C

 HOME  scrivi a: info@cefalusport.it

PRO LOCO S. AMBROGIO CEFALU' - 2017/18
CALENDARIO - RISULTATI E CLASSIFICA - ROSTER GIOCATORI -
CLASSIFICA MARCATORI

47. 23/10/17. Rassegna stampa: 1^Categoria - 2^Categoria

46. 22/10/17. La Torrenovese bloccata dal Pettineo, raggiunta da Acquedolci, Sfarandina e Castelluccese
3 GIORNATA  ANDATA 22/10/2017 h15.30
S.AMBROGIO CEFALU'  – UMBERTINA           0-0
FUTURA BROLO        – CASTELLUCCESE       0-2 Viglianti(2),
N. ACQUEDOLCI       - ROCCA DI CAPRILEONE 4-1 Nicolosi, Galati, Iuculano(2) Monastra
TORRENOVESE         - PETTINEO            2-2 Signorello, Cannuni, ...
S.BASILIO           - TREESSE BROLO       4-1 Campisi, Brolo?, Bontempo, Parafioriti D., Parafioriti F.
SAN FRATELLO        - DUE TORRI PIRAINO   3-1 Naro, Nicosia(2), DueTorri?
SFARANDINA          – ORLANDINA           4-0 Salpietro, Russo(2, ...)
CLASSIFICA 3^ GIORNATA:
TORRENOVESE 7, N. ACQUEDOLCI 7, SFARANDINA 7, CASTELLUCCESE 7,
SAN FRATELLO 6, UMBERTINA 5,
ROCCA DI CAPRILEONE 4, S.BASILIO 4,
PETTINEO 3, DUE TORRI PIRAINO 2,
FUTURA BROLO 1, ORLANDINA 1, S. AMBROGIO CEFALU' 1
TREESSE BROLO 0.

45. 21/10/17. Primo punto per il S. Ambrogio che in 9 resiste all'Umbartina. FOTO e VIDEO
Sant’Ambrogio Cefalù - Umbertina 0-0
Sant’Ambrogio Cefalù:
Gugliuzza 6 (voto), Glorioso 6, Incognito 6+, Saja 6 (70’ Rio), Gatta 6, Emanuele 6+, Alberti 6 (85° D’Avola) Biondo 6, Mocciaro 6, (76’ Damiano), Papa 6, Di Fina 6 (70’ Messina). Allenatore Papa 6.
Umbertina: Dagati 6, Agostino 6, Franchina Samul 6, Andaloro 6, Spinella 7, Procopio 6, Maniaci 6+, Svezia 6 (71’ Di Simone), Montalbano 6+, (Dipani 6), Franchina Salv. 6 (85’ Sinagra). All. Fichera.
Arbitro: Augello di Agrigento 6

Nelle foto: Il S. Ambrogio e l'Umbertina
CEFALU’: Risultato a occhiali tra Cefalù e Umbertina dopo una partita combattuta e tirata ma assai sterile nelle conclusioni. Si è vista la supremazia delle rispettive difese sugli attaccanti, mentre i due portieri sono rimasti inattivi per quasi l’intero arco dell’incontro.
Per vedere un tiro nello specchio delle porte, si è dovuto attendere il 58’ quando Di Fina da fuori aria ha sparato un tiro centrale che è stato facile preda di Dagati.
La partita si era messa bene per l’Umbertina perché al 30’ era stato espulso per doppia ammonizione Biondo. Il ritrovarsi con un uomo in meno, anziché deprimere la squadra di casa, l’ha rinforzata sul piano psicologico e l’ha spinta a lottare con tutte le forze.
Il gioco ha continuato a ristagnare a centro campo e quando si è verificato qualche contropiede c’è stato Spinella, da un lato, padrone della centrale difensiva, mentre dall’altra parte la difesa cefaludese è stata attenta a chiudere le penetrazioni dei vari Maniaci, Di Pani e Montalbano.
L’unica occasione da rete per gli ospiti si è avuta al 74’ quando Gugliuzza ha respinto sulla linea la conclusione di Andaloro. All’80’ è stato espulso Messina, ma il Cefalù era troppo assettato da punti per mollare la presa e, anche se in nove, ha chiuso in crescendo con una conclusione degna di miglior sorte, mentre, l’Umbertina è calata di aggressività alla distanza. (Vincenzo Lombardo)

44. 20/10/17. La Proloco S. Ambrogio Cefalù partecipa al Camp. Giovanissimi Provinciale
Ecco la composizione del girone Giovanissimi al quale parteciperà il S. Ambrogio. Il campionato dovrebbe iniziare il 29 ottobre prossimo. Pertanto molto presto sarà pubblicato il relativo calendario:
GIOVANISSIMI PROVINCIALI(2003/04)
Giovanissimi Girone A
Bompietro Comunale Bompietro
Calcio Per Caltavuturo Comunale Caltavuturo
Citta Di Gangi Comunale Gangi sabato ore 15:00
Citta Di Petralia Soprana Comunale Petralia
Gangi Calcio Comunale Gangi
Mufara Polizzi A.S.D. Comunale Castellana domenica ore 10:30
Proloco S.Ambrogio Cefalu Santa Barbara Cefalù domenica ore 10:30
Sporting Cefalù Santa Barbara domenica ore 11.00
Supergiovane Castelbuono Failla Castelbuono sabato ore 15.00

43. 19/10/17. Il S. Ambrogio sabato cerca punti contro l'Umbertina.
Sabato, nell'unico anticipo della 3^ giornata, il S. Ambrogio cerca di conquistare i primi punti in classifica giocando in casa contro l'Umbertina. Non sarà facile perchè la squadra di Gianni Papa avrà di fronte l'Umbertina di mister Fichera, una squadra quadrata che finora ha fatto bene e si trova in seconda posizione, imbattuta.  La gara del Santa Barbara inizia alle ore 15.
La capolista Torrenovese ospita il Pettineo reduce da 2 pareggi consecutivi ed ha dimostrato di essere squadra da non sottovalutare, vedremo il valore di queste 2 squadre. Scontro fra 2 inseguitrici, molto equilibrato, tra N. Acquedolci e Rocca, una partita che dirà molto sulle possibilità di queste 2 squadre. La Sfarandina ospita una Orlandina col morale sotto le scarpe e quindi può continuare il suo cammino nelle alte zone della classifica. La Castelluccese andrà in trasferta sul campo della Futura Brolo (a Capo d'Orlando) che cerca punti come la Treesse Brolo ancora al palo che gioca sul campo del San Basilio. Infine il San Fratello, privo di Calabrese e Cortese squalificati, ospiterà il Due Torri che cerca il colpaccio.

3 GIORNATA  ANDATA 22/10/2017 h15.30
S.AMBROGIO CEFALU' (0) – UMBERTINA           (4) Augello di Agrigento sabato h. 15
FUTURA BROLO       (1) – CASTELLUCCESE       (4) Lazzara di Barcellona h15.30 a Capo d’Orlando
N. ACQUEDOLCI      (4) - ROCCA DI CAPRILEONE (4) Arena di Palermo
TORRENOVESE        (6) - PETTINEO            (2) Neri di Palermo
S.BASILIO          (1) - TREESSE BROLO       (0) Failla di Catania
SAN FRATELLO       (3) - DUE TORRI PIRAINO   (2) Merendino di Messina
SFARANDINA         (4) – ORLANDINA           (1) Vazzano di Catania
 
CLASSIFICA 2^ GIORNATA:
TORRENOVESE 6,
ROCCA DI CAPRILEONE 4, N. ACQUEDOLCI 4, UMBERTINA 4, SFARANDINA 4, CASTELLUCCESE 4,
SAN FRATELLO 3,
PETTINEO 2, DUE TORRI PIRAINO 2,
FUTURA BROLO 1, ORLANDINA 1, S.BASILIO 1,
TREESSE BROLO 0, S. AMBROGIO CEFALU' 0

42. 18/10/17. Torrenovese e N. Acquedolci fanno sul serio.
La seconda giornata di campionato ha dato qualche indicazione importante sui valori in campo. La prima cosa che salta agli occhi è che al comando c'è una sola squadra la Torrenovese che ha strapazzato l'Orlandina in trasferta con un punteggio molto evidente con un paio di giocatori (Cannuni e Lima) autori di una doppietta. Un ruolino di marcia davvero da far paura: 8 reti segnate in 2 partite ed unica squadra a non aver subito reti, insomma tutte le altre sono avvisate. Dietro vi sono ben 5 inseguitrici con 4 punti, tutte con vittoria ed un pareggio. Degna di nota la vittoria della N. Acquedolci sul campo del San Fratello che ha finito la gara in 9 uomini, una vittoria in trasferta su un campo difficile. Altra vittoria in trasferta è stata quella della Sfarandina sul campo della Treesse Brolo, che in realtà per ora non ha campo, si è giocato a Rocca. L'umbertina ha battuto nettamente la Futura Brolo nell'altra sfida tra le squadre di Castell'umberto e Brolo. La Castelluccese col minimo sforzo ha battuto il San Basilio e si trova al secondo posto. Il Due Torri si è fatto raggiungere nuovamente allo scadere da un Pettineo molto combattivo. Il Rocca ha raggiunto la prima vittoria con una doppietta di Di Giandomenico a spese di un S. Ambrogio che ancora non si è adattato a questa categoria resistendo solo un'ora e poi cedendo nel finale. In fondo alla classifica vi sono 2 squadre con 0 punti, S. Ambrogio Cefalù e Treesse Brolo, ancora è molto presto e c'è tempo per riprendersi.
Per quanto riguarda la classifica marcatori vi sono ben 8 giocatori a quota 2 e 3 di quest sono della Torrenovese, un gruppo di bomber davvero qualificati e che certamente faranno parlare di sè in questo campionato.

 

41. 16/10/17. Rassegna stampa: 1^Categoria - 2^Categoria

40. 15/10/17. La Torrenovese strapazza l'Orlandina e resta da sola al comando
2^ GIORNATA  ANDATA  15/10/2017
TREESSE BROLO       SFARANDINA    1-2 sabato
ROCCA DI CAPRILEONE - S.AMBROGIO    2-0
ORLANDINA           TORRENOVESE   0-6
CASTELLUCCESE       -
S.BASILIO     1-0
DUE TORRI PIRAINO   PETTINEO      2-2
SAN FRATELLO        - N. ACQUEDOLCI 1-3
UMBERTINA           -
FUTURA BROLO  3-0
 
CLASSIFICA 2^ GIORNATA:
TORRENOVESE 6,
ROCCA DI CAPRILEONE 4, N. ACQUEDOLCI 4, UMBERTINA 4, SFARANDINA 4, CASTELLUCCESE 4,
SAN FRATELLO 3,
PETTINEO 2, DUE TORRI PIRAINO 2,
FUTURA BROLO 1, ORLANDINA 1, S.BASILIO 1,
TREESSE BROLO 0, S. AMBROGIO CEFALU' 0

39. 15/10/17. Una doppietta di Giandomenico stende il S. Ambrogio
ROCCA DI CAPRILEONE - S.AMBROGIO  2-0
ROCCA: Caruso, Fazio, Sgrò, Carrello, Falanga, Prestimonaco, Protopapa (90' Patasiliti), Lombardo (90' Casella), Galati (58' Gaglione), Onofaro (80' Fabio), Di Giandomenico. All. Mister Lombardo
S. AMBROGIO: Gugliuzza, Glorioso, Emanuele (71' Tambuzzo), Gatta, Aiello, Papa, Biondo (81' Rio), Incognito (59' Damiano), Mocciaro (69' DiFina), Ingrao (76' D'Avola), Alberti. All. Mister Papa
Reti: 61' e 80' Di Giandomenico
Arbitro: Lazzara di Barcellona Pozzo di Gotto
Ammonizioni: Emanuele, Biondo, Aiello (P), Lombardo, Onofaro, Fabio (R).
Rocca Di Caprileone. Ennesima sconfitta per la Proloco Sant'Ambrogio su un campo difficilissimo, contro una delle favorite alla vittoria finale. La squadra palermitana non ha demeritato, giocando per 60 minuti un buon calcio alla pari degli avversari, chiudendo tutti gli spazi e ripartendo con ordine. Primo tempo molto contratto dove le due squadre si danno battaglia a centrocampo, unica occasione il tiro di Fazio con la bella risposta di Gugliuzza. Il secondo tempo inizia forte la Proloco chiudendo la formazione locale nella propria meta campo ma senza creare nessun brivido al portiere messinese Caruso; unica palla gol nei piedi di Biondo che perde l'attimo davanti al portiere e si fa anticipare. La partita si sblocca al 61' con una bella azione sulla destra, cross di Onofaro e Di Giandomenico solo in area batte Gugliuzza con un tiro fortissimo. Dopo il gol subito la squadra cefaludese si spegne, mentre sale di ritmo la manovra del Rocca creando numerose occasioni e mettendo in difficoltà la difesa ospite. All'80' raddoppio locale: azione fotocopia del primo gol, cross di Onofaro e di nuovo Di Giandomenico batte Gugliuzza con un colpo di testa anticipando i due centrali della Proloco. Ultimi dieci minuti e poche emozioni: il Rocca gestisce la palla e aspetta il triplice fischio dell'ottimo arbitro Lazzara.
Per mister Papa una buona prova per almeno sessanta minuti , si ripartirà da lì per provare a cercare i primi punti contro l'Umbertina sabato prossimo a Cefalù.


 
I giocatori del S. Ambrogio che sono andati a Rocca di Caprileone

38. 14/10/17. La Sfarandina vince in casa della Treesse Brolo
Treesse Brolo - Sfarandina 1-2 (Praticò rig., Aiello, Praticò rig)
Con 2 rigori di Praticò la Sfarandina mette al tappeto una generosa Treesse Brolo che con questa sconfitta resta in fondo alla classifica con 0 punti. La rete della vittoria della Sfarandina è arrivata al 91' in pieno recupero. Si è giocato sul campo di Rocca di Caprileone

37. 13/10/17. Prima trasferta del S. Ambrogio che gioca a Rocca di Caprileone.
Dopo la sfortunata prova di sabato scorso al debutto contro il San Fratello, il S. Ambrogio giocherà la prossima partita in trasferta sul campo del Rocca di Caprileone. Si tratta di una partita delicata in quanto tutte le trasferte saranno difficili, e bisogna verificare il comportamento della squadra di Gianni Papa fuori dalle mura amiche. Si gioca domenica alle ore 15.
Le due capoliste del girone saranno impegnate in partite interessanti, forse le più attese della giornata: il San Fratello di Calabrese ospita la forte Nuova Acquedlci di Iuculano, mentre la Torrenovese andrà in trasferta sul campo dell'Orlandina

2 GIORNATA  ANDATA  15/10/2017
TREESSE BROLO       (0) – SFARANDINA    (1) Longo di Catania     sabato
ROCCA DI CAPRILEONE (1) - S.AMBROGIO    (0) Lazzara di Barcellona
ORLANDINA           (1) – TORRENOVESE   (3) Conti di Catania
CASTELLUCCESE       (1) -
S.BASILIO     (1) Migliore di Palermo
DUE TORRI PIRAINO   (1) – PETTINEO      (1) Russo di Catania
SAN FRATELLO        (3) - N. ACQUEDOLCI (1) La Rosa di Barcellona
UMBERTINA           (1) -
FUTURA BROLO  (1) Ragusa di Barcellona

36. 12/10/17. Le gare del 5 novembre (giorno di elezioni) anticipate a giorno 1 novembre
In considerazione che Domenica 5 Novembre 2017 si terranno in Sicilia le “Elezioni Regionali” per l’elezione del Presidente della Regione Siciliana e dei Deputati all’Assemblea Regionale, le gare dei Campionati di Eccellenza, Promozione, 1^ e 2^ Categoria, Calcio a 5 Maschile Serie “C1” e “C2”, in programma Sabato 4 e Domenica 5 Novembre 2017 vengono anticipate a MERCOLEDI’ 1 NOVEMBRE 2017 (giornata Festiva).

35. 10/10/17. Un inizio molto equilibrato senza grandi sussulti
La prima giornata di campionato 1Cat/C ha visto 2 vittorie e 5 pareggi, tutti col risultato di 1-1. Il San Fratello è l'unica squadra che ha vinto fuori casa sul campo del S. Ambrogio ed è prima in classifica insieme alla ripescata N. Torrenovese che ha battuto tra le mura amiche la Treesse Brolo. Per il resto pareggi interessanti ma da interpretare. Infatti alcune squadre, considerate tra le favorite del torneo, hanno faticato. Tra queste la N. Acquedolci che è riuscita ad agganciare il pareggio solo al 90' con un rigore, molto contestato, realizzato da Iuculano. Ma di fronte c'era la Due Torri che è anche una squadra da primi posti. Anche l'Orlandina, squadra che cerca di tornare in piazze più importanti, ha pareggiato solo nel finale sul campo del Pettineo. La squadra paladina che ha in panchina l'esperto Curasì sarà sicuramente tra le protagoniste. Il resto della giornata ha visto pareggi tra squadre abituate a questa categoria e che sgomiteranno per restare nella medio-alta classifica. Le due squadre sconfitte sono quindi Il S. Ambrogio e la Treesse, la squadra cefaludese al debutto in Prima Categoria avrebbe forse meritato il pareggio, mentre il 3SBrolo ha trovato di fronte una squadra in buona giornata. Il personaggio della giornata è certamente Delfio Calabrese (nella foto), bomber del San Fratello, autore dell'unica doppietta della giornata. Sono state segnate in totale 15 reti, 1 solo rigore (Iuculano).
Già gli occhi sono puntati alla 2^ giornata dove si giocheranno 2 partite interessanti che riguardano le 2 capoliste. Infatti la N. Torrenovese andrà a giocare domenica h 15.30 sul campo dell'Orlandina, mentre il San Fratello ospiterà la N. Acquedolci, scontri diretti importanti per la classifica. Si gioca una sola partita di sabato: Treesse Brolo - Sfarandina sul campo di Rocca di Caprileone

34. 09/10/17. Classifica marcatori 1^ giornata
 

33. 09/10/17. Rassegna stampa: 1^Categoria

32. 08/10/17. Vincono solo San Fratello e Torrenovese, poi tutti pareggi per 1-1.
1 GIORNATA - ANDATA: dom 07/10/2017 ore 15.30
FUTURA BROLO       - ROCCA DI CAPRILEONE 1-1 sabato
PETTINEO           - ORLANDINA           1-1 sabato
S.AMBROGIO CEFALU' - SAN FRATELLO        1-2 sabato
N. ACQUEDOLCI      - DUE TORRI PIRAINO   1-1

TORRENOVESE        - TREESSE BROLO       2-0
S.BASILIO          - UMBERTINA           1-1
SFARANDINA         - CASTELLUCCESE       1-1
CLASSIFICA 1^ GIORNATA:
TORRENOVESE 3, SAN FRATELLO 3,
FUTURA BROLO 1,ROCCA DI CAPRILEONE 1, PETTINEO 1, ORLANDINA 1, N. ACQUEDOLCI 1, DUE TORRI PIRAINO 1, S.BASILIO 1, UMBERTINA 1, SFARANDINA 1, CASTELLUCCESE 1,
TREESSE BROLO 0, S. AMBROGIO CEFALU' 0  

31. 07/10/17. Risultati degli anticipi
FUTURA BROLO       - ROCCA DI CAPRILEONE 1-1 (Galati, Lucifero)
PETTINEO           - ORLANDINA           1-1 (Signorello, Orlandina?
S.AMBROGIO CEFALU' - SAN FRATELLO        1-2

 

30. 07/10/17. Il San Fratello in rimonta batte il S. Ambrogio con una doppietta di Calabrese. FOTO e VIDEO
S.AMBROGIO CEFALU' - SAN FRATELLO 1-2 (1°t 1-1)
S. Ambrogio:
Gugliuzza, Glorioso (86' Greco), Gatta, Ingrao (89' Culotta), Aiello, Emanuele, Alberti, Biondo (73' Damiano), Mocciaro, Tambuzzo (77' Saja), Di Fina. All. Gianni Papa.  A disp.: Ortoleva, Genchi Valenziano
San Fratello:
Bontempo, Salanitro, Murabito (63' Cobuz), La Marca, Foti, Oddo, Nicosia, Santoro (46' Mangione B.), Calabrese, Cortese, Morello (73' Regalbuto). All. Antonio Reale.  A disp.: Galati, Caprino, Emanuele, Mangione C.
Arbitro:
Arena di Palermo
Reti:
7' aut. Bontempo, 10' e 80' Calabrese

Nella foto: la rete della vittoria segnata da Calabrese
Presto Servizi, FOTO e VIDEO
Il S. Ambrogio inizia male il campionato di Prima Categoria con una sconfitta casalinga, a dire il vero immeritata, contro il San Fratello che ha beneficiato delle prodezze del suo capitano, Delfio Calabrese, che con una doppietta messa a segno, è stato il vero artefice della vittoria.
L'inizio era stato favorevole per i padroni di casa che andavano in vantaggio dopo solo 7' grazie ad un errore grossolano del portiere Bontempo che su un cross di Glorioso, nel tentativo di afferrare la palla, la mandava dentro la sua porta. Passavano solo 3 minuti ed il San Fratello raddrizzava il risultato con Calabrese che nell'area cefaludese sfruttava un assist di Morello e batteva Gugliuzza. La partita si presenta vivace e le squadre si affrontano aviso aperto. Al 30' grande occasione per il S. Ambrogio che tira con Mocciaro ed il portere ribatte, Aiello sulla respinta manda fuori da ottima posizione. Finisce il primo tempo col risultato di 1-1
Nella ripresa mister Reale mette in campo B. Mangione, in non perfette condizioni fisiche, per migliorare il centrocampo. Al 12' nuova occasione d'oro per il S. Ambtogio con Alberto che si trova atu per tu col portiere che respinge, riprende Mocciaro con la porta libera ma perde l'attimo del tiro. Al 21' il San Fratello resta in 10 uomini per l'espulsione di Salanitro per doppia ammonizione. Al 29' viene allontanato anche l'allenatore Reale per proteste troppo vivaci. Ma al 35' arriva la doccia fredda per gli ambrogini perchè il bomber Calabrese riceve un pallone in area, spalla alla porta, riesce a girassi e fa secco il portiere Gugliuzza. Negli ultimi 10 mnuti si assiste ad un forcing generoso del S. Ambrogio, ma la difesa del san Fratello regge senza sbavature. Vince il San Fratello con Calabrese, ma il S. Ambrogio avrebbe meritato il pareggio.
 

29. 05/10/17. Sabato inizia il campionato. Il S. Ambrogio ospita il San Fratello
Il programma della 1^ giornata:
1 GIORNATA - ANDATA: dom 07/10/2017 ore 15.30
FUTURA BROLO       - ROCCA DI CAPRILEONE sabato Cavallaro di Acireale (a Santangelo di Brolo)
N. ACQUEDOLCI      - DUE TORRI PIRAINO          Neri di Palermo
TORRENOVESE        - TREESSE BROLO              Migliore di Palermo
PETTINEO           - ORLANDINA           sabato Lugaro di Palermo
S.AMBROGIO CEFALU' - SAN FRATELLO        sabato Arena di Palermo   h.15
S.BASILIO          - UMBERTINA                  Accetta di Barcellona
SFARANDINA         - CASTELLUCCESE              Ragusa di Barcellona

28. 04/10/17. "La PARTITA del RISVEGLIO": Miccoli e Co. in onore di Agostino Calatabiano
Partita tra la Pro Loco S. Ambrogio e le Vecchie Glorie del Palermo
 

27. 02/10/17. Rassegna stampa:  1^Categoria Coppa

26. 02/10/17. Coppa: Umbertina, S. Basilio e N. Acquedolci sugli scudi
Giocate le gare di ritorno di Coppa Sicilia, ci sono state conferme ed anche qualche sorpresa. La sorpresa più eclatante è la sconfitta interna dell'Orlandina ad opera dell'Umbertina che con una rete segnata in pieno recupero passa il turno. Bene anche il S. Basilio che è andato a vincere sul campo della Sfarandina e passa il turno. Vittoria esterna pure della N. Acquedolci che bissa il successo dell'andata sul San Fratello e passa il turno con facilità. Il Treesse ha cercato di ribaltare l'1-4 dell'andata, è arrivato molto vicino al traguardo, ma ha vinto solo 4-2 e passa il Due Torri. Tra Rocca e Torrenovese partita con tanti gol 4-4, ma la Torrenovese aveva un tranquillo 5-1 della gara di andata ed è passata.
Tre Esse Brolo - DUE TORRI PIRAINO 4-2 (1-4)
San Fratello - NUOVA POL. ACQUEDOLCI 0-2 (0-2)
Rocca di Caprileone - NUOVA POL. TORRENOVESE 4-4 (1-5)
REAL CAMPOFELICE - Pro Loco S.Ambrogio 1-0 (1-1)
Sfarandina - S. BASILIO 0-2 (1-1)
Orlandina - UMBERTINA 0-2 (2-1)

25. 02/10/17. La partita vista dagli addetti stampa
 
Un Campofelice svogliato e poco concentrato riesce alla fine a spuntarla e a qualificarsi contro una Proloco assai combattiva e ben organizzata, nonostante le tre importanti assenze di Papa, Incognito e Emanuele, che per quasi tutto il primo tempo ha fatto la partita tenendo sotto costante pressione la difesa dei locali, mancando solo in fase conclusiva con Di Fina, Gatta e Biondo. Solo sul finire del tempo i neroverdi di casa si rendono pericolosi con Ferrara e Terzo, con due tiri a fil di palo. Allo scadere episodio decisivo: Glorioso sbaglia il rinvio, e Ferrara si invola da solo verso la porta, a Gatta da ultimo uomo non resta che abbatterlo: espulso. Nella seconda frazione gli ospiti nonostante l'uomo in meno, ci provano ancora, e Di Fina per poco non assesta il colpo del k.o., ma Papa si allunga e toglie la palla dall'angolo. Gradualmente però i locali pur senza entusiasmare prendono in mano il pallino del gioco, e Ferrara chiama Gugliuzza al grande intervento. Alla lunga l'uomo in meno si fa sentire, e da un nuovo errore difensivo nasce la seconda espulsione di Valenziano sempre su Ferrara. Quando ormai il match sembra avviato sul risultato a reti bianche (che avrebbe comunque qualificato i locali), una velocissima azione in 1-2 tra Ferrara e Tascone mette il numero 10 da solo davanti a Gugliuzza, che viene battuto freddamente nell'angolo basso. L'incontro ha detto diverse cose interessanti: la Proloco esce immeritatamente, avendo fatto vedere delle ottime cose anche con le seconde linee, ma le manca in attacco uno stoccatore che la butti dentro finalizzando il grande lavoro della squadra. ll Real è sembrato mancare di un uomo d'ordine a centrocampo, ed infatti il suo gioco è migliorato con l'ingresso di Rotondi, ma in generale non ha ancora raggiunto la forma campionato, un campionato che già domenica prossima lo vedrà in scena nell'insidiosa trasferta di Aragona. Per sua fortuna c'è un Ferrara in splendida forma che viaggia alla media di un gol a partita, ma c'è ancora molto lavoro per Mister Mamone. Una nota particolare per il giovanissimo arbitro diciannovenne, che tutto sommato è riuscito a tenere in pugno la partita nonostante alcuni momenti di tensione. (Raffaele Taibi, addetto stampa del Real Campofelice)

Cefalù: la Proloco è fuori dalla coppa Sicilia di calcio
Per la Proloco Sant’Ambrogio finisce domenica la fase preliminare della Coppa Sicilia con un’immeritata vittoria del Real Campofelice che vince 1 a
0 con gol di Ferrara all’89’. Un risultato finale dal sapore amaro, che vede la Proloco lottare a denti stretti, con una grinta maggiore rispetto a domenica scorsa e con una forma fisica decisamente migliore, fatta eccezione di alcuni momenti durante i quali la squadra ambrosiana dimostra di essere ancora molto sottotono. Da notare che l’assenza di Papa, Incognito ed Emanuele, fuori per infortunio, sembra essere pesata molto, soprattutto dopo le espulsioni di Gatta e di Valenziano.
L’analisi della partita di domenica non cambia di molto il parere sul Real Campofelice, che affronta i novanta minuti della partita di ritorno per niente convinta e senza sentimento, accennando qualche azione soltanto nel corso del secondo tempo: la Proloco perde in difesa Gatta, espulso con rosso diretto per fallo da ultimo uomo al 44’, mentre il Real approfitta solamente della seconda espulsione ( all’86’ viene squalificato lo juniores Valenziano, che, preso dalla foga, atterra al limite dell’area Ferrara). La superiorità numerica del Real, tuttavia, non cambia le carte in tavola, perché il risultato finale non è l’espressione completa della partita: la Proloco mostra finalmente la giusta determinazione e porta a casa un nuovo spunto di miglioramento, nonostante il risultato passivo e non veritiero.
Buona la prestazione di Di Fina, che si muove bene in attacco aiutato da Ingrao, Aiello e Biondo che risultano determinanti nei rispetti reparti.
Le due disattenzioni della difesa sono costate care, ma sono la dimostrazione che la Proloco ha già imboccato la strada giusta per disputare in modo ineccepibile il campionato.
Prossimo appuntamento con la prima di campionato che la Proloco disputerà in casa contro il San Fratello sabato pomeriggio alle 15:00 presso lo stadio comunale Santa Barbara. (Daniela Guercio, Addetta stampa Pro Loco S. Ambrogio)

24. 01/10/17. Il S.Ambrogio resta in 9, il Campofelice segna al 90' con Ferrara e passa il turno di Coppa. FOTO e VIDEO
REAL CAMPOFELICE - S. AMBROGIO -1-0
Real Campofelice:
Papa, Basilotta, Troina, Tascone, Caruso, Carosa, Bellante (76' Agnello), Zito (80' D'Agostaro), Di Matteo (67' Rotondi), Ferrara Terzo. All. Mamone. A disp.: Lembo, La Placa, Licciardi, Stornello.
Pro Loco S. Ambrogio Cefalù:
Gugliuzza, Glorioso, Gatta, tambuzzo, Aiello, Rio (59' Valenziano), Alberti (80' Greco), Biondo, Ingrao (78' Ortoleva), Damiano (68' Mocciaro), Di Fina (89' Genchi). All. G. Papa. A disp.: Messina, Emanuele A.-
Arbitro:
Migliore di Palermo
Marcatore:
90' Ferrara

La rete di Ferrara
Servizi, FOTO e VIDEO

23. 30/09/17. Domani il ritorno di Coppa del S. Ambrogio che gioca a Campofelice
Si gioca al campo comunale di Campofelice la gara di ritorno tra il Real Campofelice ed il S. Ambrogio che determinerà il passaggio del primo turno. Si parte dal risultato di 1-1 maturato al S. Barbara domenica scorsa grazie al rigore di Pasquale Papa ed all'Eurogol di Peppe Ferrara. La gara di domani si presenta incerta perchè le 2 squadre si sono dimostrate abbastanza equilibrate all'andata anche se devono ancora migliorare vari meccanismi di gioco. A dirigere la gara è stato designato il signor Davide Migliore di Palermo, fischio d'inizio alle 15.30.
Tra 7 giorni poi inizierà il campionato e si giocherà per i 3 punti, ma queste 2 squadre parteciperanno a 2 gironi diversi.

22. 28/09/17. Uscito il calendario. Il S. Ambrogio debutterà col S. Fratello
Il campionato di Prima Categpria inizierà giorno 8 ottobre e la squadra della Pro Loco S. Ambrogio debutterà tra le mura amiche del Santa Barbara contro il San Fratello. La settimana successiva ci sarà la prima trasferta sul campo del Rocca di Caprileone. Nell'ultima giornata di andata il S. Ambrogio giocherà sul campo della Nuova Acquedolci, pertanto l'ultima di campionato nel girone di ritorno sarà in casa al Santa Barbara il giorno 22 aprile 2018. Il girone di andata terminerà il 18 gennaio, ci sarà un intervallo per le vacanze di Natale dal 18 dicembre al 7 gennaio 2018..
La Pro Loco S. Ambrogio giocherà le gare interne tutte alle ore 15 nella giornata di sabato. Vi sono altre 3 squadre che giocano il sabato: Orlandina alle ore 17, il Rocca alle ore 15 e la Treesse Brolo.
CALENDARIO

21. 26/09/17. Coppa: Due Torri e Torrenovese a suon di gol, colpaccio Orlandina
Due Torri Piraino - Tre Esse Brolo 4-1
Nuova Pol. Acquedolci - San Fratello 2-0
Nuova Pol. Torrenovese - Rocca di Caprileone 5-1
Pro Loco S.Ambrogio - Real Campofelice 1-1
S. Basilio - Sfarandina 1-1
Umbertina - Orlandina 1-2
Abbiamo riportato alcuni risultati di Coppa Sicilia che riguardano le squadre del girone C di Prima categoria dove è stato inserito il S. Ambrogio Cefalù. La Torrenovese ed il Due Torri hanno segnato molte reti e già hanno ipotecato il passaggio del turno ai danni del Rocca e del Treesse Brolo. Vittoria esterna dell'Orlandina sul campo del'Umbertina e classico 2-0 della N.Acquedolci sul San Fratello: anche qui molte probabilità del passaggio del turno. Tutto ancora in gioco tra S. Basilio e Sfarandina ed anche tra S. Ambrogio Cefalù col Campofelice (girone B), 2 partite finite in parità 1-1 e tutto si risolverà nella gara di ritorno di domenica prossima.
Nella giornata di domenica da segnalare l'Eurogol segnato da Peppe Ferrara (Real Campofelice) nella partita giocata a Cefalù contro il S. Ambrogio, una rovesciata volante da cineteca. Potete vedere questa rete spettacolare nel
VIDEO della partita

20. 24/09/17. Tra S. Ambrogio e Campofelice finisce 1-1. Al rigore di Papa risponde una prodezza di Ferrara FOTO e VIDEO
S. AMBROGIO - REAL CAMPOFELICE 1-1

S. AMBROGIO: Gugliuzza, Glorioso, Gatta, lncognito (80' Ortoleva), Aiello, Emanuele A., Alberti (72' Fiore), Biondo (60' Ingrao), Mocciaro, Papa P., Di Fina (68' Rio). A disp.: Emanuele M., Genchi, Valenziano. All. Papa Giovanni.
REAL CAMPOFELICE: Papa G., Basilotta, Bellante, Tascone, Caruso, Zito, Terzo, Rotondi, Agnello (57' D'Agostaro), Ferrara (88' Battaglia), Di Matteo (54' Licciardi). A disp. Vicari, La Placa,. All. Mamone.
Reti: 54' Papa (rig), 76' Ferrara
ARBITRO: Neri di Palermo.
S'infrange al 92esimo sulla traversa colpita con una spettacolare punizione di Antonio Emanuele la speranza della Proloco di far sua la partita, dopo che Ferrara aveva pareggiato con una rovesciata di quelle da lustrarsi gli occhi, che si vedono raramente anche due o tre categorie superiori, il rigore con cui Papa P. aveva portato in vantaggio i suoi. Si chiude così in pareggio un incontro equilibrato, giocato alla pari da due squadre ancora in cerca della forma migliore e quindi anche di una maggiore identità di gioco.
Un intero primo tempo abbastanza sonnacchioso, con pochissime occasioni, si può dire una per parte, da un lato un colpo di testa di Emanuele A., di pochissimo alto, e dall'altro un fraseggio fra Ferrara e Di Matteo, fermato alla disperata dallo stesso Emanuele.
La ripresa invece si apre in modo più scoppiettante. Partono forte i locali, che dopo 10 minuti di pressione trovano il vantaggio su un giusto rigore trasformato da Papa P. per fallo di Tascone su Aiello in mischia (10').
Reagisce rabbiosamente il Real, ribaltando l'inerzia del gioco e mettendo alla frusta la difesa Ambrogina, così Gugliuzza è chiamato alla prodezza su Terzo. Ma si rivela decisiva la mossa del mister che inserisce D'Agostaro: proprio lui infatti liberato sulla sinistra pennella un cross per Ferrara che si esibisce in una rovesciata volante di altre serie che lascia Gugliuzza di sasso e si insacca nell'angolo (33'). Applausi a scena aperta dagli spettatori di entrambe le fazioni, per un gesto tecnico sicuramente non alla portata di tutti.
La squadra Ambrogina accusa il colpo, e ancora Gugliuzza deve volare a togliere dall'angolo basso una velenosissima punizione del solito Ferrara.
Si va avanti con schermaglie a centrocampo fino al 92esimo, quando Emanuele ha l'occasione su punizione di acciuffare la vittoria, ma la traversa gli dice di no.
ll pari risulta tutto sommato equo, lasciando ancora incerta la qualificazione, in attesa della gara di ritorno di domenica prossima.
Le due squadre hanno mostrato caratteristiche molto diverse: la Pro Loco ha mostrato nell'agonismo e nella corsa le sue doti migliori, mentre il Realsi è fatto preferire per un tasso tecnico superiore. Però i dettami calcistici dei due allenatori sono ancora in abbozzo, in quanto entrambe sono ancora al lavoro in cerca della forma migliore. (Raffaele Taibi)
PRESTO NOTIZIE, FOTO e VIDEO

19. 21/09/17. Il Campofelice, avversario di Coppa, profondamente rinnovato
È stata accolta con grande contrarietà della dirigenza del Real Campofelice la decisione della LND di inserire la squadra non più nel girone palermitano-messinese, ma nel girone palermitano-nisseno-agrigentino, con trasferte molto più lunghe che arriveranno fino a Porto Empedocle. Un vero terremoto, causato dalla riduzione dei gironi da 8 a 7, che complica notevolmente i piani della società del presidente Giardina. ln questa prospettiva la società si è mossa oculatamente sul mercato, con arrivi di qualità come Ferrara G., di Matteo e gli Juniores La Placa, Caruso e Battaglia, in sostituzione di partenze importanti, quali Chiaramonte, Porcello e Damiano, ben sapendo che la squadra è attesa da un torneo molto impegnativo e in gran parte tutto da decifrare. Agli ordini di mister Mamone, la squadra sta preparandosì per il primo impegno stagionale ufficiale di domenica prossima, la data del primo turno di Coppa Sicilia che rappresenta anche il primo derby in assoluto al Santa Barbara di Cefalù con la Pro Loco Sant'Ambrogio del presidentissimo Serio, appena ripescata con merito, ma nonostante ciò dotata di un organico di tutto rispetto, un impegno che i neroverdi però dovranno affrontare in piena emergenza a causa di 5-6 assenze importanti per motivi diversi, ma il mister è fiducioso che chi scenderà in campo saprà sicuramente onorare l'impegno al massimo
Nella foto: Mister Mamone, allenatore del Real Campofelice

18. 20/09/17. Coppa Sicilia: Il S. Ambrogio incontrerà il Real Campofelice (corretto)
La squadra vincente la Coppa Sicilia 2017/2018  acquisisce  il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di Promozione  per la stagione sportiva 2018/2019.
Qualora la
  squadra vincente avesse già acquisito, per meriti sportivi, il diritto alla partecipazione al campionato di Promozione, il titolo sportivo per richiedere l’ammissione allo stesso sarà riservato all'altra squadra finalista.
Nell’ipotesi in cui una  Società  acquisisca il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di categoria superiore 2018/2019 attraverso la partecipazione alla Coppa, non parteciperà alle gare di Play-Off nell’ipotesi in cui raggiunga tale posizione al termine del Campionato di competenza e la griglia dei Play-Off verrà integrata con la squadra classificatasi nella posizione immediatamente successiva all’ultima che dà diritto alla qualificazione ai play-off stessi (6sta classificata).
Prima Fase con 51 squadre
n.  21  Accoppiamenti con gara di andata e ritorno ad eliminazione diretta e n. 3 Triangolari

ACCOPPIAMENTI
Andata: Domenica 24 settembre 2017 ore 15.30  
Ritorno: Domenica 1 ottobre 2017 ore 15.30

ACICATENA CALCIO                    NISIANA F.C.
ARMERINA
                            DON BOSCO 2000
BALESTRATE
                          CITTA’ DI SAN VITO
CALCIO RANGERS sabato 23/9 h. 15.00
 CITTA’ DI CARINI
CITTA’ DI S.P. CLARENZA
             MASCALUCIA
DUE TORRI                           TREESSE BROLO
GEMINI CALCIO
                       ALBATROS FAIR PLAY
MILAZZO ACADEMY                     NUOVA AZZURRA
MONFORTE SAN GIORGIO                VIRTUS MILAZZO
NUOVA POL. ACQUEDOLCI
               SAN FRATELLO
NUOVA POL. TORRENOVESE
              ROCCA DI CAPRILEONE
PALAGONIA                           CARA MINEO
PORTOPALO
                           VIRTUS ISPICA
PRO LOCO S.AMBROGIO
                REAL CAMPOFELICE
PRO RAGUSA
                          ATLETICO SCICLI
RANDAZZO
                            S.DOMENICA VITTORIA
S.ANNA h.16.00
                      ORATORIO S.CIRO E GIORGIO
S.BASILIO                           SFARANDINA
S.LEONE sabato 23/9 h. 15.00        TUTTA S.GREGORIODICATANIA
SAPONARA Sabato 23/9                POMPEI
UMBERTINA                           ORLANDINA  Sab. 30/9 h. 17.30

TRIANGOLARE 1  - 1ma giornata Sabato 23 settembre 2017 ore 14.30 (2^g. merc 27/09, 3^g. dom 1/10)
SPORTING TAORMINA      - RUSSO SEBASTIANO CALCIO  Riposa: Pol. S.Alessio
TRIANGOLARE 2  -1ma giornata Sabato 23 settembre 2017 ore 14.30 (2^g. merc 27/09, 3^g. dom 1/10)
MONTAGNAREALE – PRO FALCONE Riposa Aquila
TRIANGOLARE 3  - 1ma giornata Domenica 24 settembre 2017 ore 15.30
SOLARINO    -  SANTA LUCIA  Riposa: Città di Canicatti

16. 19/09/17. Inserita la pagina con le FOTO dei giocatori della prima squadra. ROSTER
 Cefalusport ha pubblicato la pagina con le
FOTO dei giocatori della prima squadra, quella della Prima Categoria. mancano ancora alcune foto, ma presto, col tempo, inseriremo anche quelle mancanti. Vi sono anche le foto dello Staff Tecnico e dei dirigenti

15. 18/09/17. Presentata ufficialmente la squadra di Prima Categoria
Nella Sala delle Capriate del Comune di Cefalù è stata presentata ufficialmente alla stampa ed ai tifosi la squadra della Pro Loco S. Ambrogio che prenderàparte al campionato di Prima Categoria. Presente l'Assessore Terrasi che ha fatto gli onori di casa prima di andare via, ed ha illustrato alcuni progetti che l'Amministrazionme intende realizzare dopo che sarà approvato il bilancio.
La cerimonia è stata presentata da una brillante Daniela Gurcio che ha dato la parola al Presidente Filippo Serio e all'allenatore Gianni Papa. Poi ha parlato anche il V.Presidente Ignazio La Sala. Quindi sono stati presentati i giocatori della prima squadra.
Presente anche una parte della squadra "Giovanissimi" sulla quale punta molto la società e sarà allenata pure da Gianni Papa.
Prossimi impegni: 30 settembre e 1 ottobre Gare di Coppa Sicilia
4 ottobre: "La partita del risveglio" (contro vecchie glorie del Palermo) per un giocatore che si sta riprendendo da un grave infortunio.
8 ottobre Prima partita di campionato (Presto usciranno gli accoppiamenti di Coppa ed il calendario del campinato.

La rosa è così formata da:
Portieri: Gugliuzza, Cassataro;
Difensori, Aiello, Culotta, Emanuele A., Emanuele M., Gatta, Genchi, Glorioso, Incognito, Valenziano;
Centrocampiosti: Biondo, Damiano, Fiore, Gennaro, Messina M., Ortoleva, Papa P., Rio, Saja, Tambuzzo;
Attaccanti: Alberti, D'Avola, Di Fina, Greco, Ingrao, Messina D., Mocciaro.
Staff tecnico: Gianni Papa, primo allenatore;
Collaboratori: Giuseppe Glorioso, Luciano Rizzo, Ferreri Roberto (prep. portieri), Gaetano Buono (Prep. Atletica)
Accompagnatore: Pirajno Giuseppe, Antonio Giambelluca;
Dirigente Accompagnatore: Gugliuzza Salvatore, Musotto Giuliano.

 

Nelle foto: Il Presidente Filippo Serio, il V.Pres. Ignazio La Sala, l'allenatore Gianni Papa.

14. 18/09/17. Giuseppe Glorioso entra nello staff tecnico del S. Ambrogio.
Chiusa la rosa dei nostri giocatori, cresciuta a dismisura nelle ultime settimane, approda in casa Proloco anche Giuseppe Glorioso, fino all'anno scorso allenatore della prima squadra dello Sporting Cefalù, arrivato per volontà di mister Papa al fine di rafforzare e intensificare il lato tecnico della squadra. Conosciuto nell'ambiente calcistico avendo militato per molti anni nella Normanna e avendo poi raggiunto la qualifica di allenatore, mister Glorioso avrà modo di farsi apprezzare anche dal gruppo ambrosiano per la sua notevole preparazione. 

13. 18/09/17. Oggi presentazione della squadra. Annunciati nuovi arrivi.
A chiusura della prima fase del mercato , la società rende noto l'arrivo degli ultimi quattro giocatori, che completano la rosa a disposizione di mister Papa:
● Damiano Gioacchino 28 anni , centrocampista , arriva in prestito dal Real Campofelice 
● Messina Mattia , classe 2001 , centrocampista in arrivo dal settore giovanile del Cefalù Calcio
● Genchi Salvatore , classe 2000 , difensore in arrivo anche lui dal settore giovanile del Cefalù Calcio 
● Greco Francesco Pio , classe 99 , attaccante , arriva in prestito dallo Sporting Cefalù.
Questa sera, lunedì 18 settembre,  alle ore 19.30 nella sala delle Capriate del Comune di Cefalù ci sarà la presentazione ufficiale della squadra con la presenza dei giocatori, dell'allenatore e della dirigenza.

12. 12/09/17. Crisi nel calcio siciliano. 1^categoria: 21 squadre ripescate, 1 girone in meno.
 

11. 11/09/17. A sorpresa il S. Ambrogio inserito nel girone con tutte le messinesi
La Lega ha pubblicato la composizione dei gironi di Prima Categoria e con grossa sorpresa si riscontra che il S. Ambrogio è stato inserito nel girone C dove trova solo squadre messinesi, 13 squadre della Provincia di Messina:
GIRONE C: 1.CASTELLUCCESE, 2.DUE TORRI CALCIO PIRAINO, 3.FUTURA BROLO, 4.NUOVA POL ACQUEDOLCI, 5.NUOVA POL. TORRENOVESE, 6.ORLANDINA 1944, 7.PETTINEO, 8.PROLOCO S.AMBROGIO CEFALU, 9.ROCCA DI CAPRILEONE, 10.S.BASILIO, 11.SAN FRATELLO, 12.SFARANDINA, 13.TREESSE CALCIO BROLO, 14.UMBERTINA.
 

10. 07/09/17. Il S. Ambrogio ripescato in 1^ Categoria sarà in un girone con 9 messinesi
Non è uscito ancora il comunicato ufficilae della Lega, ma la società ProLoco S. Ambrogio già è stata avvisata telefonicamente che è stata ripescata in 1^ Categoria. La squadra sarà inserita nel girone B che è composto da 5 squadre della provincia di Palermo e 9 della provincia di Messina. Presto si conosceranno ufficialmente i gironi ed anche il calendario del campionato che avrà inizio domenica 8 ottobre.
Tra le squadre più vicine il S. Ambrogio troverà il Campofelice di mister Mamone, il S. Anna, lo Sporting Termini, il Rangers Palermo; per quanto riguarda la zona messinese si va da Pettineo fino a Capo d'Orlando con squadre di Rocca Caprileone, San Basilio ed altre.
Nel frattempo la squadra del S. Ambrogio ha iniziato la preparazione atletica con il preparatore Gaetano Buono e con l'allenatore Gianni Papa. E' prevista nella prossina settimana una partita amichevole contro il Termini allenato da Domenico Geraci

09. 06/09/17. Spostate le date di inizio del campionato e della Coppa
Il Consiglio Direttivo della Lega ha esaminato le iscrizioni ai campionati di 1^ e 2^ categoria ed ha delegato l'Ufficio di Presidenza a definire i relativi gironi.
Inoltre ha deliberato che i campionati di 1^ e 2^ categoria avranno inizio domenica 8 ottobre 2017, mentre il primo turno della Coppa Sicilia si svolgerà Domenica 24 settembre e Domenica 1 ottobre 2017.

08. 21/08/17. Il S. Ambrogio inizia col preparatore atletico Gaetano Buono
La Proloco quest'anno ha deciso di non sbagliare e già da questa settimana inizierà la preparazione atletica con l'aiuto professionale di un tecnico: si tratta di Gaetano Buono, un veterano nel campo della preparazione delle squadre di calcio. La sua presenza rafforzerà, di certo, l'ardua sfida che i nostri giocatori sono in procinto di affrontare e offrirà un modo diverso di interpretare non solo gli allenamenti, ma anche l'intero campionato, in stretta collaborazione con mister Papa. 
Di seguito una breve intervista.
D: Intanto Gaetano, presentati. Chi sei e cosa fai nella vita.
R: Nella vita faccio l'infermiere a Cefalù. Sono laureato all'ISEF, quindi sono un insegnante di educazione fisica.
D: E’ la tua prima esperienza? Se no, spiegaci come nasce e cresce il tuo amore per questo lavoro e cosa ti ha spinto a diventare preparatore atletico.
R: Non è la mia prima esperienza. Ho svolto il ruolo di preparatore fisico e allenatore in varie società: ASD Casteltermini, Malvello Casteltermini nel settore giovanile e in Prima Categoria; poi Lascari calcio, Aurora Rossa Campofelice, ASD Campofelice e Real Cefalù. Conto pure una collaborazione con il Bari Calcio in uno stage con il preparatore atletico Giancarlo Curione e uno stage con Terlizzi e Ciccio Galeoto, nonché mio amico, oltre, ovviamente, alla mia presenza in altri sport.
D: Qual è il tuo approccio al lavoro e quali le tue priorità?
R: Il mio approccio è quello della serietà e professionalità secondo determinati principi, quali impegno e spirito di sacrificio. La mia priorità è quella di far stare bene i ragazzi, liberandogli la mente in modo tale possano dare tanto con il fisico.
D: L’inizio della preparazione atletica estiva è alle porte. Come intendi affrontarla anche per prepararli alla prevenzione infortuni?
R: Cercherò di portare una mentalità diversa dal solito allenamento, spiegando l'importanza di alcuni movimenti e dello stretching. Secondo i principi atletici, inizieremo con un risveglio muscolare di 3 giorni, un approccio soft, per poi continuare la preparazione, basandoci su resistenza e potenza aerobica, forza esplosiva ed elastica, lavori a intermittenza.
D: Quanto conterà il tuo rapporto con mister Papa?
R: La cosa più importante in questo anno è il rapporto con il Mister: ci sentiamo spesso, ci confrontiamo e insieme costruiamo tutto.
La società è ben lieta di avere Gaetano tra le nostre fila.

07. 20/08/17. Nel S. Ambrogio arrivano 2 giovani promettenti
È ancora tempo di acquisti e oggi si ufficializza l'arrivo di juniores.
Si tratta di ORTOLEVA Christian, anno 2000, e FIORE Thomas, anno 1999.
Due giovani promesse che lo scorso anno hanno militato rispettivamente nel Cefalù Calcio e nel Real Finale.
Ortoleva, rispondendo a qualche nostra domanda, ha ribadito la grande stima nei confronti di mister Papa e spera di 《crescere e formarsi calcisticamente durante quest'avventura con la Proloco.》
Fiore aggiunge che "c'è un bel progetto che mister Papa realizzerà, portando la squadra più in alto possibile"..
A loro il nostro più caro benvenuto, augurandoci che la loro presenza nella Proloco dia i frutti sperati.

06. 19/08/17. Il S. Ambrogio confrma il gruppo Giovanissimi
Continuano i lavori in casa Proloco ed arriva anche la riconferma del gruppo Giovanissimi, alla cui guida resta mister Papa.
Ecco le prime dichiarazioni:《La crescita dei miei ragazzi è importante tanto quanto la nuova avventura con la prima squadra in Prima Categoria. Non ho mai dubitato sulla mia presenza con i giovanissimi e per questo continuerò a lavorare sempre per loro》
Come si dice? Il primo amore non si scorda mai! E per mister Gianni è amore da sempre.
 ߒ›ߖ¤
A presto per i prossimi aggiornamenti.

05. 04/08/17. Colpaccio della Proloco : Arriva Antonio Emanuele
Dopo l’annuncio della firma di Matteo Emanuele e dopo una contesa disputa tra società, si unisce al progetto ambrosiano anche il fratello Antonio, che conta un curriculum calcistico di tutto rispetto.
Antonio, cresciuto nelle giovanili del Cefalù, milita un anno tra i Giovanissimi del Finale, dove fa ritorno, qualche anno dopo, per giocare in promozione. A causa di un piccolo problema al ginocchio, è costretto a fermarsi per pochi mesi, riprendendo, però, la stagione successiva con una tanto breve quanto intensa avventura al Crotone.
 
Il ritorno tra le fila delle squadre siciliane lo porta prima in eccellenza insieme all’Orlandina, con la quale registra ben 26 presenze da titolare, poi a Castelbuono e Mistretta, con le quali vince il campionato e fa il salto di categoria.
Più recente è la sua presenza con il Lascari in prima categoria e in promozione.
Da oggi, invece, veste la maglia giallo-nera della Proloco Sant’Ambrogio Cefalù e la società è ben lieta di presentarlo con una breve intervista.

D: Ciao, Antonio. Siamo qui, all’inizio di una nuova avventura. Ci sono tante incertezze, ma tanta voglia di mettersi in gioco. Cosa ti aspetti da questo campionato?
R: Le aspettative sono tante, soprattutto perché, alla luce delle precedenti stagione delle diverse società cefaludesi, nelle quali pochissimi erano sia in rosa che in campo i locali, mentre tantissimi i forestieri, la Proloco ha una bella squadra. Ed è da parte della squadra, da parte di tutti noi, giocatori, che mi aspetto tanto. Penso anche che una punta d’orgoglio sia necessaria, perché non serve ricorrere a grandi sponsor per fare un gran campionato. In questo momento per la Proloco è indispensabile entrare nell’ottica di giocare bene e mostrare a tutta la città di Cefalù che, anche senza enormi risorse né obiettivi impensabili, si può disputare un ottimo campionato di prima categoria.

D: Cosa ti ha convinto a firmare con la squadra ambrosiana? Forse una spinta importante l’ha data mister Gianni Papa, al quale sei legato da una forte intesa?
R: Un pochino (forse molto) ha inciso la presenza di mister Gianni. Ma sono anche otto anni che non gioco più nella mia città e mi manca la sensazione di sentire il tifo e insieme le critiche (perché anche con quelle si cresce e si migliora dentro e fuori il campo) del pubblico. Non posso dire che non mi siano mancate le offerte, anche piuttosto allettanti, da parte di altre società, ma non c’è paragone con quello che si prova a scendere in campo al Santa Barbara. Tutta un’altra storia.

D: Hai militato in numerose squadre, conosciuto diverse società e vissuto appieno stagioni difficili. Cosa ti resta di tutte queste esperienze? E quali consigli ti senti di poter dare ai tuoi nuovi compagni di squadra?
R: Sì, ho giocato in molte squadre e ho conosciuto società e giocatori. Non ho consigli da dare, perché abbiamo un mister molto competente. Però una cosa voglio dirla: le partite si vincono con l’allenamento, per cui è fondamentale essere presenti, fare gruppo e mostrarsi professionali. Perché per essere dei professionisti non si deve solo giocare ad alti livelli, ma è soprattutto creare gioco, tanto è vero che il 90% del gioco si crea durante la settimana, a tutto il resto ci penserà il mister.

D: Prima di te ha firmato tuo fratello Matteo (del quale abbiamo pubblicato qualche giorno fa un’intervista ndr). Come sarà trovarselo agli allenamenti e in campo?
R: Non è la prima volta che ci ritroviamo insieme, già era successo due anni fa, nel Lascari, in prima categoria. Le sensazioni sono molte, ma non posso esprimerle con certezza perché non ho giocato molto con lui in campo, soprattutto per scelte tecniche. Anche lui con il suo carisma, la sua voglia di giocare e la sua grinta può dare tanto alla squadra. Tutto dipende dalle scelte tecniche dell’allenatore. Credo, però, che due Emanuele sono meglio che uno!

D: Ti vuoi sbilanciare con qualche pronostico in merito alla prossima stagione?
R: Sarà un campionato non difficile, ma più, perché ci sono squadre competitive, soprattutto quelle che, dopo essere scese dalla promozione, tenteranno il tutto per tutto per ritornare nella categoria di provenienza. Ciò non toglie che anche la Proloco abbia tutte le carte in regola per fare un ottimo campionato e togliersi qualche soddisfazione, lavorando con determinazione e tenacia. La gente della nostra città deve ricredersi sul calcio, perché a Cefalù si può fare questo tipo di calcio, quello fatto di buoni propositi, di ottime prestazioni, di reazioni. Abbiamo una squadra giovanissima, con tante, anzi tantissime promesse per il futuro. Abbiamo tutto il diritto per fare qualcosa di bello. E sono convinto che vivremo davvero un bellissimo campionato.
Comunicato n°5

04. 01/08/17.  Nel S. Ambrogio arriva Matteo Emanuele
L'ASD Proloco S.Ambrogio Cefalù si aggiudica le prestazioni del giocatore Matteo Emanuele.
Matteo, anno 1996, dopo una breve parentesi due anni fa con la società del Lascari, ha sempre militato nella Cefalù Calcio, fino allo scorso anno.
Gli abbiamo rivolto alcune domande.

D: Ciao, Matteo.
Hai sposato con grande entusiasmo l'ambizioso progetto della Proloco Sant'Ambrogio: cosa pensi di questa nuova esperienza e delle convincenti parole di mister Gianni Papa?

R: Penso che questa esperienza con la Pro Loco sarà fantastica, perché c'è complicità tra me e i giocatori che gia conosco.
Di mister Gianni Papa posso parlarne solamente bene, perché ha sempre portato a buon fine i suoi obiettivi e oggi firmo con la Pro Loco convinto che con lui raggiungeremo il fine prefissato. E spero di poter dare una mano!

D: L'anno scorso hai giocato nelle fila della sfortunata Cefalù calcio. Cosa ti è rimasto da questa stagione e cosa pensi di poter dare ai tuoi nuovi compagni di squadra?

R: Della stagione precedente con il Cefalù calcio mi è rimasto un grande rammarico, come anche a tutti i giocatori e al mister Minutella, semplicemente perché abbiamo lottato fino alla fine, mantenendo il primo posto sudato.
Con la Pro Loco cercherò di avere lo stesso impegno e con i miei nuovi compagni di squadra sono certo cge mi troverò molto bene, però nell'arco del tempo si vedrà !

D: Da giovane calciatore, cosa vedi nel futuro più lontano, magari sempre in relazione alla Proloco e alla città di Cefalù?

R: Da giovane calciatore dico che oggi ho firmato con la Pro Loco. Nel futuro spero di rimanerci per il semplice motivo che da Cefalù non voglio spostarmi sportivamente, per scelte personali e attaccamento al territorio!

Benvenuto, Matteo!
COMUNICATO N°4 

03. 27/07/17. Il calciatore Aiello ritorna nel S. Ambrogio
Dopo la sfortunata stagione con il Cefalù calcio in prima categoria, dove è arrivato lo scorso anno in prestito, rientra tra le fila ambrosiane il carissimo Pierluca Aiello.
Un caro bentornato al nostro difensore.
A presto per le prossime interessanti novità 
Comunicato n°3

02. 25/07/17. Il S. Ambrogio farà domanda di ripescaggioo in Prima Categoria
L'ASD Proloco S.Ambrogio Cefalù è lieta di comunicarvi che a breve sarà presentata la domanda di ripescaggio per la Prima Categoria.
La società ci tiene a precisare che continuano i lavori per rafforzare la rosa, ma vengono riconfermati tutti i giocatori che lo scorso anno ci hanno regalato grandi soddisfazioni, piazzandosi al terzo posto e raggiungendo la finale playoff contro la rivale Sant'Anna.

Con l'aiuto della guida tecnica e di tutta la dirigenza, si comincia a delineare un'altra stagione intensa. 
Rimanete in contatto per ricevere ulteriori notizie, soprattutto in merito agli acquisti work in progress.
Comunicato n°2

01. 02/07/17. Il S. Ambrogio conferma l'allenatore Gianni Papa
La società PRO LOCO SANT'AMBROGIO del presidente Filippo Serio si prepara al campionato 2017/18 con grande entusiasmo dopo la splendida stagione appena trascorsa.
Una sola certezza per adesso: la riconferma alla guida tecnica di mister Gianni Papa, che, avendo la piena fiducia della società, ha avuto nuovamente l'incarico di costruire la rosa per la prossima impegnatissima stagione.COMUNICATO n° 1

 2^ cat. S. Ambrogio - Sporting Cefalù Calendario e Risultati - TORNEO MADONIE
ALLIEVI Prov.le - Giovanissimi S. Ambrogio  - Giovanissimi e Allievi Sporting

>