C

 HOME  scrivi a: info@cefalusport.it

 13/10/18. Iniziata l'avventura di Monaco per la Murialdo Cefalù
Sono partiti gli atleti della Murialdo Cefalù che domani prenderanno parte alla Maratona di Monaco dove sono previsti 24.000 concorrenti.
Ecco alcune foto tratte da facebook

 

 06/10/18. La Murialdo Cefalù presente alla maratona di Monaco

La Murialdo Cefalù alla Maratona di Monaco: in gara anche Pietro Saia
 Saia, che vanta un personale di 2h23'28 (Palermo 1990), tornerà a correre una maratona dopo 25 anni. In tutto gli atleti della società di Cefalù saranno nove

La Murialdo Cefalù all’assalto della Maratona di Monaco, una delle più importanti maratone europee, in programma a Monaco di Baviera il prossimo 14 ottobre. Un percorso sostanzialmente piatto, che si snoda nel centro della città con partenza e arrivo al mitico OlympiaStadium, costruito in occasione delle Olimpiadi  del 1972. E quest’anno al via ci saranno anche  alcuni atleti della società di Cefalù: a cominciare dal suo “condottiero”, quel Pietro Saia che tornerà a correre una maratona a distanza di 25 anni dalla sua ultima 42,195 metri. “Correva” infatti l’anno 1993  (6 giugno), quando Saia a Stoccolma fermò il crono  su 2h49.46.  L’ultima, prima del lungo stop, di un atleta che vanta un personale di 2h23’28 stabilito a Palermo nel dicembre del 1990 e che lo pone tra i migliori 100 siciliani di sempre (attualmente occupa il 38° posto) nella distanza della maratona (statistica M. Granata).
 

Accanto a Saia, correrà la maratona (esordio assoluto) Massimiliano Cangelosi. Non solo la distanza regina ma anche la mezza maratona che vedrà ai nastri di partenza, Francesca Polizzotto, Daniela Cassataro, Emilia D’Anna, Renato Imbraguglio, Vincenzo Gandolfo, Luigi Di Bella e Nino Fiorino. 

Una trasferta nel segno dello sport e della condivisione. C’è da giurarci che in gara nessuno si risparmierà, pregustando magari un terzo tempo a base di birra. D’altronde a metà ottobre, gli echi dell’oktober fest non si saranno del tutto conclusi, motivo in più, per gli atleti Murialdo  (a Monaco grazie allo sponsor Renkaede) per fare festa.  

>