giovanni Papa, infatti, sarà il responsabile del settore giovanile. Con anni di esperienza alle spalle, sia in campo che alla guida dei ragazzi, la società ritiene che Gianni sia la persona più adatta a ricoprire il ruolo affidatogli.

Il Presidente: ”Oggi inizia ufficialmente l’avventura del settore giovanile della Cepha. Sono sicuro sarà un grande successo perché Gianni, amico da sempre, oltre l’aspetto tattico è anche, e sopratutto, un educatore e la sua figura è sinonimo di garanzia e professionalità. Il ruolo è molto delicato ma grazie alla sua preparazione saprà portare a compimento il lavoro che gli è stato assegnato.”

11/07/18. Sferruzza, Alletto e Gatta completano la rosa della Cephaledium
In attesa della risposta della LND sulla domanda di ripescaggio in Eccellenza, la Cephaledium porta a conclusione altre due trattative: il direttore sportivo, Giuseppe Minutella, è riuscito a portare in giallo nero Giovanni Sferruzza, attaccante (classe 97) dal Gangi Calcio e Sandello Alletto, difensore (classe 86) dal Cus Palermo. 
La Cephaledium chiude un altro accordo e porta in giallonero un altro ragazzo cefaludese. Il nuovo acquisto, infatti, è un giovane difensore, classe 93' che l'anno scorso ha giocato per la Proloco Sant'Ambrogio: Gaetano Gatta 

09/07/18. La Cephaledium fa domanda di ripescaggio in Eccellenza
Dopo aver fatto una squadra “eccellente", dopo aver avviato la campagna abbonamenti e aver visto l'entusiasmo della piazza nei confronti di questo grande progetto, la Cephaledium ha deciso di fare un altro grande passo in avanti.
Nella giornata di oggi, il presidente Giuseppe Barranco ha deciso di fare domanda per il ripescaggio in Eccellenza.
"Una piazza come Cefalù, non può rimanere alla finestra e guardare altre realtà come Geraci, Castelbuono e Caccamo giocare nella serie A dilettantistica. Come abbiamo detto in queste settimane, stiamo lavorando duramente per riportare la Cepha nella categoria che più gli spetta. La città merita l’Eccellenza, per la sua fama ma, soprattutto, per la sua importanza all’interno dell’industria del turismo.”

09/07/18. La Cephaledium perde qualche pezzo pregiato
A causa di motivi personali, i rapporti lavorativi tra Angelo Levantino, Francesco Sardina e la Cephaledium si interrompono anzi tempo.
La società ringrazia comunque i giocatori per la disponibilità e augura loro il meglio per il futuro professionale.

03/07/18. La Cephaledium si plasma con tanti nuovi arrivi
 
Giuseppe Minutella chiude un altro accordo, andando a rafforzare il reparto difensivo con un altro grande acquisto. Dal CUS Palermo, squadra di Eccellenza, arriva Andrea Cipolla, classe '94.
Nuova settimana, nuovi acquisti in arrivo. Il primo accordo siglato dal nostro Direttore Sportivo, Giuseppe Minutella, è un attaccante, classe 94, che l'anno scorso ha giocato in Prima Categoria con la Proloco Sant'Ambrogio: Danny Mocciaro
Il Direttore Sportivo, Pino Minutella, cala il poker! Altri 4 colpi sono stati conclusi quest'oggi, con la Cephaledium che per la prossima stagione potrà disporre di: Andrea Di Franco (classe '90) centrocampista, proveniente dal Cus Palermo; Luca Zangara (classe '92), attaccante, proveniente dal Ragusa; Alessio Fiduccia (classe '93), portiere, proveniente dal Real Finale, Marco Clemente (classe '86), attaccante, proveniente dal Caccamo
Il direttore generale, Francesco Blasco:
 "Siamo orgogliosi dell'operato del direttore sportivo che sta, sempre più, rafforzando la rosa con ottimi giocatori di qualità. Abbiamo la certezza che questa squadra sarà protagonista del prossimo campionato di Promozione.
I due ragazzi cefaludesi (Zangara e Fiduccia ndr.) saranno, sicuramente, due punti importanti per la squadra e l'onore di difendere i colori storici della Cepha, sicuramente li motiverà a dare il massimo.
Stesso discorso potrei dire dei nuovi ragazzi che sono si uniranno alla squadra: anche se non sono di qui, la loro decisione di sposare il progetto Cepha, li motiverà a dare il meglio di se per portare la squadra alla categoria che più gli compete"

27/06/18. Arrivano 6 giovani pescati dal Real Finale e dal S. Ambrogio
Dopo i giocatori di esperienza che sono stati annunciati nel corso di questa settimana, il direttore sportivo, Giuseppe Minutella, si è concentrato sulla linea verde della rosa, concretizzando 6 acquisti. La Cephaledium è ben lieta di dare il benvenuto a Fiduccia Dario (classe 98, difensore, dal Real Finale), Cinquegrani Giuseppe (classe 2001, attaccante, dal Real Finale), Imbraguglio Giovanni (classe 1999, difensore, dal Real Finale), Alberti Nicolò (classe 2000, difensore, dalla Proloco ), Halili Luigi (classe 2000, difensore, dal Real Finale) , Rizzo Marco (classe 1999, portiere, dalla Proloco)

25/06/18. Dal Caccamo arrivano altri 3 giocatori: Arlotta, Levantino e Sardina
Nel fine settimana solitamente ci si riposa ma non il nostro direttore sportivo: l’instancabile Giuseppe Minutella conclude non una ma ben tre trattative, assicurandosi le prestazioni di Antonio Arlotta (classe 93, centrocampista, dal Caccamo), Angelo Levantino (classe 91, centrocampista, dal Caccamo), Francesco Sardina (classe 85, difensore, dal Caccamo).

22/06/18. Anche il cefaludese Giuseppe Fazio nella rosa della Cephaledium
ASD Cephaledium Calcio

L’instancabile Giuseppe Minutella, dopo i primi due colpacci di questi giorni, chiude un altro accordo: questa volta si tratta di un cefaludese doc, centrocampista, nato e cresciuto nella città normanna: Giuseppe Fazio. Il giovane è ormai un esperto della categoria, ha giocato, infatti, a Finale e Gangi. Proprio in quest’ultima esperienza, ha mostrato le sue grandi capacità e doti tecniche, trascinando la squadra ad un passo dall’Eccellenza.
Il presidente: “La Cephaledium è un patrimonio della città, il suo percorso e il suo futuro devono poggiare su solide fondamenta. Giuseppe Fazio è un esempio tangibile di come la squadra abbia bisogno dei giovani locali per costruire un gruppo vincente".

22/06/18. Arriva nella Cephaledium Lorenzo Tinnirello, ex Caccamo
ASD Cephaledium Calcio
In mattinata, il Presidente Giuseppe Barranco, ha chiuso l’accordo con Lorenzo Tinnirello, classe 1991. L’ex Caccamo ha una carriera di tutto rispetto, avendo giocato in Eccellenza con squadre blasonate come Kamarat e Mussomeli. Formatosi tra le file del Palermo Calcio, nell’ultima stagione è stato uno dei pilastri del centrocampo del Caccamo.
Il presidente: “Tinnirello rappresenta il secondo innesto di valore nella squadra. Ringrazio il lavoro svolto fin qui dal Direttore Sportivo, Giuseppe Minutella, che sta soddisfacendo la mia richiesta di formare una squadra competitiva per la categoria, raccogliendo giornalmente pepite d’oro dal panorama calcistico siciliano”

21/06/18. Primo grande acquisto per la Cephaledium: arriva Giampiero Clemente
 
Cefalù lo aspettava, la Cephaledium lo ha riportato a casa. Nel corso della sua lunga e onorata carriera ha vestito, tra le altre, le maglie di Benevento, Gallipoli e Vittoria, militando nei campionati di C e D. Da capitano del Perugia è stato artefice della sua promozione dalla C2 alla C1. Con più di 200 gol in carriera, è sempre stato un grande punto di riferimento per le società nelle quali ha
 giocato, lasciando piacevoli ricordi di sé per la sua professionalità. Ex giocatore della gloriosa Cepha, non potevamo che annunciare lui come primo grande acquisto: Giampiero Clemente vestirà la maglia giallonera per la stagione 2018/19. 
Il Presidente Barranco: “La Cephaledium non poteva che ripartire dal punto più alto della sua storia e questo si è fatto scegliendo quegli uomini che hanno contribuito a renderla grande. Clemente, oggi, rappresenta una garanzia per il campionato che andremo a disputare oltre che un pezzo della nostra storia. Sono orgoglioso di presentare alla città un calciatore che ha fatto dello sport una palestra di vita.”

12/06/18. Il 30 giugno presentazione del programma della Scuola Calcio
Dopo l’annuncio della scuola calcio gratuita, la dirigenza della Cephaledium invita i tifosi e la cittadinanza, sabato 30 giugno alle ore 18, presso il teatro dell’istituto Artigianelli, alla presentazione del programma per i futuri campioni.

La società, è ben lieta di comunicare che parteciperà ai seguenti campionati giovanili: Piccoli amici, Primi Calci, Pulcini, Esordienti, Giovanissimi, Allievi Sperimentali e Juniores.

28/05/18. Antonio Cinquegrani nuovo allenatore della Cephaledium
Il presidente Giuseppe Barranco, successivamente alla nomina del direttore sportivo, comunica che a guidare la prima squadra nella stagione 2018/19 sarà Antonio Cinquegrani.

Il Sig. Cinquegrani, attraverso i risultati raggiunti con il Real Finale, è diventato un’icona della città madonita: negli anni in cui ne è stato alla guida ha conquistato la Promozione ed è riuscito, con una squadra di giovani, a raggiungere la parte alta della classifica in più di un’occasione.
Il Presidente: “Giuseppe Minutella, per quanto riguarda la direzione sportiva, e Antonio Cinquegrani, come allenatore della prima squadra, sono i primi due tasselli dell’organigramma tecnico. Sono soddisfatto del lavoro che stiamo mettendo in atto per raggiungere gli obiettivi posti. La Cephaledium sarà sempre riconoscente verso tutti quegli uomini che hanno tenuto alti i valori dello sport sul territorio delle Madonie.”

 

 

 

Nuova linfa vitale per la “Cephaledium”. La squadra madonita torna più forte e carica di prima. Il club di Cefalù può contare, adesso, su di una presenza d’eccezione: Giuseppe Minutella, che ricoprirà il ruolo di direttore sportivo per la prossima stagione. 
Un nome che non ha bisogno di presentazioni: Minutella, infatti, ha una grande conoscenza dei campionati nei quali militerà la squadra normanna e sarà fondamentale per l’inizio del nuovo corso.

Piena soddisfazione da parte del presidente della Cehaledium, Giuseppe Barranco: “In questo percorso sportivo di straordinaria importanza per la storia di Cefalù, non potevo fare scelta migliore per la persona e per un ruolo di così fondamentale importanza all’interno della società”.
“Minutella, infatti, è un uomo che conosce i giocatori e le squadre di questi campionati – prosegue Barranco -. Un uomo di sport di tutto rispetto. La sua storia parla da sé, e son ben lieto di accoglierlo nella nostra famiglia“

25/05/18.  Il S. Ambrogio si unisce alla nuova Cephaledium
Dopo la strepitosa salvezza raggiunta grazie alla grande vittoria contro il Futura Brolo nei playout, la Proloco Sant’Ambrogio aveva conquistato la permanenza in Prima Categoria.
L’arrivo della Cephaledium ha, però, cambiato i piani e la frase “l’unione fa la forza” è diventata una delle parole chiavi che ha riportato in vita la storica società Cefaluedese.

La società normanna, dopo la fusione con il Real Finale, è felice di comunicare ai tifosi cefaludesi che la Proloco Sant’Ambrogio si unirà alla Cepha, diventando così un’unica associazione.
Filippo Serio: “E’ un onore far parte della Cephaledium. E’ un onore rappresentare questi colori.”
Il signor Serio ricoprirà i il ruolo di dirigente accompagnatore della prima squadra e di curare i rapporti con la FGC.

 ASD Cephaledium Calcio
24/05/18. Scuola Calcio Giovanile gratis
In attesa della nomina del nuovo direttore sportivo dell’area tecnica giovanile, il presidente Giuseppe Barranco è felice di comunicare che, per la stagione 2018/19, la scuola calcio giovanile verrà attivata gratuitamente per i bambini dai 6 agli 11 anni. Inoltre è precisa intenzione della società quella di attenzionare le situazioni di disabilità per rafforzare il concept di unione ed uguaglianza con una serie di iniziative mirate, pronte a sostenere ed aiutare i bambini con più difficoltà, come portatori di handicap ed autistici.
Il presidente: “La Cepha, considerato che circa un milione di bambini e ragazzi vivono in povertà e che più del 40 per cento di essi non pratica sport, (dati raccolti da Save the Children ‘Nuotare contro corrente n.d.r.) si pone l’obiettivo di costruire una scuola calcio che attraverso i valori intrinseci dello sport sia luogo di aggregazione e crescita dei giovani cefaludesi. La Cephaledium sarà la casa di tutti!”

ASD Cephaledium Calcio
1978: 40 anni fa nasceva la Cephaledium. Una squadra che avrebbe raggiunto grandi traguardi e scritto tante meravigliose pagine della storia calcistica siciliana...prima di spegnersi e scomparire nel silenzio

2018: la Cepha è risorta dalle sue ceneri ed è pronta a prendersi quello che gli spetta #siamotornati


20/05/18. La Cephaledium acquisisce il titolo in Promozione del Real Finale

In molti ci avete domandato quale sarà la categoria nella quale la Cephaledium militerà nella prossima stagione. Le voci, in questi giorni, si sono confuse, spesso e volentieri, con notizie non reali o non confermate. Oggi però possiamo annunciarlo con ufficialità: ritorneremo al calcio dilettantistico partendo dalla Promozione.

Il titolo è stato acquisito tramite la fusione tra la società giallonera ed il Real Finale.

Il presidente Barranco, con soddisfazione, afferma: "Il primo obiettivo è stato raggiunto e siamo solo a maggio! Altre sorprese andranno svelate nel corso di questi giorni che ci separano dall’inizio della stagione 2018/19."#siamotornati

 

Dopo il vice presidente, presentiamo ai tifosi un altro membro dello staff direttivo della squadra giallonera: Nino Badami, ex bomber della Cephaledium.

"Fare parte della nuova dirigenza della Cephaledium che non si pone solo la promozione del calcio come progetto sportivo ma l’idea di realizzare convegni e congressi con tematiche legate allo sport e alla salute, rende il progetto unico e originale.
Conoscendo l'ambizione del presidente, Giuseppe Barranco, sono fiducioso sul futuro della società. Quella stessa che per me è stata una palestra di vita.

 

Con l'avvicinarsi della presentazione della nuova società, vi sveleremo, nel corso delle settimane, chi comporrà il direttivo della squadra giallonera. 
Il primo a parlare è il vice presidente, Davide Messina:

"Il ritorno della Cephaledium è un sogno che diventa realtà, soprattutto per me, ex giocatore, che ha vestito i colori gialloneri. La chiamata di Giuseppe e, la sua decisione di scegliermi come vice presidente, mi fa sentire onorato di tornare a far parte di una grande famiglia che, con il tempo, ha intenzione di raggiungere grandi obiettivi.

La società punterà tutto sulla prima squadra, in modo tale che si possa subito raggiungere la categoria più adatta e, soprattutto, riportare in alto il nome Cephaledium."

 

Giuseppe Barranco, giovane imprenditore e uomo di sport lo scorso 3 Aprile ha fatto rinascere ufficialmente la Cephaledium Calcio. Il rampante cefaludese, lontano dalla scena sportiva locale da ben 8 anni, con rinnovato entusiasmo si rimetterà in gioco per dirigere la società nella quale rivestirà il ruolo di presidente.

La direzione sportiva della squadra giallonera, dalla prossima stagione calcistica 2018/2019, sarà affidata ad un allenatore di grande esperienza e professionalità.

Con il prezioso contributo dello staff dirigenziale, si cercherà di riprendere una storia interrotta ingiustamente anni addietro; il nome Cephaledium è, infatti, sinonimo di sport, aggregazione e tradizione e Cefalù merita di avere una squadra che rappresenti orgogliosamente la città nelle categorie di competenza.

Il progetto nasce dall’esigenza di rappresentare un nuovo modo di fare sport a Cefalù.

La nuova società ringrazia quanti, in questi anni, hanno contribuito a mantenere viva l’attività calcistica in città, auspicando una stretta collaborazione con l’amministrazione comunale per tutte le iniziative, sportive ed extracalcistiche, che si andranno a compiere partendo dalla gestione dello stadio comunale.

L’appuntamento con tutti gli appassionati di calcio è fissato per il 14 Maggio 2018, giornata in cui avverrà la presentazione dello staff dirigenziale ed il simbolo della società.

“Lavoreremo per riprendere una storia interrotta, la scriveremo e la consegneremo alle future generazioni!” #siamotornati

25/05/18. Nasce la nuova Cephaledium. Presidente Giuseppe Barranco
Abbiamo e ricevuto il primo e finora unico comunicato in cui si parla della nascita della Nuova Cephaledium che ha fatto fusione con il S. Ambrogio. Abbiamo anche appreso che questa nuova società ha acquisito il titolo del Real Finale e parteciperà al campionato di Promozione.
Pubblichiamo anche le varie notizie apparse sulla nuova pagina creata dalla
ASD Cephaledium Calcio 
 

>