C

 HOME  scrivi a: info@cefalusport.it

  LAVORI CAMPO SANTA BARBARA

30/05/2024. Stadio Santa Barbara: Gli interrogativi degli sportivi  
Oggi è stato pubblicato un comunicato stampa nel sito ufficiale del Comune di Cefalù riguardante lo stato di avanzamento dei lavori di ristrutturazione dello Stadio Santa Barbara. E’ una cosa inusuale: non ricordo che in tante altre occasioni il Comune abbia rilasciato commenti o dichiarazioni sull’andamento di altri importanti lavori pubblici. Per questo motivo mi compiaccio che finalmente i cittadini vengono informati direttamente dalla Casa Comunale.
Ecco il testo pubblicato, accompagnato da 8 fotografie fatte nel cantiere:
Stadio di Cefalù: a che punto sono i lavori: le immagini
Procedono a ritmo serrato i lavori che riguardano la ristrutturazione dello stadio Santa Barbara di Cefalù.
Ad oggi è stato completato l’ampliamento degli spogliatoi, è stata rifatta la recinzione perimetrale ed è già stato ottenuto il nulla osta da parte del Coni alla posa del manto erboso, dopo le prove del sottofondo da parte dei tecnici del Comitato olimpico.
Si continua a lavorare per il completamento dei lavori che consegneranno alla città una struttura sportiva da duemila posti.

Ora finalmente gli sportivi cefaludesi sanno e vedono in foto a che punto sono i lavori. Sono davvero contento che, dopo il collaudo del sottofondo, presto inizierà la posa del manto erboso e quindi anche le immagini del campo saranno un’altra cosa.  Prendo atto che la Direzione dei Lavori stia lavorando seriamente ed alacremente.
Ricordo però che la data di fine lavori scritta nella tabella di cantiere è il 13 settembre 2024. In quel periodo il camp. di Promozione sarà già iniziato (quest’anno è iniziato il 10 settembre) e prima si giocano le gare di Coppa Italia. La preparazione atletica inizia sempre dopo la festa del Salvatore.
La domanda che mi pongo è: quando la struttura potrà essere di nuovo usufruibile dalle società sportive? E’ questo quello che importa agli sportivi.

Inoltre da quello che si vede dall’esterno del cantiere, si nota che nessun lavoro è stato fatto per ristrutturare le gradinate del pubblico dove le armature di ferro sono quasi tutte scoppiate. Il progetto in atto prevede questi lavori? Oppure ci sarà bisogno di un nuovo progetto ed un nuovo appalto?

Ricordo a me stesso che la squadra di calcio Lascari/Cefalù che giocava a Cefalù, quest’anno è andata a Lascari perché avevano finito il campo. Le partite si sono giocate senza pubblico perché non erano stati completati i lavori delle tribune. E’ passato un anno sportivo e Lascari è sempre ferma lì.
Cefalù corre lo stesso rischio di Lascari? Avremo il campo, ma si giocherà senza pubblico? Questi sono gli interrogativi degli sportivi.
Ci vorrebbe un altro comunicato per confermare con certezza che al
completamento dei lavori si consegnerà alla città una struttura sportiva da duemila posti. Io ho i miei dubbi, spero di sbagliarmi

Foto del Comune, le foto bordate sono di Armando Geraci

 

18/01/2024. Proseguono i lavori al campo sportivo Santa Barbara
Siamo passati accanto allo stadio Santa Barbara ed abbiamo guardato da dietro i cancelli i lavori sul campo.Dalle foto abbiamo notato che sono stati ultimati i cordoli che reggeranno la recinzione attorno al campo di gioco. C'è pure lo scavo per fare passare i tubi per la irrigazione del campo. Inoltre neglla zona spogliatoi è stata ultimata la struttura in c.a. che riguarda la realizzazione di un secondo spogliatoio. I lavori procedono alacramente. Ricordiamo che la fine lavori è prevista per il 13 settembre 2024.
Sappiamo inoltre che la Giunta Comunale ha approvato una perizia di variante del progetto, ma non abbiamo visto nessun commento sulle pagine ufficiali del Comune. Pertanto non sappiamo di preciso di cosa si tratta. Vista l'importanza dell'opera, sarebbe opportuno che tutti gli sportivi vengano messa a conoscenza della situazione. 

 
 

 03/10/2023. Campo Santa Barbara: iniziati i lavori
Passando accanto alla recinzione del campo Santa Barbara abbiamo notato che sono iniziati i lavori sul campo. Si tratta di uno scavo laterale del campo, forse dove c'erano i tubi per alimentare i rubinetti dell'innaffiamento del campo. Un buon segno.
Ripeto l'invito che ho già scritto prima nella speranza che venga letto e poi magari seguito, una richiesta che molti apprezzerebbero:
"Chiediamo al Sindaco o al Direttore dei lavori di rendere noto alla cittadinanza mensilmente lo stato di avanzamento dei lavori e fare in modo che in un anno i lavori possano essere davvero ultimati, anche se, secondo noi, ci sembra un po' difficile."
 

28/09/2023. FINALMENTE AL SANTA BARBARA INIZIANO I LAVORI.
Sono passati quasi 4 mesi dall’aggiudicazione dei lavori, era infatti il 30/05/2023 quando fu pubblicata la delibera di aggiudicazione dei lavori. Finalmente davanti al cancello del campo Santa Barbara è stata affissa la tabella che indica i lavori da eseguire:
“INTERVENTO PER LA SISTEMAZIONE PER LA MESSA A NORMA, COMPLETAMENTO E RECUPERO DEL CAMPO SPORTIVO S. BARBARA, COMPRESA LA REALIZZAZIONE DEL MANTO ERBOSO DI MATERIALE SINTETICO.”

Direttore di Lavori: Arch. Salvatore Cerami
Direttore dei lavori: Ing. Luigi Trobia.
Importo dei lavori a base d’asta: € 1.228.116,04
Importo dei lavori da contratto: € 832.590,39

Data consegna dei lavori: 14/09/2023
Durata dei lavori: 365 giorni
Fine dei lavori: 13/09/2024.

Impresa esecutrice dei lavori: GI.RO.SA. Costruzioni di Partinico.

Ci rallegriamo di questo primo passo e ci auguriamo che da ora il cammino sarà più spedito. Chiediamo al Sindaco o al Direttore dei lavori di rendere noto alla cittadinanza mensilmente lo stato di avanzamento dei lavori e fare in modo che in un anno i lavori possano essere davvero ultimati, anche se, secondo noi, ci sembra un po' difficile.

 10/09/2023. IMPIANTI SPORTIVI: SITUAZIONE DRAMMATICA – SQUADRE SENZA CAMPO

La stagione 2023/24 è già iniziata per alcuni sport, per altri sport è iniziata la preparazione in vista degli imminenti campionati.
E’ passata tutta l’estate ma solo ora ci accorgiamo che a Cefalù quest’anno sarà molto difficile fare sport. In questi giorni Augusto Cesare ha scritto un post elencando tutti gli impianti che non potranno essere utilizzati: Stadio S. Barbara, Campi calcetto Ogliastrillo, Calanica e Dietro Castello, il campo Murialdo adibito in estate a parcheggio, Il Palazzetto dello Sport Marzio Tricoli. Aggiungiamo poi da quello che è stato scritto in risposta a questo post, che il Pallone geodetico della Zannella Basket è sottoposto a sfratto che sarà effettuato il prossimo 18 settembre, infine la palestra della Scuola Media sarà presto sottoposta a lavori di restauro e quindi presto non sarà più utilizzabile.
Quindi a rischio chiusura sono le società di calcio, basket e pallavolo se non troveranno una nuova sistemazione a Cefalù o fuori Cefalù. Purtroppo ci lamentiamo quando il danno è difficilmente rimediabile. Nel calcio il Lascari/Cefalù è emigrato a Lascari, la Pol. Real Sports dovrebbe usufruire del campo Murialdo, nulla si sa dello Sporting Cefalù che ha difficoltà in quanto facendo attività giovanile ha problemi ad andare fuori sede con ragazzi piccoli.
Il basket, se davvero ci sarà lo sfratto, chiuderà i battenti dopo tanti anni di grande attività in campo nazionale e col suo fiorente minibasket. Il Volley, che usa la palestra della Scuola Media, per il minivolley e camp. Giovanili dove andrà? Il Volley di Serie C/F utilizzava il pallone Zannella e dove andrà?
Rimangono un paio di palestre scolastiche: Ragioneria e Scuola d’Arte. Sono già utilizzate da alcune società, ma non si possono fare gare ufficiali col pubblico.
Questa è la drammatica situazione.
Mi chiedo: Ma l’amministrazione comunale quando chiude un impianto per lavori (giustamente da fare) ci pensa alle società che utilizzavano quell’impianto e cercare insieme delle soluzioni alternative?
Senza l‘aiuto delle forze politiche (Sindaco e Consiglio Comunale) quest’anno Cefalù rischia di restare senza sport.

 

 31/05/2023. Stadio Santa Barbara. Aggiudicata la gara di appalto

Il Comune di Cefalù ha appaltato la “Sistemazione per la messa a norma, completamento e recupero del campo sportivo Santa Barbara, compresa la realizzazione del manto erboso in materiale sintetico”.

Dopo l’aggiudicazione della gara, assegnata alla ditta GI.RO.SA. costruzioni srl di Partinico potrà iniziare l’iter per i lavori dell’impianto sportivo più importante della città.

L’importo complessivo delle opere  ammonta a 1,7 milioni di euro. Di questi: 1,2 sono già stati garantiti dalla Cassa Depositi e prestiti mediante un mutuo mentre la restante parte verrà coperta dall’avanzo d’amministrazione.

I lavori consentiranno di ampliare gli spogliatoi secondo le nuove normative, di riammodernare e riqualificare gli impianti, di ristrutturare le tribune così come l’illuminazione e la recinzione e di avere un manto erboso sintetico di lunga durata. A lavori ultimati lo stadio avrà una capienza di circa 2000 spettatori.

“Lo stadio Santa Barbara – afferma il sindaco Daniele Tumminello – potrà finalmente essere restituito alla piena funzionalità e adeguato sia per i giocatori, grazie al nuovo manto erboso e ai servizi, sia per gli spettatori.

Quello sullo stadio è un grande investimento della Città, volto a promuovere lo sport, le associazioni e le società sportive che si impegnano per favorire la crescita sana dei ragazzi, con l’ambizione di divenire un luogo sede anche di eventi e manifestazioni di richiamo che possano pienamente valorizzare la struttura riammodernata”.
Ufficio Stampa Comune di Cefalù

14/12/2022. Approvato il progetto esecutivo per lo stadio di Cefalù. Ecco i dettagli.
La giunta comunale di Cefalù ha approvato il progetto esecutivo della “Sistemazione per la messa a norma, completamento e recupero del campo sportivo Santa Barbara, compresa la realizzazione del manto erboso in materiale sintetico”.

Con questa approvazione si potrà adesso procedere con la manifestazione di interesse che consentirà di individuare le ditte che potranno partecipare alla gara d’appalto di quello che rappresenta l’impianto sportivo più importante della città.
L’importo complessivo dei lavori ammonta a 1,7 milioni di euro. Di questi: 1,2 sono già stati finanziati dalla Cassa Depositi e prestiti mentre la restante parte verrà coperta dall’avanzo d’amministrazione.
Il progetto, redatto da un’associazione temporanea di professionisti, ha già ricevuto il parere favorevole della Soprintendenza e, dopo questa approvazione, si potrà inviare la documentazione per la definitiva approvazione del Coni.
Nello specifico, i lavori consentiranno di ampliare gli spogliatoi secondo le nuove normative, di riammodernare e riqualificare gli impianti, di ristrutturare le tribune così come l’illuminazione e la recinzione e di avere un manto erboso sintetico di lunga durata. A lavori ultimati lo stadio avrà una capienza di circa 2000 spettatori. 
“Restituire lo stadio Santa Barbara, impianto nato per Italia ’90, ad una fruibilità moderna ed efficiente per qualità e sicurezza, alle società sportive e al pubblico – dichiara il sindaco Daniele Tumminello – rappresenta un fondamentale tassello dell’azione amministrativa precedente e attuale. Crediamo fermamente nella valorizzazione del territorio anche attraverso lo sport e crediamo che lo stadio, grazie alla popolarità del calcio, possa diventare un prezioso contenitore di buona socialità, luogo di crescita nei valori dello sport per tanti ragazzi, luogo di promozione dell’impegno associativo, spazio d’incontro per le famiglie. Infine, lo stadio così ammodernato, inserito nello splendido contesto di Cefalù potrà certamente coltivare l’ambizione di diventare sede per eventi di grande richiamo”.
Cefalù, 14 dicembre 2022
L’ufficio stampa